Master in scienze spaziali

Generale

Descrizione programma

Punti salienti del programma

  • L'inglese come mezzo di insegnamento
  • 1 anno (a tempo pieno) o 2 anni (a tempo parziale)
  • offerto dal Dipartimento di Fisica, con contributi del Dipartimento di Scienze della Terra, Dipartimento di Statistica e Scienze Attuariali e del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica sotto l'egida dell'LSR
  • Partner chiave in Cina continentale (ZJU, NJU, CASC) ed Europa (Padova-CISAS, Italia) e National National Museum (NHM, UK)
  • Laurea altamente multidisciplinare, che copre vaste aree della scienza, dell'ingegneria e della statistica, in relazione alla scienza e alla tecnologia spaziale
  • Forte attenzione al programma cinese di scienze spaziali
  • Docenti ospiti d'élite
  • Opportunità di stage nei migliori laboratori di scienze spaziali nel continente e nel mondo
  • Opportunità di lavoro promettenti, nei settori pubblico e privato
  • Borse di studio disponibili

Ocean clouds seen from space

Struttura del programma

Regolamenti e programmi *

Il nostro programma di Master è composto da 60 crediti di corsi. Gli studenti devono iscriversi a 6 corsi (36 crediti) di corsi "core" (obbligatori), offerti principalmente nel primo semestre. Gli studenti possono quindi scegliere 3 corsi "opzionali" da una vasta gamma di corsi. Inoltre, gli studenti devono realizzare un "progetto capstone" iscrivendosi al corso a 6 crediti SPSC7031. Gli studenti sono incoraggiati ad avvicinarsi ai membri delle facoltà nelle loro aree di interesse per scegliere un progetto. Il progetto finale verrà generalmente intrapreso nel corso del secondo semestre. Il curriculum del Master in Space Science è lo stesso per entrambe le modalità di studio a tempo pieno e part-time.

* Soggetto ad approvazione

Master in scienze spaziali

Corsi obbligatori (36 crediti)

  • SPSC7001 Propulsione di volo spaziale (6 crediti)
  • SPSC7002 Introduzione allo spazio meteorologico (6 crediti)
  • SPSC7003 Telerilevamento (6 crediti)
  • SPSC7004 Rilevazione e misurazione delle radiazioni (6 crediti)
  • SPSC7005 Imprenditoria scientifica spaziale (6 crediti)
  • SPSC7006 Design per piccoli satelliti (6 crediti)

Corsi opzionali * (18 crediti)

  • SPSC7011 Introduzione alla fisica del plasma spaziale (6 crediti)
  • SPSC7012 Cambiamenti climatici (6 crediti)
  • SPSC7013 Pianeti abitabili e origine della vita (6 crediti)
  • SPSC7014 Big data, AI e machine learning in scienza dello spazio (6 crediti)
  • SPSC7015 Introduzione alla scienza planetaria (6 crediti)
  • SPSC7016 Panoramica di astrofisica spaziale (6 crediti)
  • SPSC7017 Introduzione all'astrochimica e all'astrobiologia (6 crediti)
  • SPSC7018 Gestione del progetto per le scienze spaziali (6 crediti)
  • STAT6014 Modellistica statistica avanzata (6 crediti)
  • STAT6016 Analisi dei dati territoriali (6 crediti)
  • ELEC6008 Pattern Recognition and machine learning (6 crediti)
  • ELEC6026 Elaborazione del segnale digitale (6 crediti)
  • ELEC6065 Compressione dati (6 crediti)
  • ELEC6100 Comunicazioni digitali (6 crediti)

Progetto Capstone

  • SPSC7031 Progetto finale di scienza spaziale (6 crediti)

* L'orario dei corsi può limitare la disponibilità di alcuni elettivi. L'offerta effettiva di tali elettivi si baserà sulla domanda degli studenti.

descrizione del corso

Corsi base

SPSC7001 Propulsione di volo spaziale (6 crediti)

Questo corso tratta un'introduzione ai concetti di base della propulsione del volo spaziale. Gli argomenti includono: Meccanica dei moti delle particelle sotto forze centrali, legge di Newton applicata alla meccanica orbitale delle particelle sotto forze centrali, trasferimenti orbitali, dinamica del sistema di variazione di massa, applicazione dei principi cinetici alla propulsione a razzo e jet attraverso il primo ordine equazioni differenziali, progettazione a più stadi per l'efficienza energetica, particelle sotto resistenza dipendente dalla velocità, velocità terminale e sua applicazione al paracadute e ai piccoli particolati, decelerazione di picco delle traiettorie di rientro dei veicoli spaziali.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7002 Introduzione allo spazio meteorologico (6 crediti)

