Indiana University Maurer School of Law

Introduzione

Leggi la descrizione ufficiale

Radici locali, presenza globale

Fondata nel 1842, l' Indiana University Maurer School of Law è la nona scuola di legge più antica negli Stati Uniti e la prima scuola statale nel Midwest. Situato in una splendida cornice boschiva a Bloomington, una città universitaria classica, il campus dell'UIE è costantemente classificato tra i più belli della nazione. La nostra eredità è locale, ma la nostra presenza è globale: più della metà dei nostri laureati trova lavoro al di fuori dell'Indiana.

118307_118274_6912_h.jpg

La nostra storia

Una storia orgogliosa, un futuro promettente

175 anni di crescita e cambiamento hanno plasmato il carattere e la reputazione dell'Indiana Law.

La scuola ha aperto nel 1842 come la prima scuola di legge dell'università statale nel Midwest. Quando fondarono la scuola di legge, i fiduciari universitari dichiararono la loro intenzione di creare una scuola che fosse "inferiore a nessuno ad ovest delle montagne" che avrebbe preparato gli studenti a combinare la borsa di studio superiore con l'etica.

I primi anni

Il 5 dicembre 1842, il professor David McDonald diede la sua prima lezione alla classe del nuovo dipartimento di legge dell'Università dell'Indiana, la nona scuola di legge della nazione e la prima scuola di legge statale nel Midwest. Non è stato registrato il numero di studenti in quella prima classe, ma nel 1844 c'erano cinque nella prima classe di laurea.

Durante i primi anni, il Dipartimento di Giurisprudenza fiorì sotto la direzione di McDonald e altri illustri giuristi e, dopo l'arruolamento della Guerra Civile, salì a 32, nel 1871, più della metà dei laureati totali dell'università.

Nel 1889, i fiduciari ristabilirono il dipartimento legale come una scuola di legge, nominando David D. Banta come primo preside. L'associazione delle scuole di diritto americano fu costituita nel 1900 e l'Indiana Law fu uno dei 25 membri fondatori di questo gruppo. L'iscrizione alla scuola di legge era di 125 studenti nel 1900 e c'erano tre facoltà e una biblioteca di legge di 4000 volumi. Nel 1908, Indiana Law si trasferì a Maxwell Hall, dove rimarrà fino alla metà degli anni '50.

Progressiva fin dall'inizio, Indiana Law ha laureato la sua prima donna, Tamar Althouse, nel 1892, il suo primo asiatico-americano, Masuji Miyakawa, nel 1905. Sam Dargan, il suo primo afroamericano, si è laureato nel 1909. Il programma internazionale dell'Indiana Law è iniziato con numerosi studenti dalle Filippine si laurea nel 1907, e il suo diploma LLM è stato istituito nel 1919.

Alla fine del 1925 la scuola di legge lanciò l'Indiana Law Journal, e il primo comitato editoriale degli studenti includeva Pearl Lee Vernon, l'unica donna di Indiana Law in quel periodo, che si diplomò prima nella sua classe.

Crescita e acclamazione nazionale

Durante gli anni '30 e '40, sotto la presidenza di Bernard Gavit, Indiana Law divenne una delle migliori scuole di legge della nazione, con facoltà leggendarie come Jerome Hall, Fowler Harper, Ralph Fuchs, Frank Horack e Austin Clifford. Quando scoppiò la seconda guerra mondiale, le iscrizioni scesero al livello più basso dal 1870, con solo 23 studenti iscritti nel 1943-44. Dopo la guerra, l'iscrizione della Scuola di Legge esplose, raggiungendo il 416 nel 1948-49, e in risposta, la scuola di legge aggiunse 13 insegnanti e studiosi illustri.

Negli anni '50, Maxwell Hall non era abbastanza grande da contenere la scuola in crescita. Dean Gavit cominciò a progettare un nuovo edificio, ma una cattiva salute lo costrinse a dimettersi. Leon Wallace, un professore dal 1939, è stato nominato decano nel 1952 e ha intrapreso i piani. "I Mad Monks of Maxwell", quando gli studenti di giurisprudenza erano diventati famosi, avrebbero iniziato le loro lezioni nel nuovo edificio della facoltà di legge nell'autunno del 1956.

Durante gli anni '60 e '70 Indiana Law è stata guidata da Deans W. Burnett Harvey e Douglass Boshkoff. I criteri di ammissione divennero più selettivi e la facoltà di giurisprudenza aumentò l'enfasi sull'eccellenza, nominando un gran numero di giovani docenti con le migliori credenziali. Nel 1972, le iscrizioni erano pari a 617.

Nel 1977, l'amministrazione universitaria rinnovò il suo impegno per la facoltà di giurisprudenza, promettendo a Dean Sheldon J. Plager un ampio pacchetto di miglioramenti, tra cui posizioni di facoltà aggiuntive, stipendi di facoltà superiori, finanziamenti migliorati per la biblioteca legale e 12,6 milioni di dollari per l'aggiunta e la ristrutturazione degli edifici progetto.

