Master in pianificazione ambientale e delle infrastrutture

Generale

Descrizione programma

Ti chiedi come le città e le regioni urbane possano diventare più sostenibili e vivibili? Come progettare soluzioni politiche innovative per i problemi urgenti in materia di infrastrutture ambientali, idriche e stradali?

Quindi il programma internazionale di Master in Pianificazione ambientale e infrastrutturale (EIP) si adatterà bene a te. Il programma è unico nell'integrare tre elementi: (1) l'analisi delle strategie di pianificazione urbana e regionale e gli approcci di governance per situazioni altamente dinamiche e complesse, (2) la ricerca e l'apprendimento comparativi internazionali e (3) un focus su ambiente, acqua e sfide relative alle infrastrutture. Mettendo insieme questi elementi, esaminerai i programmi politici per le città resistenti alle inondazioni, le soluzioni integrate di infrastrutture stradali e gli strumenti per uno sviluppo urbano e regionale più rispettoso dell'ambiente.

Farai parte di un'aula internazionale con studenti provenienti da diverse regioni del mondo, alcuni dei quali hanno già esperienza nella pratica della pianificazione. Il nostro personale dedicato ti sfiderà a ripensare i problemi di pianificazione della vita reale integrando concetti come l'auto-organizzazione, la capacità adattiva e la gestione della transizione. Attraverso un mix di metodi di insegnamento interattivo, rafforzerai le tue capacità di collaborazione e comunicazione e la tua capacità di lavorare e pensare in modo indipendente.

Se stai cercando un master di 2 anni, offriamo due programmi di doppia laurea: pianificazione dello sviluppo e gestione delle infrastrutture (con ITB Bandung, Indonesia) e gestione delle risorse idriche e costiere (con l'Università di Oldenburg, Germania). Puoi anche integrare EIP con il nostro Master di ricerca biennale in Scienze dello spazio.

Perché studiare questo programma a Groningen?

  • EIP è il miglior master di pianificazione nei Paesi Bassi, secondo il sondaggio annuale della rivista Elsevier;
  • Aree urbane e problemi di infrastrutture, ambiente e acqua;
  • Pensare (strategie politiche) e fare (lavoro pratico su progetti e piani);
  • Confrontare la teoria e la pratica internazionale;
  • Un programma collegato a istituti internazionali (ad es. AESOP) e nazionali (ad es. Ministero delle infrastrutture e dell'ambiente);
  • Groningen offre una vasta gamma di opzioni e servizi per i corsi di lingua inglese.

Programma

Anno 1

corsi

  • Pratica comparata di ricerca e pianificazione (5 CE)
  • EIP: Interactive Workshop (5 CE)
  • Teoria della pianificazione (5 CE)
  • Dilemmi nella pianificazione delle infrastrutture (5 CE)
  • Elettivo limitato: metodi di pianificazione per Smart Governance (ID) o Project and Program Management (ID) (5 EC)
  • Tesi di Master Pianificazione ambientale e infrastrutturale (20 CE)
  • Reinventare la pianificazione ambientale (5 CE)
  • Transitions in Water Management (5 EC)
  • Corso opzionale (5 CE)

Studiare all'estero

  • Studiare all'estero è facoltativo

Requisiti per l'ammissione

Diploma olandese

Requisiti specifici Maggiori informazioni
Soggetto aggiuntivo

Prova di scrittura accademica.

Test di lingua
  • Inglese a livello di VWO
  • Certificato di competenza Cambridge in inglese (A, B o C)
  • Certificato Cambridge in inglese avanzato (A, B o C)
  • Minimo 6,5 per l'International English Language Testing System (versione accademica) (IELTS). Con un minimo di 6,5 per ascoltare, leggere, scrivere e parlare.
  • Minimo 90 sulla versione Internet di Test of English as a Foreign Language (TOEFL)
  • Minimo 580 sulla versione scritta di Test of English as a Foreign Language (TOEFL)
  • Minimo 237 sulla versione interattiva del Test di inglese come lingua straniera (TOEFL)
  • Esenzioni: madrelingua o studenti con istruzione dagli Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito o Irlanda
Istruzione precedente Titolari di un certificato del corso di laurea in Geografia umana

Diploma internazionale

Requisiti specifici Maggiori informazioni
Soggetto aggiuntivo Prova di scrittura accademica
Test di lingua
  • Inglese a livello di VWO
  • Certificato di competenza Cambridge in inglese (A, B o C)
  • Certificato Cambridge in inglese avanzato (A, B o C)
  • Minimo 6,5 per l'International English Language Testing System (versione accademica) (IELTS). Con un minimo di 6,5 per ascoltare, leggere, scrivere e parlare.
  • Minimo 90 sulla versione Internet di Test of English as a Foreign Language (TOEFL)
  • Minimo 580 sulla versione scritta di Test of English as a Foreign Language (TOEFL)
  • Minimo 237 sulla versione interattiva del Test di inglese come lingua straniera (TOEFL)
  • Esenzioni: madrelingua o studenti con istruzione dagli Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito o Irlanda
Istruzione precedente Laurea triennale in pianificazione territoriale, pianificazione urbana / regionale, sviluppo urbano / regionale, gestione ambientale, geografia umana, pianificazione e gestione dell'uso del suolo, pubblica amministrazione (* con particolare attenzione all'analisi spaziale e alle questioni, ad esempio minori relative alla pianificazione urbana o geografia umana), architettura del paesaggio, gestione delle risorse idriche **, ingegneria civile / dei trasporti ** (** con alcune conoscenze di base sull'elaborazione delle politiche, ad esempio minori relativi alla pubblica amministrazione, alla governance o alle politiche).