I nostri stili di vita moderni si basano sulla tecnologia satellitare che può essere gravemente compromessa dall'ambiente particellare locale della Terra. Gran parte di ciò è dovuto all'influenza del Sole, che emette grandi quantità di radiazioni e particelle cariche che interagiscono con il campo magnetico terrestre. Questo corso tratterà i fondamenti del tempo spaziale, dalle sue origini ai suoi effetti e previsioni.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7003 Telerilevamento (6 crediti)

Questo corso è focalizzato sulla teoria e l'applicazione pratica del telerilevamento planetario. Il corso copre l'uso di dati di telerilevamento visibili, a infrarossi, radar e laser per analizzare le superfici planetarie. Applicazioni specifiche includeranno analisi compositive e morfologiche a supporto di studi geologici, caratterizzazione del sito di atterraggio ed esplorazione di risorse naturali nello spazio.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7004 Rilevazione e misurazione delle radiazioni (6 crediti)

Questo corso fornirà una panoramica dei vari modi in cui possiamo rilevare le radiazioni per effettuare misurazioni fisiche. Il corso tratterà i fondamenti delle interazioni con le radiazioni, le proprietà dei rivelatori di radiazioni, inclusi alcuni dei più comunemente usati (ad esempio contatori proporzionali, contatori Geiger-Mueller). Il corso includerà discussioni sui principi di rilevazione e alcune applicazioni pratiche.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7005 Imprenditoria scientifica spaziale (6 crediti)

A differenza dei primi tempi, la scienza spaziale nei tempi moderni non è guidata solo dai governi. Aziende come SpaceX, Blue Origin o Virgin Galactic non solo catturano l'immaginazione delle persone, ma dimostrano anche che lo spazio offre grandi opportunità commerciali. Questo corso tratterà le basi della progettazione, del lancio e della gestione di un'impresa, con particolare attenzione al settore spaziale.

Valutazione: 25% di corsi e compiti scritti, 20% di esame di metà corso, 40% di studio di casi finali e presentazione del 15% di discussioni di gruppo, partecipazione e impegni di classe.

SPSC7006 Design per piccoli satelliti (6 crediti)

I piccoli satelliti (a volte indicati come microsatelliti, CubeSats, ecc.) Stanno diventando sempre più popolari. Una volta proposti principalmente a scopi didattici, a causa del loro basso costo e tempi di sviluppo più brevi, oggigiorno molti di questi satelliti vengono proposti e lanciati con una serie di obiettivi scientifici all'avanguardia. Questo corso tratterà gli aspetti pratici della progettazione di un piccolo satellite, basato sul principio dell'acquisto di componenti "pronti all'uso" e dei vantaggi offerti dalle soluzioni "open source" per molte delle sfide tecniche. Gli argomenti includono: strumenti scientifici e payload, sottosistemi satellitari, reti terrestri, dati e software per scienze spaziali, reti terrestri, lanciatori e operazioni.

Valutazione: 50% dei corsi, 50% del progetto

Corsi opzionali

SPSC7011 Introduzione alla fisica del plasma spaziale (6 crediti)

Gran parte dello spazio è riempito di plasma, il quarto stato della materia in cui le cariche in movimento libere del gas ionizzato interagiscono con (e generano) campi elettrici e magnetici, portando a un complesso insieme di fenomeni. Questo corso fornirà un'introduzione al campo, trattando argomenti come la teoria dell'orbita, le onde elettromagnetiche nei plasmi freddi, la teoria delle collisioni, la magnetoidrodinamica, le configurazioni del campo magnetico senza forza, i processi stocastici e l'interazione di particelle e onde. Il corso metterà in risalto alcune delle applicazioni della fisica del plasma nei campi della geofisica e dell'astrofisica.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7012 Cambiamenti climatici (6 crediti)

Il riscaldamento globale è una delle maggiori sfide affrontate da questa generazione, rappresentando potenzialmente una minaccia esistenziale per il pianeta: dal 2001, la Terra ha vissuto 16 dei 17 anni più caldi della storia registrata. Lo studio del cambiamento climatico dallo spazio è stato uno degli obiettivi chiave della NASA negli anni '60. Questo corso tratterà le prove del cambiamento climatico causato dall'uomo, spiegando le cause, comprese le fonti di emissioni di gas serra. Il corso esplorerà tutti i vari modi in cui i satelliti stanno fornendo le misure necessarie, fornendo possibili soluzioni. Tra gli argomenti: condizioni climatiche sulla Terra, effetto serra, osservazioni satellitari, modellizzazione climatica, prospettive future per la mitigazione dei cambiamenti climatici.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7013 Pianeti abitabili e origine della vita (6 crediti)

