Master of Science internazionale in gestione delle risorse naturali sostenibili e innovative

Generale

Descrizione programma

La crescente domanda di materie prime, la loro volatilità dei prezzi, la concentrazione della produzione e le distorsioni del mercato imposte da alcuni paesi, affrontano l'Europa e altre regioni del mondo con una serie di sfide lungo l'intera catena del valore. Per affrontare questa sfida del rischio di offerta e affrontare i problemi ambientali derivanti da emissioni di rifiuti troppo grandi (come la CO2), è necessaria l'innovazione tecnologica rispetto all'esplorazione di nuove risorse e miniere primarie sostenibili, uso sostenibile delle risorse in prodotti specifici e produzione processi (ad es. sostituzione di metalli critici nei materiali), prevenzione della produzione di rifiuti, valorizzazione di risorse secondarie (alternative) e recupero / riciclaggio di risorse dai prodotti fuori uso.

Il Master internazionale di scienza e gestione delle risorse naturali innovative (SINReM) mira a formare una nuova gamma di professionisti con una visione globale sulla gestione delle risorse e tecnologie di elaborazione aggiornate, che hanno familiarità con i concetti di sostenibilità e possiedono una mentalità innovativa per aumentare l'importanza economica di questo settore.

Gli studenti saranno a conoscenza delle diverse opzioni (tecnologiche) per ottimizzare i flussi di risorse naturali nelle diverse parti della catena, che vanno dall'esplorazione delle risorse all'uso di materiali sostenibili e all'uso delle risorse nei processi di produzione al recupero / riciclaggio delle risorse dalla fine del prodotti di vita. L'obiettivo è lo sviluppo di tecnologie all'avanguardia, l'ingegneria e la reinvenzione della catena del valore per renderla più sostenibile. Gli studenti avranno un'ampia visione dell'intera catena del valore nei suoi diversi aspetti.

Saranno promossi il networking e lo scambio di conoscenze ed esperienze tra diverse nazionalità, tra partner accademici e non accademici e tra studiosi e studenti.

SINReM è offerto da un consorzio composto da 3 Istituti di istruzione superiore:

  • Universiteit Gent / Ghent University (UGent, Ghent, Belgio);
  • Università di Uppsala (UU, Uppsala, Svezia);
  • TU Bergakademie Freiberg (TUFreiberg, Freiberg, Germania).

Il programma SINReM è (co) finanziato dall'Istituto europeo di innovazione e tecnologia nell'ambito del programma EIT Raw Materials. L'EIT forma partnership uniche, denominate Comunità della conoscenza e dell'innovazione (Comunità dell'innovazione) che sviluppano prodotti e servizi innovativi, avviano nuove imprese e formano una nuova generazione di imprenditori.

SINREM ha ottenuto un'etichetta EIT. I programmi educativi con marchio EIT incoraggiano gli studenti a diventare imprenditori più creativi e innovativi.

Opportunità di borsa di studio: sono disponibili borse di studio Erasmus Mundus.

Risultati di apprendimento

Il Master of Science internazionale in gestione delle risorse naturali sostenibili e innovative (SINReM) educa una nuova gamma di professionisti di ingegneri delle risorse concentrandosi sullo sviluppo di concetti e tecnologie lungo la catena del valore delle materie prime per renderlo più sostenibile. I laureati saranno professionisti a forma di T con una visione olistica dell'intera catena del valore con profonda conoscenza di un aspetto particolare e una mentalità altamente imprenditoriale con una forte attenzione all'innovazione.

Struttura

Questo programma di due anni contiene 120 unità di credito ECTS e porta al diploma congiunto di Master of Science internazionale in gestione delle risorse naturali sostenibili e innovative.

Al fine di esporre tutti gli studenti a diversi contesti istituzionali, la mobilità degli studenti in Europa è parte integrante del programma.

  1. Modulo d'ingresso generale - Semestre I 30 ECTS - Ghent University
  2. Modulo avanzato - Semestre II 30 ECTS - Università di Uppsala
  3. Field trip - Summer School - Università di Friburgo
  4. Modulo avanzato II - Semestre III 60 ECTS - scegli una delle seguenti major contenenti corsi (opzionali) in combinazione con una ricerca di tesi di master:
    • esplorazione geo-risorsa (Uppsala)
    • processi sostenibili (Freiberg)
    • materiali sostenibili e recupero delle risorse (Ghent)

Tutti gli studenti si trasferiranno come una coorte a Gent, Freiberg e Uppsala nel primo anno, il cui approccio ha notevoli vantaggi di networking e coesione sociale.

