University of Padova School of Economic and Political Sciences

Introduzione

Leggi la descrizione ufficiale

Il Università Centro per i diritti umani, Fondata nel 1982, si propone di contribuire alla realizzazione di quella che è spiegato nell'articolo 1.2 dello Statuto dell'Università degli Studi di Padova, in cui si legge: L'Università di Padova, in conformità ai principi della Costituzione della Repubblica Italiana e di le proprie tradizioni che risalgono al 1222 e sono riassunte nel motto Universa Universis Patavina Libertas, afferma il suo carattere pluralistico e indipendenza da qualsiasi intolleranza e la discriminazione di natura ideologica, religiosa, politica, o economica. Esso mira a promuovere la realizzazione di una cultura fondata su valori universali come i diritti umani, la pace, la salvaguardia dell'ambiente e la solidarietà internazionale.

La vocazione originaria del Centro per i diritti umani è stato:

  • per aumentare la "conoscenza" interdisciplinare sui diritti umani (delle persone e dei popoli) - per condividere pervasivo contenuti teorici ed applicativi di questa "conoscenza" - per educare in modo da rendere la "conoscenza" operare in modo produttivo in l'ambiente sociale e politico il Centro è la prima risposta strutturale del sistema universitario italiano alla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e alle raccomandazioni di importanti istituzioni internazionali come le Nazioni Unite, l'UNESCO e il Consiglio d'Europa.

Il Centro ospita il Cattedra UNESCO “Diritti umani, la democrazia e la pace” dell'Università degli Studi di Padova, Il Monnet Centro europeo di eccellenza Jean “Il dialogo interculturale, i diritti umani e la governance multi-livello” e anche gestisce l'Archivio Regionale “Pace Diritti Umani - Peace Human Rights” istituito dalla Regione del Veneto nel 1988.

Obiettivi del Centro

I principali obiettivi del Centro sono:

  • per promuovere la ricerca interdisciplinare e pubblicazioni in materia di diritti umani e dei diritti dei popoli, la pace e la sicurezza umana, la democrazia e il buon governo, beneficiando anche della collaborazione con le istituzioni internazionali, come l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, l'UNESCO, la Consiglio d'Europa e l'Unione europea;
  • a promuovere attività di informazione, educazione e formazione in materia di diritti umani universalmente riconosciuti alla luce della loro interdipendenza e indivisibilità;
  • per favorire l'integrazione dei diritti umani all'interno dei sistemi universitari e scolastici nazionali;
  • di contribuire alla internazionalizzazione dell'Università, in particolare attraverso la partecipazione alle reti europee e internazionali di centri universitari di diritti umani, cattedre UNESCO e cattedre Jean Monnet;
  • per fornire il supporto per la Cattedra UNESCO “Diritti umani, democrazia e pace” fondato (1999) per mezzo di un memorandum tra l'università e l'UNESCO;
  • di partecipare alle attività promosse dal Centro interuniversitario europeo in diritti dell'uomo e democratizzazione anche come fondatore dell'università del Master europeo di laurea in diritti dell'uomo e democratizzazione della suddetta Centro Europeo;
  • a collaborare con mediatori e altre istituzioni regionali e nazionali per i diritti umani, in particolare con la Regione del Veneto, come previsto dalla normativa regionale in materia per la promozione della cultura dei diritti umani e della pace, e con le organizzazioni della società civile.

Struttura e organizzazione

Consiglio direttivo

Con il Decreto del 26 aprile 2016, il Rettore ha nominato il nuovo Consiglio Direttivo del Centro Universitario, che è composto dai seguenti professori: Gabriella Salviulo (Macroarea 1), Roberto De Vogli (Macroarea 2), Marcello Ghilardi (Macroarea 3) , Arrigo Opocher (Macroarea 3), Carlotta Sorba (Macroarea 3), Antonio Papisca (Cattedra UNESCO “diritti umani, democrazia e della pace”) e dal Dr. Benedetta Bixio (direttore amministrativo).

Direttore

Con conseguente Decreto del 20 giugno 2016, il Rettore, in accordo con il Consiglio Direttivo, ha confermato il professor Marco Mascia, come il direttore della University Human Rights Centre.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese
  • Italiano

Visualizzazione MA »

Corsi di studio

Questa scuola offre anche:

MA

MA Degree Programme in Human Rights and Multi-level Governance

Campus A tempo pieno 2 anni October 2018 Italia Padova

[+]

discipline Orientamento

Il programma del corso ha un approccio politico e orientato all'azione, basato sulla ricerca e il pensiero critico.

Lavorare in autonomia, la capacità di pianificazione, e il tempo di gestione: gli studenti sono dotati di capacità di apprendimento necessarie per sviluppare le capacità autonome nella pianificazione e gestione di progetti sociali nel campo dei diritti umani, la democrazia e la pace. [-]

Video

Join us, become a Human Rights expert!

Contatto

University of Padua

Indirizzo Via Martiri della Libertà, 2
35137 Padova, Italia
Sito web http://unipd-centrodirittiumani.it/en/
Telefono +39 049 827 5111