La scoperta di un gran numero di esopianeti ha fornito la prima solida prova che la nostra Terra potrebbe non essere unica come credevano i nostri antenati. Il prossimo passo nella ricerca dell'umanità per la ricerca dell'origine della vita coinvolgerà la ricerca di pianeti abbastanza vicini nelle loro condizioni alla Terra da ospitare una vita simile alla nostra. Questo corso esaminerà la ricerca della vita al di fuori del nostro pianeta, inclusa la ricerca di pianeti nella cosiddetta zona abitabile. Il corso tratterà anche l'origine della vita al di fuori del nostro sistema solare e descriverà le varie osservazioni spaziali svolte in questo sforzo.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7014 Big data, AI e machine learning in scienza dello spazio (6 crediti)

Queste aree si sovrappongono, sono interdipendenti e sempre più influenti nel mondo reale sotto l'ampio ombrello della scienza dei dati. I big data e l'analisi dei dati sono stati ampiamente utilizzati in diversi campi della fisica e delle altre scienze. Hanno un'applicazione diretta nelle tecnologie spaziali e satellitari. Questo corso introduce le basi di tutte queste aree. L'analisi dei dati è la scienza dell'analisi dei dati grezzi per trarre conclusioni, una sfida particolare nell'era dei Big Data, mentre l'apprendimento automatico (ML) è una tecnica che consente ai computer di apprendere senza essere esplicitamente programmato e fa parte del concetto più ampio di Intelligenza Artificiale ( AI). Saranno esplorati concetti chiave in questi campi sovrapposti e interdipendenti, inclusi processi pratici, tecniche e algoritmi. Ci si concentrerà su esempi del mondo reale con particolare attenzione alle applicazioni nello spazio e nelle scienze planetarie. Il corso coprirà anche alcuni pacchetti software ML in Python e R, comprese le tecniche di base per l'apprendimento supervisionato, non supervisionato e di rinforzo. Esempi in tutte le aree verranno tratte da campi come l'astrofisica, la fisica delle particelle e i sistemi complessi, compresa l'identificazione di fonti rare da vasti dati, set di addestramento, classificazione intelligente, serie temporali, imaging e analisi spettrali.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7015 Introduzione alla scienza planetaria (6 crediti)

Viviamo in un'epoca d'oro della scienza planetaria, con nuove missioni proposte ad un ritmo senza precedenti da tutte le principali agenzie spaziali. Questo corso fornirà una panoramica della scienza planetaria, coprendo i principali argomenti del campo: dinamica planetaria, proprietà planetarie, riscaldamento solare e trasporto di energia, atmosfere planetarie, superfici planetarie, interni planetari, magnetosfere, meteoriti e asteroidi, comete, formazione del pianeta, e la ricerca di pianeti extrasolari.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7016 Panoramica di astrofisica spaziale (6 crediti)

L'astrofisica dallo spazio è stata storicamente proposta per coprire quelle parti dello spettro elettromagnetico non visibili dalla terra (ad esempio raggi X, raggi gamma), tuttavia, quasi ogni parte dello spettro può trarre vantaggio dalle osservazioni spaziali, rimuovendo gli ostacoli posti dalla nostra atmosfera. Alcune delle immagini astrofisiche più iconiche sono state prodotte dal telescopio spaziale Hubble, uno strumento relativamente modesto (di dimensioni) che ha fatto scoperte sorprendenti nel corso della sua vita di quasi 30 anni. Questo corso fornirà una panoramica delle missioni spaziali astrofisiche passate, presenti e future, compresi i loro principali obiettivi e risultati scientifici e le tecnologie che le hanno rese possibili.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7017 Introduzione all'astrochimica e all'astrobiologia (6 crediti)

L'idea che la vita possa aver avuto origine nello spazio ha guadagnato supporto negli ultimi decenni dalla scoperta di un gran numero di molecole complesse nello spazio. Come vengono rilevate queste molecole? Da dove vengono? Queste molecole possono infine portare ai mattoni della vita? Questo corso esplorerà gli strumenti, i metodi e i principali risultati di astrochimica e astrobiologia, esplorando nel processo le origini della vita nello spazio.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

SPSC7018 Gestione del progetto per le scienze spaziali (6 crediti)

Il corso tratterà gli aspetti fondamentali della gestione dei progetti, in quanto si applicano ai progetti spaziali. Gli argomenti includeranno: avvio di un progetto, specifiche di prestazione, aspetti tecnici di un ciclo di progetto, pianificazione del progetto, esecuzione del progetto, valutazione e mitigazione del rischio, chiusura del progetto. Il corso introdurrà gli studenti agli aspetti pratici della gestione del progetto, compresi gli strumenti di gestione.

