Master in Ingegneria degli Impianti e delle Macchine dell'Industria Alimentare

Generale

Descrizione programma

  • Tipologia: Corso di Laurea Magistrale
  • Durata: 2 anni
  • Classe: LM-33 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria meccanica
  • Crediti: 120
  • Accesso: Libero

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria degli Impianti e delle Macchine dell'Industria Alimentare si propone come obiettivi specifici:

  • la creazione di una figura con una solida preparazione nell'ambito dei settori che caratterizzano la progettazione di macchine per l'industria alimentare, la progettazione e la conduzione di impianti per l'industria alimentare e la gestione dei processi produttivi di un alimento;
  • la complementare enfasi posta sull'approfondimento di packaging e sua sostenibilità, modelli simulativi a supporto dell'attività di progettazione e conduzione degli impianti dell'industria alimentare e su attività affini inerenti l'ambito alimentare.

Il percorso formativo della Laurea Magistrale è composto da un primo anno rivolto alle materie dei settori scientifici disciplinari proprie dell'industria alimentare quali: Igiene degli Alimenti, Microbiologia Agraria, Scienze e tecnologie degli alimenti. Questo al fine di approfondire le conoscenze di base dell'industria alimentare non proprie del laureato triennale in Ingegneria, per affrontare in modo appropriato le discipline di contenuto più specialistico e applicativo dell'anno successivo.

Completano il primo anno corsi caratterizzanti di Impianti dell'industria alimentare, Servizi generali di impianti e Macchine dell'industria alimentare nonché un corso su scambio termico e di massa.

Il secondo anno prevede un unico curricula, con materie afferenti ai settori caratterizzanti e affini, con corsi rivolti alla progettazione, all'automazione ed alla gestione della produzione, con lo scopo di approfondire specifiche tematiche e offrire al laureato una preparazione adeguata allo svolgimento della sua futura attività lavorativa o di approfondire la sua formazione nei Corsi di Dottorato di Ricerca e di Master.

Il Percorso si completa con le Attività a scelta e le Altre attività con possibilità di operare nei laboratori per esperienze pratiche e di svolgere un Tirocinio presso Aziende del settore. E' prevista inoltre una prova di abilità linguistica di Inglese, al fine di garantire una adeguata conoscenza agli studenti prima dell'ingresso nel mondo del lavoro.

Ampio spazio viene lasciato al lavoro di preparazione della "tesi" di laurea magistrale, dove allo studente viene richiesto un considerevole impegno per la predisposizione di un elaborato con contenuti tecnici e scientifici di elevato livello.

Perché a Parma

L’istituzione di un questo corso magistrale in ingegneria meccanica nasce per assimilare al meglio le peculiarità di un settore, quale quello dell’industria alimentare, che unisce aspetti altamente interdisciplinari, difficilmente assimilabili da indirizzi specifici all’interno dell’ingegneria meccanica.

Gli sviluppi tecnologici dell’industria alimentare obbligano le aziende metalmeccaniche ed impiantistiche del settore a creare corsi di aggiornamento specifici, o proporre la formazione di Master per colmare le lacune in tecnologia, microbiologia e chimica degli alimenti. Il corso vuole fornirti una conoscenza globale su aspetti dell’industria alimentare mai affrontati, che ti permettano l’inserimento direttamente nel tessuto produttivo dell’industria alimentare. Entro il primo anno dalla laurea hai la possibilità di trovare lavoro al 100% (Tasso di occupazione def. Istat – Forze di lavoro- AlmaLaurea).

Tale dato è migliore addirittura rispetto alla media nazionale relativa all’ingegneria meccanica (media nazionale 73.7%)

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Da laureato, ingegnere meccanico degli impianti e delle macchine dell’industria alimentare, potrai trovare occupazione presso industrie meccaniche ed elettromeccaniche, aziende ed enti per la produzione e la conversione dell’energia, imprese impiantistiche, industrie per l’automazione e la robotica, imprese manifatturiere in generale per la produzione, l’installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, linee e reparti di produzione e sistemi complessi.

Le principali funzioni che potrai svolgere saranno quella di gestione della produzione di alimenti, progettazione di macchine e impianti dell’industria alimentare, pianificazione e programmazione della produzione alimentare, gestione dei sistemi complessi, project management con riferimento alla gestione delle commesse impiantistiche alimentari, assistenza alla vendita di complessi impianti alimentari e progettazione e verifica del packaging alimentare

Ultimo aggiornamento Gennaio 2020

Sulla scuola

The University of Parma is a State University. As such, it is self-governing and has administrative, organizational, and accountancy autonomy, providing services to the general public.

The University of Parma is a State University. As such, it is self-governing and has administrative, organizational, and accountancy autonomy, providing services to the general public. Leggi meno
Altavilla Vicentina , Parma + 1 Più Meno