La perfezione di un'immagine non è sufficiente, è come la bellezza di un viso: se non è espressivo non ci dà emozioni. L'immagine deve essere, nella combinazione e integrazione con le parole, l'espressione metaforica del concetto/cuore della strategia di comunicazione. Deve creare emozioni, deve far sognare, deve anche trasgredire dai parametri della bellezza e/o della perfezione tecnica, deve essere ricordata e non farsi dimenticare.

Non basta fare l'art director, bisogna essere un art director: questo mestiere è sempre più difficile, oggi siamo tutti imbevuti e ormai saturi di immagini, è il nuovo, il diverso che cattura la nostra attenzione e ancora ci affascina.

Il sogno di lavorare nella pubblicità creando quelli che una volta venivano detti "slogan" - dove l'immagine era un corollario delle parole - è stato ed è il sogno di molti giovani, ma sino all'avvento delle tecnologie, questo sogno poteva realizzarsi solo per coloro che, oltre a sentirsi creativi ed attratti da quella particolare forma di arte che è la pubblicità, avevano la cosiddetta buona mano, quelli che sapevano disegnare.

L'avvento delle tecnologie ha cambiato il mondo e, nel mondo, ha sicuramente cambiato quelli che venivano considerati i requisiti indispensabili per un art director.

Oggi possono aspirare a diventare art director anche coloro che non sanno disegnare ma posseggono la conoscenza approfondita di alcuni programmi che consentono di produrre immagini altamente qualificate, assolutamente più curate nel minimo dettaglio di quelle realizzate a mano.

Destinatari

Il Master in Art Direction di Accademia di Comunicazione si rivolge a coloro che già posseggono la maggior parte delle tecnologie, che hanno acquisito la base grafica indispensabile, che si sono già un po' sperimentati nell'area della pubblicità, ma che hanno la necessità di armonizzare tutto ciò che posseggono nel crearsi una forma mentis, attraverso la quale veicolare la propria creatività, sperimentandosi sotto la guida di Direttori Creativi (che poi ritroveranno in Agenzia quando andranno a lavorare), nella realizzazione di campagne pubblicitarie per Aziende, Associazioni No Profit o per prestigiosi Concorsi italiani e internazionali.

Per coloro che vogliono partecipare al Master ma che, pur avendo una buona base di partenza, non sono in possesso di tutti i requisiti necessari, è possibile valutare la partecipazione a un percorso biennale.

Docenti

I docenti sono Direttori Creativi, Art Director ed Esperti di Comunicazione Visiva delle più importanti Agenzie italiane e internazionali.

Per la sua storia e la qualità della metodologia formativa il Master ha ottenuto il patrocinio dell'Art Directors Club Italiano.

Le competenze acquisite in questo Master sono valide a livello UE nell'ambito del QUADRO EUROPEO DELLE QUALIFICHE PER L'APPRENDIMENTO PERMAMENTE (EQF).

Piano di studi

4 corsi di Art direction con 4 diversi Direttori Creativi | After Effects | Creare riviste digitali per iPad e tablet | Creative production | Fondamenti di informatica | Fotografia | Graphic mobile | Montaggio audio video | Net art | Photoshop avanzato | Post produzione 3D | Social media creativity | Visiting professor workshop | Web design | Workshop nazionali e internazionali.

Durante il Master gli studenti partecipano a concorsi nazionali ed internazionali e ricevono briefing dai Responsabili Marketing di Aziende da cui vengono valutati.

Nel corso dell’anno, sotto la guida di docenti e tutor, sono previsti inoltre:

  • Visiting Professor dall’estero, per la realizzazione di Workshop tematici;
  • Brief reali in collaborazione con Enti Pubblici e Organizzazioni non profit;
  • Partecipazione a concorsi nazionali ed internazionali;
  • Progetto e realizzazione del portfolio.

Stage dopo i corsi

Gli stage, previsti alla fine di ogni Corso, sono da considerarsi innanzitutto come un periodo di perfezionamento della propria formazione e in secondo luogo come una possibile occasione di lavoro futuro. Per questi due motivi lo stage non viene deciso automaticamente d’ufficio, sulla base di convenzioni preesistenti con numero prestabilito di Aziende, ma presuppone che avvenga ogni anno una specifica e precisa richiesta da parte dell’Azienda rispetto alla quale gli studenti vengono preselezionati dall’Accademia, inviati al colloquio di selezione e selezionati dalla stessa Azienda. Non è quindi soltanto il curriculum e la garanzia che l’Accademia dà all’Azienda, ma ciò che il singolo studente durante il colloquio sarà in grado di dimostrare relativamente alle proprie capacità e al modo di presentarsi, che determineranno la scelta dell’Azienda stessa.

L’impegno da parte di Accademia sull’organizzazione degli stage “ad personam” che ogni anno si rinnova senza mai cedere ad automatismi di convenzioni fisse, è rivolto a cercare di favorire al massimo la possibilità che alla fine dello stage lo studente sia confermato con un contratto.

Dopo il master potrai lavorare come:

  • Art Director in Agenzia di Pubblicità
  • Producer in Case di Produzione
Programma insegnato in:
Italiano

Vedi 3 più corsi della Accademia di Comunicazione »

Ultimo aggiornamento March 4, 2019
Questo corso è Obbligo di frequenza
Date di inizio
Ottobre 2019
Duration
8 mesi
Tempo pieno
Prezzo
- Fasce di reddito
Deadline
Per luogo
Per data
Date di inizio
Ottobre 2019
Data di fine
Scadenza domanda

Ottobre 2019

Location
Scadenza domanda
Data di fine