Lauree di secondo livello in Geografia negli Cagliari in Italia

Guarda i Master in Geografia negli Cagliari in Italia 2019

Geografia

Il master è il primo fra i titoli di studio specialistici e può essere ottenuto dopo il conseguimento di una laurea di primo livello. Di solito conseguire un master richiede due anni di studio a tempo pieno, che significa da 36 a 54 crediti a semestre.  

Quello di scienze geografiche è un campo che abbraccia l'attività umana e la composizione fisica del pianeta Terra. Gli studi in questo campo possono includere l'interazione tra i due aspetti, come pure la tecnologia impiegata per l'analisi dei dati.

Ufficialmente conosciuta come la Repubblica italiana, il paese si trova nel sud Europa. La lingua ufficiale è l'italiano e la ricca capitale culturale è Roma. Molte delle più antiche università del mondo 's si trovano in Italia, in particolare, l'Università di Bologna (fondata nel 1088). Ci sono tre Scuole di Dottorato Superior con "università di stato ", tre istituti con lo stato dei Collegi di Dottorato, che funzione a livello di laurea e post-laurea.

Cagliari è una città italiana, con un gran numero di centri di insegnamento delle lingue. A Cagliari si può imparare tutte le lingue parlate in tutta Europa. Se si desidera acquisire più lingue, questo è il posto giusto per voi.

Richiedi informazioni sui Master in Geografia negli Cagliari in Italia 2019

Ulteriori informazioni

Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Geologiche

University of Cagliari
Campus A tempo pieno 2 anni October 2019 Italia Cagliari

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Geologiche ha durata biennale e conferisce la qualifica accademica di dottore magistrale. Per il conseguimento del titolo, lo studente dovrà acquisire 120 CFU. [+]

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Geologiche ha durata biennale e conferisce la qualifica accademica di dottore magistrale. Per il conseguimento del titolo, lo studente dovrà acquisire 120 CFU.

Il periodo ordinario per lo svolgimento delle attività didattiche è stabilito per ciascun A.A. tra il 1° ottobre e il 30 giugno successivo. L’attività didattica di ogni anno è suddivisa in due semestri: di norma il primo inizia la prima settimana di ottobre, il secondo la prima settimana di marzo.

E’ richiesta la frequenza per ogni singolo insegnamento di almeno il 60% delle ore di didattica frontale e l’80% delle ore previste per attività di laboratorio e/o terreno. Per gli studenti impegnati atempo parziale è richiesta la frequenza almeno per le attività di tipo pratico-applicativo. Il controllo delle firme di frequenza è a cura del singolo docente.... [-]


Laurea Magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il territorio

University of Cagliari
Campus A tempo pieno 2 anni October 2019 Italia Cagliari

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio consente di conseguire una formazione scientifica e professionale avanzata con competenze specifiche di tipo ingegneristico negli ambiti interdisciplinari propri, attraverso un ampio percorso comune nel quale si consolidano le conoscenze ritenute più importanti per la figura professionale che si vuole formare. In particolare, dopo aver approfondito gli aspetti della modellazione matematica, le attività formative previste mirano a fornire una conoscenza approfondita dei metodi di indagine del suolo e di monitoraggio di ambienti a rischio di inquinamento o inquinati, delle tecnologie di intervento finalizzate alla bonifica dei siti contaminati, nonché degli aspetti modellistici relativi a processi e fenomeni ambientali riferiti in particolare alle acque sia superficiali che sotterranee. Si offre inoltre una preparazione sulla tecnologia dei sistemi informativi geografici, strumento oramai imprescindibile per un ingegnere che si occupi di ambiente e territorio. [+]

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio consente di conseguire una formazione scientifica e professionale avanzata con competenze specifiche di tipo ingegneristico negli ambiti interdisciplinari propri, attraverso un ampio percorso comune nel quale si consolidano le conoscenze ritenute più importanti per la figura professionale che si vuole formare. In particolare, dopo aver approfondito gli aspetti della modellazione matematica, le attività formative previste mirano a fornire una conoscenza approfondita dei metodi di indagine del suolo e di monitoraggio di ambienti a rischio di inquinamento o inquinati, delle tecnologie di intervento finalizzate alla bonifica dei siti contaminati, nonché degli aspetti modellistici relativi a processi e fenomeni ambientali riferiti in particolare alle acque sia superficiali che sotterranee. Si offre inoltre una preparazione sulla tecnologia dei sistemi informativi geografici, strumento oramai imprescindibile per un ingegnere che si occupi di ambiente e territorio. Lo studente potrà quindi approfondire specifiche aree tematiche con la scelta di uno dei tre curriculum previsti: Tecniche e Tecnologie di Risanamento Ambientale, Geoingegneria e Difesa del Suolo, Pianificazione Territoriale e Ambientale.... [-]