Lauree di secondo livello in Building Technology in Italia

Guarda i Master in Building Technology in Italia 2019

Building Technology

Il master è il primo fra i titoli di studio specialistici e può essere ottenuto dopo il conseguimento di una laurea di primo livello. Di solito conseguire un master richiede due anni di studio a tempo pieno, che significa da 36 a 54 crediti a semestre.  

La tecnologia di costruzione è un campo incentrato sull'innovazione e l'estetica. Questa educazione può fornire agli studenti appassionati le abilità e le conoscenze necessarie per avere successo in una società sempre più attenta all'ambiente, che deve affrontare problemi di efficienza e una crescente domanda di strutture.

Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una Repubblica parlamentare unitaria all'interno dell'Unione europea, che si trova nel Sud Europa. A nord, confina con Francia, Svizzera, Austria, Slovenia e lungo le Alpi.

Le migliori Lauree di secondo livello in Building Technology in Italia 2019

Ulteriori informazioni

CdL magistrale Ingegneria edile

Università degli Studi di Bergamo
Campus A tempo pieno 2 anni October 2019 Italia Bergamo

Il Corso di laurea magistrale in Ingegneria edile, di durata biennale, ambisce a formare figure professionali di alto livello, con approfondita preparazione tecnica interdisciplinare, in grado di operare proficuamente nel settore edile... [+]

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso di laurea magistrale in Ingegneria edile, di durata biennale, ambisce a formare figure professionali di alto livello, con approfondita preparazione tecnica interdisciplinare, in grado di operare proficuamente nel settore edile.

Il corso si propone di completare la preparazione del laureato di primo livello, fornendo sia le competenze utili all'inserimento nel mondo del lavoro, sia gli strumenti necessari per eventuali ulteriori specializzazioni in settori specifici o scientificamente e tecnologicamente avanzati.

SBOCCHI PROFESSIONALI

I principali sbocchi occupazionali dei laureati magistrali in Ingegneria edile possono essere così delineati: libero professionista o consulente, progettista edile e strutturale (anche in ambito dinamico e sismico), tecnico del recupero edilizio, gestore di progetti e processi di costruzione, impiegato presso società di ingegneria, studi professionali, imprese di costruzione, società immobiliari, amministrazioni ed enti pubblici.... [-]