Laurea Magistrale in Scienze degli Alimenti e della Nutrizione

University of Cagliari

Descrizione del corso di studi

Laurea Magistrale in Scienze degli Alimenti e della Nutrizione

University of Cagliari

Il Corso di Laurea Magistrale (CdLM) in Scienze degli Alimenti e della Nutrizione (SAN) offre un percorso formativo biennale indirizzato allo studio a livello fisiologico, patologico e igienico-sanitario dei rapporti tra alimentazione e stato di salute, che valorizza e approfondisce conoscenze e competenze relative all’ambito alimentare o nutrizionale.

Obiettivo del Corso di Studio è infatti quello di formare figure professionali in grado di coniugare le conoscenze sulla produzione e trasformazione degli alimenti a quelle sulla loro valenza nutrizionale e funzionale, allo scopo di:

  • gestire le complesse relazioni tra dieta e stato di salute;
  • analizzare e valutare le caratteristiche chimico-fisiche e microbiologiche di un prodotto alimentare, applicando tecniche convenzionali ed avanzate di analisi ed elaborazione dati al fine di migliorarne qualità nutrizionale e sicurezza alimentare;
  • gestire imprese e società di consulenza nel settore dell’alimentazione umana;
  • partecipare ad attività di formazione, informazione ed educazione rivolta agli operatori istituzionali e alla popolazione generale sui temi della qualità e sicurezza degli alimenti.

Il Corso di Studio a partire dall’A.A. 2017-18 è articolato in due curricula: Curriculum Nutrizione e Curriculum Alimenti.

Il piano degli studi prevede per il primo anno lo studio di materie finalizzate a conseguire una preparazione ad ampio spettro comune ai due percorsi; nel secondo anno vengono invece approfondite principalmente le tematiche dell’ambito nutrizionale o alimentare specifiche di ciascun curriculum. Sono inoltre previste 350 ore di tirocinio presso laboratori di ricerca dell’Università o presso enti, aziende, laboratori esterni, pubblici o privati, convenzionati con l’Università, che operano nel settore degli alimenti e della nutrizione umana.

I laureati magistrali in Scienze degli Alimenti e della Nutrizione possono trovare occupazione nelle aziende alimentari, dietetiche e farmaceutiche, nelle aziende di ristorazione e ristorazione ospedaliera, negli organismi pubblici e privati preposti ai controlli alimentari e presso enti e istituzioni che si occupano dell’alimentazione in relazione agli effetti sulla salute e sul benessere degli individui. Possono inoltre operare come Biologi nutrizionisti dopo aver superato l’esame di stato.

Tirocinio obbligatorio

Il percorso formativo prevede un Tirocinio obbligatorio utile ai fini della preparazione della tesi di Laurea. Lo studente potrà scegliere la struttura ospitante per il Tirocinio nell’ambito di:

  • un laboratorio di ricerca dell’Università di Cagliari;
  • uno dei diversi programmi internazionali offerti dall’ateneo (Erasmus Plus, Erasmus Placement, Globus Placement, etc.) o come Free Mover;
  • un’ente/azienda esterno con cui il CdS ha stabilito apposita convenzione.

In ognuna di queste situazioni, lo studente deve comunque fare riferimento ad un supervisore interno, da individuare fra i docenti che svolgono attività didattica nei CdS della Facoltà di Biologia e Farmacia, che verificherà che il lavoro sia coerente con gli obiettivi formativi del CdS e con il profilo del laureato in uscita.

Per la frequenza del tirocinio esterno il CdS promuove la stipula di convenzioni tra l’Università ed enti/aziende esterni. La convenzione è la condizione necessaria per lo svolgimento di tale attività in aziende selezionate sulla base di requisiti di professionalità e competenze adeguati agli obiettivi formativi del CdS.

Una volta effettuata la scelta della struttura ospitante, ovvero del docente, individuato fra quelli che svolgono attività didattica nei CdS della Facoltà di Biologia e Farmacia, che farà da Supervisore e Relatore per la tesi di Laurea, lo studente potrà presentare una richiesta di frequenza a partire dal primo anno di iscrizione al Corso di Laurea Magistrale al Coordinatore del CdS e al docente prescelto quale supervisore interno. A conclusione di tale periodo verrà rilasciato dal docente supervisore un attestato finale comprovante l’acquisizione dei CFU relativi che viene poi trasmesso alla Segreteria studenti per il riconoscimento dei relativi CFU.

Prova finale

La Laurea Magistrale in Scienze degli Alimenti e della Nutrizione si consegue con il superamento della prova finale (esame di Laurea) che consiste nella discussione in sede pubblica di fronte ad una Commissione di docenti, di un elaborato scritto, in italiano o in inglese, redatto dallo studente sotto la guida di un docente che svolge attività didattica in uno dei CdS della Facoltà di Biologia e Farmacia, inerente un’attività di ricerca sperimentale originale svolta presso una struttura dell’Università degli Studi di Cagliari o di altro Ente pubblico o privato convenzionato (previo parere favorevole del CdS).

La prova finale mira a dimostrare la maturità del candidato in termini di autonomia operativa, gestione delle strumentazioni, delle metodologie e degli strumenti di valutazione, la sua capacità di collegamento dei diversi saperi appresi nell’arco del Corso di Studio, nonché le sue capacità comunicative e di trasferimento delle conoscenze.

Per essere ammesso alla prova finale lo studente dovrà aver acquisito almeno 100 CFU come dettagliati nel prospetto dell’offerta formativa.

Annualmente, il Coordinatore del CdS concorda con i Coordinatori degli altri CCdS della Facoltà i calendari delle attività didattiche e delle prove finali che vengono approvati dal Consiglio della Facoltà. Sono garantiti almeno quattro appelli distribuiti nell’anno accademico.

Le Commissioni per gli esami finali, composte da un minimo di sette membri ad un massimo di undici tra professori e ricercatori, sono nominate dal Presidente della Facoltà di Biologia e Farmacia su proposta del Coordinatore del CdS, e di norma sono presiedute dal Coordinatore del CdS.

La discussione dell’elaborato si svolge tipicamente con l’ausilio di un software di presentazione e ha una durata predefinita (in genere 12 minuti) che viene comunicata ai laureandi prima dello svolgimento. La presentazione deve coprire la contestualizzazione del lavoro svolto, una adeguata panoramica sulle problematiche affrontate e sullo stato dell’arte, la descrizione dei materiali e/o dei metodi utilizzati, i risultati ottenuti e le prospettive future del lavoro. Al termine della presentazione si svolge una sessione di domande da parte del controrelatore (difesa della tesi).

La valutazione della prova finale viene espressa in centodecimi. Il voto di Laurea viene calcolato partendo dalla media ponderata di base e aggiungendo fino a 11 punti, in base alla validità della tesi e all’esame di Laurea. Su proposta del Presidente della Commissione la lode potrà essere conferita, con voto unanime della Commissione, solo allo studente che raggiunge il punteggio massimo (110/110) partendo da una media ponderata di base di 100 pieno.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Italiano


Ultimo aggiornamento December 10, 2018
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Ottobre 2019
Duration
Durata
2 anni
A tempo pieno
Price
Prezzo
Information
Deadline
Locations
Italia - Cagliari, Sardinia
Data d'inizio : Ottobre 2019
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Ottobre 2019
Italia - Cagliari, Sardinia
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info