I corsi riguardano la modellazione e la simulazione numerica di sistemi meccanici complessi (sia fluidi che solidi) che implicano un possibile accoppiamento di fisica diversa a diverse scale. La formazione si basa su un approccio globale verso le problematiche associate alla modellazione numerica, dalla costruzione di modelli e dalla loro discretizzazione alla risoluzione numerica di modelli discreti, e all'analisi matematica di modelli e metodi di approssimazione.

Il programma di studio dura due anni accademici, indicato da M1 e M2. Computational Mechanics è uno dei quattro specialismi disponibili nel flusso di Ingegneria Meccanica.

La lingua di insegnamento è l'inglese per tutti e due gli anni.

programma scolastico

Contenuto del corso - M1

30 crediti ECTS per semestre.
Lingua di insegnamento: inglese

Corsi del semestre autunnale


NB Il contenuto del corso può essere soggetto a modifiche minori

Contenuto del corso - M2

Esempi di stage precedenti nell'industria:

  • Ottimizzazione degli strumenti di modellazione meccanica (Areva).
  • Modellazione numerica di strutture composite intelligenti (Ifstarr).
  • Miglioramento delle strutture del ciclo di progettazione del pezzo in materiali termoplastici per l'industria automobilistica.

30 crediti ECTS per semestre.
Lingua di insegnamento: inglese

Corsi del semestre autunnale
Semestre primaverile
  • Ottimizzazione degli strumenti di modellazione meccanica (Areva)
  • Modellazione numerica di strutture composite intelligenti (Ifstarr)
  • Miglioramento delle strutture del ciclo di progettazione del pezzo in materiali termoplastici per l'industria automobilistica
Esempi di stage precedenti in laboratori di ricerca:
  • Simulazione aerodinamica di una turbina eolica (LHEEA)
  • Sviluppo di algoritmi di ottimizzazione su varieta 'tensoriali che sfruttano le loro strutture a fascio di fibre (GeM Institute).
  • Simulazione numerica dell'impregnazione composita mediante resine reattive (Mines Albi)

Abilità sviluppate

  • Modelli solidi e problemi di flusso del fluido
  • Utilizzare tecniche numeriche e scientifiche avanzate per discretizzare e risolvere problemi meccanici
  • Padroneggiare l'analisi matematica di modelli e metodi di approssimazione.
Oltre alle competenze specifiche di cui sopra, gli studenti svilupperanno anche competenze più generali:
  • Identificare i modelli, eseguire la simulazione e analizzare i risultati
  • Comunicare risultati completi in modo significativo
  • Intraprendere sondaggi bibliografici di ricerca internazionale e letteratura professionale
  • Gestisci o fai parte di un progetto

Prospettive per l'occupazione o ulteriori studi

  • Settori: aeronautica, automotive, trasporti, energia eolica e marina, energia, software, consulenza
  • Settori: ingegneria meccanica, design, ricerca e innovazione
  • Posizioni: ingegnere computazionale, ingegnere meccanico, ingegnere della ricerca e dell'innovazione (post dottorato)

Facoltà e strutture di ricerca

Questo Master si affida alla facoltà di Centrale Nantes , al personale e alle strutture di ricerca del GeM Institute, del laboratorio Jean Leray, del laboratorio LHEEA e dell'Istituto LS2N.

partnership

Airbus, Renault, Faurecia, Solvay, IFREMER, CETIM.

Programma insegnato in:
  • Inglese

Vedi 12 più corsi della Centrale Nantes »

Ultimo aggiornamento Ottobre 27, 2018
Questo corso è Obbligo di frequenza
Date di inizio
Duration
2 anni
Tempo pieno
Prezzo
15,000 EUR
15.000 euro / 2 anni per studenti non europei. Borse di studio disponibili.
Deadline
Per luogo
Per data
Date di inizio
Data di fine
Agosto 31, 2019
Scadenza domanda
Location
Scadenza domanda
Data di fine
Agosto 31, 2019