Requisiti linguistici

Esame Punteggio minimo
Banda generale IELTS 6.5
Ascolto IELTS 6.5
Lettura IELTS 6.5
Scrittura IELTS 6.5
Parlando IELTS 6.5
TOEFL su supporto cartaceo 580
TOEFL basato su computer 237
TOEFL basato su Internet 90

Scadenze delle domande

Tipo di studente Scadenza Inizia il corso
Studenti olandesi

15 gennaio 2020

15 agosto 2020

01 febbraio 2020

01 settembre 2020

Studenti UE / SEE

01 maggio 2020

01 settembre 2020

studenti non UE / SEE

01 maggio 2020

01 settembre 2020

Tasse universitarie

Nazionalità Anno tassa Modulo del programma
UE / SEE 2019-2020 € 2083 tempo pieno
non UE / SEE 2019-2020 € 14650 tempo pieno
UE / SEE 2020-2021 € 2143 tempo pieno

Prospettive di lavoro

Il Master apre un ampio campo di potenziali carriere sia nel settore pubblico che in quello privato. I nostri laureati:

  • Lavoro nei governi: come consulenti politici presso gli uffici internazionali, nazionali, provinciali e locali incaricati della pianificazione territoriale, dei trasporti o della gestione delle risorse idriche.
  • Lavoro in consulenza: come project manager aziende nazionali e internazionali in ingegneria, design e sostenibilità.
  • Inizia un'attività in proprio o vai alla ricerca.

Come possiamo migliorare la tua carriera futura

Ti supportiamo nello sviluppo di un ricco set di strumenti e di un atteggiamento riflessivo che ti consente di creare soluzioni innovative per la sostenibilità e la resilienza di città e regioni. Lo facciamo in vari modi:

  1. Partenariati strategici con organizzazioni nella pratica della pianificazione: Agenzia nazionale per i lavori pubblici e la gestione delle risorse idriche, Witteveen Bos Ingegneria e consulenza, Royal HaskoningDHVEingegneria, progettazione e gestione dei progetti;
  2. Lezioni frontali, gite sul campo e seminari integrati nel corso;
  3. Tre volte all'anno "Una giornata nella pratica di pianificazione", con visite aziendali;
  4. Escursioni ed eventi "Meet-alumni" organizzati dalle nostre organizzazioni studentesche;
  5. Due volte all'anno il Graduate Research Day. Un evento di networking per incontrare i futuri datori di lavoro.

Durante tutto l'anno offriamo supporto per la preparazione pratica della carriera e le capacità di occupabilità. Vengono organizzati seminari su leadership, colloqui di lavoro e come presentarsi.

Ricerca

L'agenda di ricerca del Dipartimento di Pianificazione territoriale e ambiente si concentra su "Innovazione istituzionale e trasformazione spaziale", nell'ambito del programma di ricerca della Facoltà "verso il benessere, l'innovazione e la trasformazione spaziale" (tWIST). Questo tema si concentra sui rapporti tra innovazione istituzionale (miglioramento delle politiche) e trasformazione spaziale (cambiamento di città e regioni). Perseguiamo:

  • Sviluppare nuove opportunità di intervento nelle strutture fisiche e sociali per migliorare la qualità della vita.
  • Comprendere le trasformazioni spaziali in corso e sviluppare opportunità di intervento sulla governance.
  • Aiutare a stabilire regioni, città e comunità capaci e sostenibili.

Esempi di progetti di ricerca relativi al PEI

"Giocando con la complessità urbana" - Dr. Ir. Katherina Gugerell

Questo progetto di ricerca mira a favorire la comprensione di complessi problemi urbani combinando i processi partecipativi con giochi seri in un ambiente condiviso. In particolare, il progetto cerca di esplorare come la meccanica di gioco può essere utilizzata per coinvolgere il gruppo di attori di giovani adulti per prendere decisioni informate che hanno un impatto sulle rispettive impronte di carbonio urbane.

"Resistenza all'inondazione nei Paesi Bassi e nel Regno Unito" - Steven Forrest

Questo dottorato la ricerca analizza le interazioni tra i diversi attori a livello locale e i ruoli / responsabilità dello stato locale, della società civile e del mercato nella resilienza alle alluvioni. Un breve video sul Ph.D. la ricerca può essere trovata qui.

'INTENSSS-PA' - Christian Zuidema

Il progetto INTENSSS-PA è un progetto Orizzonte 2020 finanziato dall'UE che studia l'integrazione di misure energetiche sostenibili, usi del suolo e tecnologie nel panorama spaziale e socioeconomico. Si concentra sul processo di innovazione istituzionale necessario per lo sviluppo di piani integrati di energia sostenibile.

"SMART Campus Zernike Groningen" - Dr. Elen-Maarja Trell

Un progetto di ricerca condotto in collaborazione con progetti RIO e il Comune di Groningen con il sostegno di Regio Groningen Assen e Zernike Campus.

Ultimo aggiornamento Ottobre 2019

Sulla scuola

The University of Groningen has a rich academic tradition dating back to 1614. From this tradition arose the first female student and the first female lecturer in the Netherlands, the first Dutch astr ... Ulteriori informazioni

The University of Groningen has a rich academic tradition dating back to 1614. From this tradition arose the first female student and the first female lecturer in the Netherlands, the first Dutch astronaut and the first president of the European Central Bank. Geographically, the University is rooted in the Northern part of the Netherlands, a region very close to its heart. Leggi meno
Groningen , Leeuwarden + 1 Più Meno