Durante questo primo anno, gli studenti sono introdotti alla catena del valore, alla gestione delle risorse naturali, all'economia circolare, ai suoi aspetti economici, politici e legali, alle tecniche di inventario, al concetto di tecnologia pulita e agli strumenti di valutazione del ciclo di vita per valutare la sostenibilità dei prodotti, servizi e processi. Inoltre, gli studenti sono esposti alla formazione di base nei diversi strumenti tecnologici che possono essere utilizzati per intervenire in diverse parti della catena del valore (esplorazione geo-risorsa, processi di estrazione (chimica) sostenibili, materiali sostenibili e tecnologia di recupero delle risorse).

Nel secondo anno, gli studenti hanno la possibilità di specializzarsi ulteriormente selezionando una ricerca di tesi principale e di conduzione. Interagiscono con il settore professionale attraverso la cooperazione nella ricerca di tesi, stage, conferenze e seminari.

Diversi corsi integrati e integrativi in tutto il programma stimolano lo scambio di conoscenze ed esperienze tra studenti, docenti e soggetti non accademici attivi nella catena del valore, e sfidano gli studenti a sviluppare e applicare tecniche di risoluzione dei problemi multidisciplinari e creative. Ciascuno di questi corsi è coordinato da un partner accademico, ma comporta il contributo attivo degli altri partner associati e di supporto non accademici e di istruzione,

es. Introduzione all'economia circolare, economia e gestione delle risorse naturali; Problemi e innovazioni nella catena di processi di risorse rare; Seminario sulla rete delle materie prime; Gestione dell'innovazione, imprenditorialità e diritti di proprietà intellettuale; Gestione del progetto e sviluppo del piano aziendale; Risorse Chimica I e II (Scuola estiva); Tesi di laurea

e il Joint Master Dissertation Event alla fine del programma biennale.

Il programma SINReM fornisce anche una formazione complementare delle competenze per insegnare agli studenti a valutare l'impatto ambientale e sociale degli interventi nella catena del valore (ad es. Valutazione delle risorse) e ad essere creativi e innovativi non solo in un ambiente di ricerca accademico ma anche in ambienti aziendali.

Questi corsi includono corsi di lingua, un corso di gestione dell'innovazione, diritti di proprietà intellettuale e imprenditorialità e un corso di Project Management e Business Plan Development che prepara gli studenti per la loro ricerca sulla tesi di laurea. Questi ultimi due corsi includono contributi di partner associati e di supporto.

I corsi di specializzazione elettiva, uno stage elettorale e la tesi di Master consentono agli studenti di approfondire le loro conoscenze e scegliere un maggiore nel secondo anno, specializzandosi nel campo di loro scelta. Secondo l'esperienza e la specializzazione degli istituti e dei docenti coinvolti, gli studenti possono scegliere tra Geo-resource Exploration in Uppsala, Sustainable Processes in Freiberg e Resource Recovery and Sustainable Materials in Ghent. La selezione di corsi opzionali, da parte di ogni singolo studente, consente l'accumulo di un forte profilo di competenza e deve essere approvato dal SINReM Management Board (MB) per evitare ripetizioni o sovrapposizioni di corsi all'interno di ogni singolo curriculum. Gli studenti saranno inoltre guidati dalla segreteria locale e di coordinamento SINReM e dai docenti durante una selezione di corsi opzionali.

La tesi di laurea è un pezzo originale di lavoro di ricerca e un requisito per ogni candidato per ottenere un master. Ha lo scopo di sviluppare e rafforzare le capacità di capacità di ricerca degli studenti. Lo studente seleziona un argomento e riceve una guida da un promotore o supervisore. La dissertazione consiste in una parte di revisione della letteratura, una riflessione teorica e un'analisi originale dell'argomento. La ricerca coinvolta viene condotta presso uno degli istituti partner o con uno dei partner associati (industriali).

