Keystone logo
University of Bucharest Master of Arts in Scienze politiche - Politica comparata
University of Bucharest

Master of Arts in Scienze politiche - Politica comparata

Bucharest, Romania

2 Years

Inglese

Tempo pieno

Request application deadline

Sep 2024

Request tuition fees

Nel campus

Introduzione

I corsi offerti nell'ambito del programma Master of Arts in Political Science - Comparative Politics (MCP) sono completamente insegnati ed esaminati in inglese.

Breve descrizione

Il master di due anni in politica comparata insegnato in inglese presso la Facoltà di Scienze Politiche University of Bucharest è tra i pochissimi del suo genere nell'Europa centrale, orientale e sud-orientale. Il programma fornisce agli studenti un'analisi intellettualmente stimolante dei temi chiave della politica regionale ed europea, come le mutevoli dinamiche del potere statale, le dimensioni del cambio di regime e la sfida posta agli stati dall'etno-nazionalismo e dai radicalismi politici. Il programma è sulla buona strada per diventare dei programmi di laurea dell'élite University of Bucharest in termini di internazionalizzazione e scambi accademici dell'UE. Una vasta gamma di partnership accademiche e istituzionali garantisce competenze professionali avanzate per i futuri studenti.

Obiettivi MA

Il nostro curriculum sottolinea sia le dimensioni teoriche sia quelle empiriche relative all'evoluzione moderna e contemporanea della politica e della società nella regione. Il programma è metodologicamente eclettico ma rigoroso, con un'enfasi sugli approcci scientifici storici e politici. Il programma offre corsi nei campi della democratizzazione, nazionalismo ed etnia, élite politiche e istituzioni e costituzionalismo. Questi processi sono analizzati come incorporati nelle loro particolarità e contesti specifici dell'area e del paese. Il programma cerca risposte analitiche sofisticate a domande politiche di base come: "perché alcuni paesi sono democratici mentre altri no?" 'perché alcuni paesi sono lacerati da conflitti etnici?' 'le costituzioni sono importanti?' 'qual è l'impatto del capitalismo globale sulla sovranità dello stato?' Allo stesso tempo, la prospettiva comparativa è profondamente radicata sia nei curricula che nella direzione generale del programma.

Vantaggi per gli studenti stranieri

Il programma principale è destinato agli studenti con un diploma BA (180 ECTS) in scienze politiche, storia, sociologia, legge, economia, filosofia e filologia, provenienti dalla Romania, Europa centrale e sud-orientale, paesi dell'UE e non UE. Gli studenti, molti dei quali internazionali e di scambio, partecipano a piccoli seminari e beneficiano quindi della guida diretta del corpo docente. Il rapporto studenti / studenti (attualmente circa 1: 3) soddisfa gli standard più esigenti dell'istruzione superiore. I corsi saranno tenuti da accademici con solide credenziali nei rispettivi settori di competenza; tutti i membri della facoltà hanno avuto una vasta esposizione al mondo accademico internazionale. Con questo programma Master i laureati saranno ben preparati per varie opportunità di lavoro che richiedono una conoscenza approfondita delle questioni politiche, economiche e sociali in gioco nei Paesi dell'Europa centrale e orientale. Il programma Master prepara gli studenti a carriere nel mondo accademico, nelle imprese, negli enti pubblici, pensa grazie, ONG, fondazioni, media, istituzioni dell'UE e organizzazioni internazionali. La maggior parte dei nostri laureati è riuscita a perseguire una carriera di successo in una vasta gamma di istituzioni pubbliche e private, in Romania e all'estero.

Principali corsi e materie di ricerca

I corsi si concentrano sulle radici storiche dei processi politici, esplorano come possono essere generate, messe alla prova e sostenute istituzioni e pratiche democratiche, riconoscere e affrontare le peculiarità dell'area, studiandole in una ampia prospettiva comparativa.

  • Politica dell'Europa centrale e orientale (Stelian Tanase / Chioveanu Mihai)
  • Transizioni democratiche (Petrescu Cristina)
  • Nazionalismo e cittadinanza Prospettive teoriche e comparative (Victor Rizescu)
  • Fascismi europei, 1919-1945 (Mihai Chioveanu)
  • Etnopolitica comparata (Petrescu Cristina Petrescu)
  • Pensiero politico moderno nell'Europa orientale (Victor Rizescu)
  • Post-comunismo comparativo (Dragoş Petrescu)
  • Genocidi del XX secolo (Mihai Chioveanu)
  • Comportamento elettorale nelle democrazie dell'Europa centrale e orientale (Gabriel Sebe)
  • Rappresentanza politica delle minoranze nell'Europa centrale e orientale (Oana Suciu)
  • Radicalismo politico e democrazia di massa (Camil Pârvu)
  • Modernità politica nell'Europa sudorientale (Dragoş Petrescu)
  • Costituzionalismo europeo (Bogdan Iancu)
  • Un approccio comparato alle élites politiche (Alexandra Iancu)
  • Rivoluzione e cambio di regime nell'Europa orientale tra Otto e Novecento (Silvia Marton)
  • Movimenti sociali nell'Europa centrale e orientale (Claudiu Tufiş)

Curriculum

Sulla scuola

Domande