Una prospettiva globale

Negli anni '90, Dean Alfred C. Aman ha ampliato la prospettiva di Indiana Law, portando un approccio più globale al suo insegnamento e alla sua borsa di studio. Fu avviato l'Indiana Journal of Global Legal Studies e la facoltà di giurisprudenza aggiunse diversi membri illustri di facoltà.

Un impressionante elenco di docenti e studenti continua a collocare l'Indiana Law come una delle principali scuole di diritto pubblico americane. Nel 2006, Indiana Law ha definito un piano strategico per far progredire la scuola e i suoi studenti attraverso l'impegno per l'eccellenza nell'insegnamento, nella borsa di studio e nel servizio pubblico e una relazione di reciproco sostegno con un'università di ricerca eccezionale.

La biblioteca di legge rivendica ancora il disegno di legge come una delle principali strutture di ricerca legale della nazione. Il programma clinico e i centri di ricerca interdisciplinari come il Centro sulla professione legale globale, il Centro per la ricerca sulla proprietà intellettuale, il Centro per la democrazia costituzionale e il Centro per la ricerca sulla sicurezza informatica applicata tracciano un nuovo terreno per la tradizione del diritto dell'Indiana.

Lauren Robel è stata nominata preside della Law School nel 2003, la prima donna a servire in quel ruolo. Alumna della scuola, è stata membro della facoltà dal 1985 e vicepreside dal 1991. Sotto la direzione di Dean Robel, una donazione di 25 milioni di dollari da parte della Lilly Endowment Inc. nel 2007 ha permesso all'Indiana Law di attrarre e trattenere insegnanti e studiosi eccezionali e per stabilire la scuola come una delle migliori università pubbliche del paese.

La Maurer School of Law

Nel dicembre 2008, il presidente della IU Michael A. McRobbie ha annunciato un regalo da 35 milioni di dollari alla scuola di legge dall'alunno Michael S. Maurer, JD'67, e sua moglie, Janie. La scuola è stata ribattezzata Michael Maurer School of Law in riconoscimento del sostegno di Maurers.

Maurer riferì il significato della sua donazione alla sua relazione con Indiana Law. "Questo regalo è speciale per me perché è un'opportunità per dire grazie a un'istituzione che ha reso possibile il successo che ho avuto nella mia carriera legale e commerciale, la IU School of Law a Bloomington", ha affermato. "Janie ed io facciamo questo contributo alla scuola di legge con fiducia in Lauren Robel, che ha servito la nostra scuola così bene. Ci aspettiamo pienamente sotto la guida di Dean Robel che questa scuola sarà riconosciuta come un'istituzione d'élite e sicuramente una delle migliori leggi pubbliche scuole nella nazione ".

Gli anni 2010: strategie per il futuro

Nel 2012, Dean Robel è stato nominato consigliere dell'Indiana University Bloomington e vicepresidente esecutivo dell'università. L'amministratore delegato Dean Hannah Buxbaum ha ricoperto il ruolo di preside provvisorio fino a gennaio 2014, quando Austen L. Parrish è stato nominato decano della facoltà di giurisprudenza. Un ex vice-preside e un decano provvisorio della scuola della Southwestern Law di Los Angeles, Parrish e la facoltà hanno sviluppato nuove strategie per la prosperità a lungo termine della scuola.

Baier Hall e la Jerome Hall Library

Nel maggio 2014, la scuola di legge ha ricevuto il suo terzo regalo a otto cifre: un dono da $ 20 milioni da Lowell E. Baier, JD'64, per scopi di sviluppo di strutture a lungo termine. L'edificio della scuola di legge era chiamato Baier Hall e, su sua richiesta, la biblioteca della legge era stata nominata Biblioteca di Jerome Hall in onore del professore preferito di Baier e di un mentore di lunga data.

"Sono profondamente onorato dell'opportunità di fare questo regalo alla scuola di legge", ha detto Baier. "In particolare, sono lieto che la biblioteca venga ribattezzata in onore di Professor Hall, il cui insegnamento e tutoraggio sono stati fondamentali per il mio successo come studente e la cui saggezza ha continuato a guidarmi per tutta la mia carriera. Questo dono assicurerà la continua integrità della scuola di legge e della biblioteca di legge, la sua stessa anima, ispirando il meglio nel rendimento accademico e scolastico - ricorda, il senso del luogo crea un senso di scopo ".

Con la straordinaria generosità dei suoi alunni e amici, la dedizione e l'impegno della sua facoltà, e il talento e la tenacia dei suoi studenti, il futuro della legge Indiana sembra più luminoso che mai.

Sedi

Bloomington

Address
211 South Indiana Avenue
47405 Bloomington, Indiana, Stati Uniti d'America

Programmi

Questa scuola offre anche: