I temi principali di cui si occupa sono quelli dell’Europa, della democrazia, del lavoro, della città, delle risorse, analizzati a partire dalle loro radici storiche e dallo studio delle buone pratiche e dei casi rilevanti.

121316_salalettura_low_phcpajewski-4068.jpg

Obiettivo primario dell’area di ricerca è quello di mettere in dialogo accademia e mondo delle imprese e delle associazioni. Ancora più importante, la volontà della Fondazione di restituire i risultati di ricerca al pubblico attraverso iniziative, prodotti editoriali e didattici, mostre e momenti performativi che utilizzino una pluralità di linguaggi e di modalità, pensate in un’ottica di coinvolgimento diretto della cittadinanza.

Dal 1949, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli – nata come Biblioteca e divenuta in seguito Istituto – raccoglie le fonti necessarie allo studio della storia delle idee e dei movimenti sociali e le mette a disposizione di ricercatori, istituzioni e università in un network che conta 350 istituti di tutto il mondo. Costruita attorno a un patrimonio che conta 1,5 milioni di carte d’archivio, 250.000 volumi, 17.500 testate di periodici e 15.000 tra manifesti, locandine e affiches, la Fondazione si afferma da subito nel panorama internazionale come centro di conservazione e ricerca sulla storia politica, sociale, economica e culturale, con un’attenzione particolare allo studio e alla decodifica della contemporaneità.

La nuova sede di Fondazione Feltrinelli all’interno del building di Viale Pasubio, primo edificio pubblico in Italia progettato dallo studio svizzero Herzog & de Meuron, è stata inaugurata il 13 dicembre 2016. Con l’apertura della nuova sede, Fondazione entra nella dimensione pubblica proponendosi come spazio di cittadinanza, luogo di partecipazione alla vita collettiva e di formazione, dove la centralità delle fonti si integra a un’offerta culturale performativa: i dieci chilometri lineari di documenti d'archivio rivivono nel teatro, nella musica, nella letteratura, nelle arti visive.

121317_CreditsObbligatoriFilippoRomano-FondazioneFeltrinelliVialePasubio.jpg

Filippo Romano - Fondazione Feltrinelli Viale Pasubio

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli propone un calendario di attività indirizzate a pubblici diversi: oltre alla divulgazione legata al dibattito contemporaneo, con attività che si svolgono primariamente nella Sala Polifunzionale, vengono organizzati all’interno della Sala Lettura incontri intorno al libro e alla lettura, che hanno come scopo quello di valorizzare il patrimonio archivistico e promuovere la conoscenza libera e indipendente, affrontando temi che vanno dal libro di carta alle innovazioni tecnologiche, dai creative commons alla gestione delle fonti digitali.

La Fondazione, inoltre, promuove una didattica innovativa destinata a studenti, insegnanti, bambini e adulti, in presenza e da remoto, che sperimenta tecniche di unconventional learning, spesso basate sul learning by doing, al fine di offrire un’esperienza funzionale a un reale inserimento nel mondo del lavoro. L’area didattica della Fondazione costituisce il punto di arrivo di una filiera che si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio e gli esiti della ricerca nell’ottica della divulgazione dei contenuti. Con l’obiettivo è quello di rispondere agli attuali bisogni formativi determinati dalla trasformazione del mercato del lavoro in costante evoluzione, i percorsi didattici di Fondazione si rivolgono ad un pubblico diversificato: Professionisti, Post-graduate e ricercatori, Scuole secondarie, Kids.

www.fondazionefeltrinelli.it

Offerta didattica post-graduate

Master di I livello in Public History

Per rispondere a un mondo del lavoro in continua evoluzione, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Università degli Studi di Milano promuovono il Master di I livello in Public History “Il racconto della storia, i mestieri della cultura”. Un percorso di studi di alta formazione che intende la storia come mestiere del futuro nel panorama del lavoro 4.0.

Con insegnamenti dal project management alla comunicazione nell’ambito culturale, dalla storiografia applicata ai new media alla produzione di audiovisivi per una formazione cross-disciplinare, professionalizzante e focalizzata su competenze trasversali.

L’offerta formativa che comprende sessioni teoriche e metodologiche, si arricchisce di laboratori, stage, workshop ed esperienze sul campo in collaborazione con istituzioni culturali, aziende e realtà private operanti nel settore editoriale e dei media, nell’ambito museale e di beni archivistici, bibliografici e storici. Oltre 25 i partner del Master fra enti, istituzioni, aziende connesse alla narrazione storica, alla comunicazione e alla valorizzazione di un patrimonio culturale.

http://fondazionefeltrinelli.it/publichistory

Master di II livello in Sustainable Development Jobs

La globalizzazione, la rivoluzione digitale, la crisi ecologica, l’insostenibilità dei sistemi economici contemporanei sono solo alcuni dei grandi fenomeni che stanno ridisegnando le principali sfide di sviluppo ritratte dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’agenda ONU. In questo mutevole e complesso scenario, che chiama all’azione istituzioni, enti di ricerca e organizzazioni internazionali, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Università degli studi di Milano-Bicocca promuovo il primo Master di II livello in Sustainable development Jobs “i mestieri della sostenibilità”, in collaborazione con l’Università degli studi di Milano, il Politecnico di Milano, l’Università degli studi di Pavia e l’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). Un percorso multidisciplinare altamente professionalizzante e fortemente orientato al mondo del lavoro, che mette in stretta connessione teoria e pratiche di sostenibilità. Il percorso formativo si compone di attività didattiche che, oltre agli inquadramenti teorici dei temi affrontati, forniscono gli strumenti di analisi, progettazione, gestione e monitoraggio essenziali per la comprensione e la gestione integrata degli aspetti sociali, ambientali, economici e culturali che alimentano lo sviluppo sostenibile.

http://fondazionefeltrinelli.it/mastersdj/

Programmi insegnati in:
  • Italiano
  • Inglese

Questa scuola offre anche:

Corsi Executive

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Il mercato del lavoro culturale è caratterizzato sempre più da una contaminazione tra discipline e da una richiesta di figure professionali con abilità trasversali. Nel M ... [+]

Che cos’è la Public History?

La Public History è la storia che esce dai luoghi della ricerca per diventare conoscenza alla portata di tutti. Ma non solo. La Public History è anche la storia che ti appartiene e può essere il tuo futuro.

Il mercato del lavoro culturale è caratterizzato sempre più da una contaminazione tra discipline e da una richiesta di figure professionali con abilità trasversali. Nel Master di I livello in Public History si svelano gli strumenti del mestiere dello storico, si acquisiscono le competenze per fare storia in una dimensione progettuale e rinnovare gli strumenti di narrazione storica, perché il passato sia uno stimolo continuo per partecipare al presente e pensare il futuro.... [-]

Italia Milano
Richiedi info
Tempo pieno
8 mesi
Campus