Valutazione: 80% dei corsi, 20% dell'esame finale

STAT6014 Modellistica statistica avanzata (6 crediti)

Questo corso introduce metodi moderni per la costruzione e la valutazione di modelli statistici e la loro implementazione utilizzando software di elaborazione popolari, come R o Python. Tratterà sia i principi di base di ciascun approccio di modellizzazione sia le procedure di stima del modello. Argomenti di: (i) modelli lineari generalizzati; (ii) modelli misti; (iii) Kernel e regressione polinomiale locale; (iv) modelli di additivi generalizzati; (v) Modelli nascosti di Markov e reti bayesiane.

Valutazione: 40% dei corsi, 20% di esame intermedio, 40% di esame finale

STAT6016 Analisi dei dati territoriali (6 crediti)

Questo corso tratta concetti statistici e strumenti coinvolti nella modellizzazione dei dati che sono correlati nello spazio. Le applicazioni possono essere trovate in molti campi tra cui epidemiologia e sanità pubblica, scienze ambientali ed ecologia, economia e altri. Gli argomenti trattati includono: (1) Schema di tre tipi di dati spaziali: processo a livello di punto (geostatistico), area (reticolo) e punto spaziale. (2) Geostatistica basata sul modello: funzioni di covarianza e variogramma; tendenze spaziali ed effetti direzionali; modelli intrinseci; stima per adattamento alla curva o per massima verosimiglianza; previsione spaziale per minimi quadrati, per kriging semplice e ordinario, per kriging trans gaussiano. (3) Modelli di dati areali: introduzione ai campi casuali di Markov; modelli autoregressivi condizionali, intrinseci e simultanei (CAR, IAR e SAR). (4) Modellistica gerarchica per dati di risposta spaziale univariati, inclusi il kriging bayesiano e la modellazione reticolare. (5) Introduzione a semplici processi di punti spaziali e modelli spazio-temporali. Verranno forniti esempi di analisi dei dati reali con pacchetti R dedicati come geoR.

Valutazione: 50 /% dei corsi, 50% dell'esame finale

ELEC6008 Riconoscimento di modelli e apprendimento automatico (6 crediti)

Questo corso mira a fornire conoscenze di base sui principi e sulle tecniche di riconoscimento dei modelli e apprendimento automatico.

In particolare, il corso tratta i seguenti argomenti: teoria delle decisioni di Bayes; metodi parametrici e non parametrici; funzioni lineari discriminanti; apprendimento e clustering senza supervisione; estrazione delle caratteristiche; reti neurali; classificazione dipendente dal contesto; casi studio.

Valutazione: 25% dei corsi, 75% esame scritto

ELEC6026 Elaborazione del segnale digitale (6 crediti)

Questo corso fornisce un'introduzione ai concetti fondamentali dell'elaborazione del segnale digitale (DSP), tra cui un'ampia varietà di argomenti come sistemi invarianti di tempo lineare a tempo discreto, teorema di campionamento, trasformata z, trasformata di Fourier a tempo discreto / discreto e digitale design del filtro. Inoltre, il corso discuterà anche in dettaglio di altri argomenti avanzati nell'elaborazione del segnale digitale come segnali e sistemi multidimensionali, processi e applicazioni casuali ed elaborazione adattiva del segnale.

Valutazione: 20% dei corsi, 80% esame scritto

ELEC6065 Compressione dati (6 crediti)

Questo corso fornisce un'introduzione alle tecniche di compressione all'avanguardia per i media tipici, inclusi file, immagini digitali, video e audio. In particolare, il corso discuterà in dettaglio sulle tecniche di codifica e quantizzazione comunemente utilizzate per immagini, video e audio. Infine, il corso tratterà il concetto di base e le terminologie di standard comuni di immagini, video e audio.