Requisiti per l'ammissione

Per essere ammessi, i candidati devono avere almeno una laurea (minimo 180 crediti ECTS) in ingegneria o scienze (fisica, chimica, biologia, matematica, scienze della terra, scienze dei materiali) di cui 15 ECTS in matematica e / o fisica e 10 ECTS puri o chimica applicata o livello equivalente da un'università riconosciuta o da un college di ingegneria.

In termini di requisiti linguistici, al momento viene applicato o accettato dagli istituti partner. Le modifiche a questi requisiti sono comunque ammissibili (previa approvazione del MB).

Cittadini australiani, Botswana, Canada, Eritrea, Gambia, Ghana, Guyana, India, Irlanda, Kenya, Liberia, Malawi, Namibia, Nuova Zelanda, Nigeria, Filippine, Sierra Leone, Sud Africa, Sri Lanka, Trinidad e Tobago, Uganda, Regno Unito, Stati Uniti, Zambia e Zimbabwe, devono inviare una prova di almeno un anno - 60 ECTS (completato con successo) - di una completa istruzione in inglese presso un istituto di istruzione superiore non è necessario presentare un certificato linguistico ma una modalità di istruzione.

I candidati di qualsiasi altra nazionalità devono presentare i risultati dei test di uno dei seguenti test (validità di 5 anni, i test predittivi TOEFL / IELTS e TOEIC non saranno accettati):

  • TOEFL IBT 86
  • TOEFL PBT 570
  • IELTS ACCADEMICO 6,5 punteggio complessivo con un min. di 6 per la scrittura

I candidati si applicano online attraverso un modulo di domanda online standard. Tutti i candidati che soddisfano i suddetti requisiti minimi di ammissione ricevono e una lettera ufficiale di ammissione firmata dal legale rappresentante della Ghent University (il Rettore), in nome del consorzio. Prima di iniziare il programma, ogni candidato dovrà ottenere l'ammissione accademica dalla Ghent University, su consiglio del Management Board del SINReM. A tal fine, i candidati devono dimostrare attraverso il loro file di applicazione che soddisfano i requisiti di ammissione.

Informazioni pratiche

I tre partner accademici del SINReM Consortium sono stati selezionati appositamente per la loro competenza e capacità di fornire questa sequenza didattica specifica. I corsi sono stati attentamente rivisti e selezionati per ridurre al minimo la ripetizione e la sovrapposizione e per basarsi sulle conoscenze acquisite in precedenza in una sequenza logica. Le esigenze di insegnamento e l'impegno di tutti e tre i partner educativi sono equilibrati e allo stesso livello.

Tutti i partner sono complementari e ciascuno ha competenze specifiche in particolari aspetti del ciclo materiale e può quindi fornire l'approccio multidisciplinare necessario per coprire l'intera catena del valore. L'Università di Uppsala mette in campo le sue competenze nell'esplorazione di nuove risorse (geologiche), gestione dell'innovazione e formazione all'imprenditorialità e TU Bergakademie Freiberg, la sua esperienza nei processi di recupero delle materie prime chimiche e tecnologie di estrazione sostenibili e rispettose dell'ambiente (come la bio-idro - processi metallurgici). Ghent University è un importante centro di conoscenza delle tecnologie ambientali, delle biotecnologie, della progettazione e dell'uso di materiali sostenibili e rispettosi dell'ambiente e del recupero delle risorse dai rifiuti.

I partner accademici collaborano strettamente con i partner non educativi del settore pubblico e privato. I partner associati hanno un impegno strutturale costante nei confronti del programma, mentre i partner di supporto sono coinvolti su base irregolare, attraverso opportunità, offerte o richieste ad hoc (ad esempio, argomenti di tesi di laurea, posizioni per tirocini e conferenze degli ospiti, ecc.).

Sito web del consorzio: href = "https://sinrem.eu/

Maggiori informazioni: href = "https://www.ugent.be/bw/en/education/master-programmes/sinrem

Ultimo aggiornamento Marzo 2020

Sulla scuola

The Faculty of Bioscience Engineering within Ghent University is a European research leader in the field of applied biological and life sciences or bioengineering. We educate generations of scientists ... Ulteriori informazioni

The Faculty of Bioscience Engineering within Ghent University is a European research leader in the field of applied biological and life sciences or bioengineering. We educate generations of scientists in leading-edge research and high impact work with governments and communities, industry and NGOs, to support innovation and sustainability in life sciences while managing and protecting natural and man-made ecosystems. Leggi meno