Master in Graphic Design

Generale

3 località disponibili

Descrizione programma

QUESTO CORSO È EROGATO IN LINGUA ITALIANA.

La figura professionale del Graphic Designer è molto cambiata grazie all’evoluzione delle tecnologie di comunicazione e al cambiamento delle strategie commerciali delle aziende; oggi il Graphic Designer ha bisogno di competenze culturali e organizzative che permettono di impostare e gestire i progetti di comunicazione a tutto tondo, coordinando la loro applicazione per strumenti e mercati sempre più ampi. È necessario quindi un approccio metodologico solido che permetta di gestire input provenienti da contesti diversi, armonizzandoli e creando strategie visuali che possano essere declinate in diversi ambiti e formati.

Alcune delle realtà partner con cui nelle precedenti edizioni gli studenti hanno sviluppato progetti sono: Brancamenta, Casa Circondariale San Vittore Milano, Value Retail, Comune di Castelnuovo del Garda, DMC, Durex, Fà la cosa giusta, ING Direct, Mediaset, Panorama, Qn- Il Giorno, Altroconsumo, Fratelli dell’Uomo.

A chi è rivolto - Il Master si rivolge a laureati in discipline creative e di progetto - grafica, architettura, design, etc. - e a professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore, interessati ad acquisire un maggior livello di specializzazione e aggiornamento.

Metodologia e struttura - Il Master propone un percorso formativo che, integrando gli aspetti metodologici, tecnici e progettuali, porta i partecipanti a consolidare un approccio professionale completo, declinabile e utilizzabile nei diversi ambiti di lavoro.

La struttura è organizzata in tre macro aree: metodologica, tecnico-strumentale e progettuale. La prima è finalizzata a preparare gli studenti alle fasi di ricerca, concept, posizionamento, mission e vision; la seconda fase consente di avere dimestichezza con i principali software di gestione dell’immagine, per fotografia, impaginazione, video e web, con una competenza generale adatta a gestirne i risultati; la terza permette di applicare la metodologia del design grafico nelle sue declinazioni canoniche, con una particolare attenzione ai principali settori del mercato, tra cui video e social per esempio.

Esperti del settore, attraverso interventi straordinari, integrano il programma degli insegnamenti.

Negli ultimi anni il Master ha organizzato conferenze e workshop con Designer internazionali sulle tematiche più innovative che riguardano il mondo della comunicazione visiva. Sibylle Schlaich - Moniteurs; Andreas Uebele - Studio Uebele; Alfredo Carlo - Housatonic Design Network; Borja Martinez - Lo Siento; Roger Botti - Robilant Associati Fabio Iaculli Monkey Talkie; Florian Boje - Gio’ Forma; Gep Cucco D-Wok; Luisa Milani - La Tigre; Andrea Braccaloni - Leftloft; Francesco Franchi -La Repubblica; Fabio Franchino - TODO.

Opportunità professionali - In qualità di Progettisti della comunicazione visiva, oltre che come Freelance, le opportunità professionali riguardano l’inserimento in agenzie pubblicitarie e di comunicazione; in studi di progettazione grafica, di prodotto e di interni; in aziende, in enti pubblici o organizzazioni di servizio.

Ultimo aggiornamento Febbraio 2020

Sulla scuola

Al centro di un’area metropolitana paragonabile a Londra e New York, Milano è nel mondo sinonimo di arte, industria, finanza, design e moda. In questa città hanno operato artisti come Leonardo e Brama ... Ulteriori informazioni

Al centro di un’area metropolitana paragonabile a Londra e New York, Milano è nel mondo sinonimo di arte, industria, finanza, design e moda. In questa città hanno operato artisti come Leonardo e Bramante e, quattro secoli più tardi, Marinetti e Boccioni, fondatori del Movimento Futurista. Leggi meno
Milano , Milano , Milano + 2 Più Meno