Valutazione: 20% dei corsi, 80% esame scritto

ELEC6100 Comunicazioni digitali (6 crediti)

Questo corso mira a consentire la comprensione fondamentale dei sistemi di comunicazione digitale. Dopo una panoramica della probabilità di base e dei processi casuali, il modulo tratterà diverse modulazioni e le loro regole di decisione ottimali, con enfasi sulla rappresentazione dello spazio del segnale. Quindi, vengono esaminate le analisi delle prestazioni sotto il canale del rumore gaussiano bianco additivo e il canale di dissolvenza. Questo è seguito da argomenti sulla diversità spaziale e sull'equalizzazione dei canali.

Valutazione: 30% dei corsi, 70% esame scritto

Progetto Capstone

SPSC7031 Progetto finale di scienza spaziale (6 crediti) [Progetto Capstone]

Gli studenti devono svolgere un progetto di ricerca nelle scienze spaziali, sotto la guida di un membro della facoltà. Gli studenti sono incoraggiati ad avvicinarsi ai membri della facoltà nelle loro aree di interesse, al fine di scegliere un progetto appropriato, che di solito realizzeranno nel corso del secondo semestre. Se gli studenti non possono scegliere, verrà loro offerto un progetto (in consultazione con il direttore del programma), supervisionato da un membro della nostra facoltà. È richiesta una presentazione finale (orale) e deve essere presentato un rapporto.

Valutazione: presentazione orale del 25%, relazione finale del 75%

Studenti target

Il Dipartimento di Fisica offre un nuovo entusiasmante Master post-laurea in scienze spaziali. La scienza spaziale moderna è un campo altamente multidisciplinare che comprende una vasta gamma di sotto-discipline, dall'astrofisica all'ingegneria aerospaziale, all'elettronica, al telerilevamento e all'esplorazione dello spazio. La Cina ha recentemente investito molto in Space Science, lanciando 39 satelliti nel solo 2018, oltre il doppio rispetto al 2017 e più di qualsiasi altro paese al mondo. Dato il suo status di metropoli globale, i suoi forti legami internazionali e la sua posizione nella "Greater Bay Area" (GBA), Hong Kong si trova nella posizione ideale per capitalizzare la crescita della Cina nell'area delle scienze spaziali. L'istituzione, nel 2016, del Laboratory for Space Research (LSR) sotto la Facoltà di Scienze dell'Università di Hong Kong (HKU), unita ai nostri forti legami con i principali istituti spaziali di tutto il mondo e nella Cina continentale * rende HKU il luogo ideale per un Master Taught in Space Science. Il nostro programma attinge ai nostri punti di forza nell'astrofisica ad alta energia, nelle scienze planetarie, nelle statistiche e nell'ingegneria, sfruttando al contempo le nostre connessioni con i continenti d'élite e i partner globali. Il nostro Master fornirà una base di base per entrare in questo eccitante campo, con promettenti opportunità di lavoro, sia nel settore pubblico che privato, in Cina e in tutto il mondo.

* Nanjing University (NJU, Cina), Zhejiang University (ZJU, Cina), National Astronomical Observatories of China (NAOC), Shanghai Academy of Space Flight Technology (SAST), CNNC e Chinese Institute for Atomic Energy (CIAE), Beijing Institute for Science and Mechanical Electricity (BISME), DFH Satellite Company LTD (Cina), Dongguan Science & Technology Bureau, Greater Bay Area Alliance (GBA, Cina), Joint Innovation Center for Space Science (Cina), China Space Utilizzation, Accademia cinese delle scienze (CSU, CAS), Padova-CISAS (Italia), National History Museum (Regno Unito)

Applicazione

Requisiti per l'ammissione

Per avere diritto all'ammissione al programma, dovresti avere:

  1. Una laurea con lode o una qualifica equivalente;
  2. I candidati devono possedere una laurea in una scienza pertinente (ad esempio fisica, astronomia, scienze della terra) o ingegneria (ad esempio aerospaziale, elettrico, meccanico) o una materia correlata; e
  3. Soddisfa i requisiti di ammissione all'università.

Per l'assunzione 2020-21:

  • Le date di chiusura per le applicazioni non locali e locali sono rispettivamente 12: 00nn (HKT), 29 aprile 2020 e 12: 00nn (HKT), 30 giugno 2020. Le domande possono essere inviate tramite il nostro sistema di candidature online.
  • Per gli studenti non locali, si consiglia di fare domanda il prima possibile per garantire il completamento di tutti i requisiti per il visto di ingresso prima dell'inizio del programma (potrebbero essere necessari fino a 3 mesi per elaborare il visto di ingresso).

Requisiti di ammissione all'università

Per essere idoneo per l'ammissione ai corsi che portano a una qualifica post-laurea insegnata, un candidato:

  1. Deve essere conforme al Regolamento Generale;
  2. Ha conseguito una laurea in questa Università o una qualifica di standard equivalente da questa Università o un altro istituto comparabile accettato a tale scopo;
  3. Devono soddisfare tutti gli altri requisiti di ammissione che possono essere prescritti di volta in volta per il relativo curriculum; e
  4. Per un candidato che richiede l'ammissione sulla base di una qualifica conseguita presso un'università o un istituto comparabile al di fuori di Hong Kong, di cui la lingua di insegnamento e / o esame non è l'inglese, deve soddisfare i requisiti di lingua inglese universitaria applicabili ai titoli di studio di cui ai Regolamento generale G2 (b).

Una domanda di esenzione dai requisiti di cui sopra è considerata caso per caso.

Requisiti della lingua inglese

Oltre a soddisfare i requisiti per l'ammissione al curriculum in questione, un richiedente che chiede l'ammissione sulla base di una qualifica di un'università o istituto comparabile al di fuori di Hong Kong, di cui la lingua di insegnamento e / o esame non è l'inglese è tenuto a ottenere uno dei seguenti risultati dell'esame.

Risultati dell'esame

  • A. TOEFL (Test di inglese come lingua straniera)
    • Un punteggio di 550 o superiore nel TOEFL cartaceo; o
    • Un punteggio di 213 o superiore nel TOEFL basato su computer; o
    • Un punteggio di 80 o superiore nel TOEFL basato su Internet; o
  • B. IELTS (International English Language Testing System)
  • Una banda complessiva minima di 6 senza sottotest inferiore a 5,5; o
  • C. GCE (Certificato generale di istruzione)
  • Grado C o superiore; o
  • D. IGCSE (Certificato generale internazionale di istruzione secondaria)
  • Grado C o superiore; o
  • E. Cambridge Test di competenza in lingua inglese
  • Grado C o superiore

Osservazioni

  1. Salvo circostanze eccezionali, è esonerato da questo requisito dal Collegio competente della Facoltà o dal Collegio degli studi, in caso di titoli superiori per corsi.
  2. I candidati per l'ammissione a leggere per un grado superiore attraverso corsi presso la Facoltà di Lettere (tranne quelli che cercano l'ammissione alla Scuola di cinese e al Centro di studi buddisti) sono inoltre tenuti ad ottenere un punteggio Test of Written English (TWE) di 4 o sopra o un punteggio di scrittura di 25 o superiore nel TOEFL basato su Internet.
  3. I candidati per l'ammissione a leggere per un grado superiore attraverso corsi presso la Facoltà di Lettere (tranne quelli che cercano l'ammissione al Centro di Studi buddisti) sono tenuti ad ottenere un punteggio di una banda complessiva di 7 con sottotest inferiore a 5,5 nello IELTS.

Commissioni per l'assunzione 2020-21:

La commissione di composizione per il programma a tempo pieno per l'assunzione 2020-21 sarà di HK $ 210.000 # e quella per il programma part-time è di HK $ 105.000 # all'anno per due anni. Le commissioni devono essere pagate in due rate nell'arco di un anno per lo studio a tempo pieno o in quattro rate nell'arco di due anni per lo studio a tempo parziale. Sono possibili spese aggiuntive per viaggi e studi sul campo.

Inoltre, gli studenti sono tenuti a pagare il deposito cauzionale (HK $ 350, rimborsabile in caso di laurea senza alcuna richiesta di rimborso) e la quota di laurea (HK $ 350).

# Soggetto ad approvazione

Ultimo aggiornamento Marzo 2020

Borsa di studio Keystone

Scopri le opzioni che la nostra borsa di studio può darti

Sulla scuola

At The University of Hong Kong, we have one of the world’s premier science faculties. 16% of our professoriate staff are the top 1% highly cited researchers (as defined by Clarivate Analytics' Essenti ... Ulteriori informazioni

At The University of Hong Kong, we have one of the world’s premier science faculties. 16% of our professoriate staff are the top 1% highly cited researchers (as defined by Clarivate Analytics' Essential Science Indicators 2018), we have 4 members of the Chinese Academy of Sciences and the same number of members of Science Academies overseas. 60 patents were issued for inventions from this faculty in the last three years. The Faculty of Science aims to be pre-eminent in Hong Kong, leading in Asia and highly competitive globally across research, teaching and knowledge exchange. Leggi meno