Laurea Magistrale in Economia Manageriale

University of Cagliari

Descrizione del corso di studi

Laurea Magistrale in Economia Manageriale

University of Cagliari

Il Corso di Laurea Magistrale in Economia Manageriale si propone di fornire agli studenti una preparazione di livello avanzato relativamente alle principali aree gestionali e direzionali di impresa e alle abilità operative tipicamente necessarie per la creazione di una nuova impresa; di sviluppare competenze specifiche in tema di contabilità e bilancio, finanza aziendale e programmazione e controllo di gestione; di consentire lo sviluppo di abilità legate alle problematiche della gestione strategica e operativa delle imprese che operano a livello globale, tenendo conto delle peculiarità di un contesto di tipo internazionale e multiculturale; di fornire le competenze e gli strumenti operativi tipicamente necessari per lo svolgimento di attività professionali libere e per l’esercizio della consulenza aziendale.

Per il raggiungimento degli obiettivi formativi generali il Corso di Studi offre quattro distinti percorsi curriculari:

  • Direzione e creazione di impresa
  • Amministrazione e controllo
  • International Management
  • Professionale.

Ad ogni curricula corrispondono specifici profili professionali in uscita:

  • specialista nella gestione delle imprese e nella loro creazione;
  • specialista e consulente esterno in campo amministrativo, finanziario e di controllo di gestione
  • junior manager e consulente di imprese internazionali;
  • consulente esterno in materia amministrativa, societaria e tributaria e dottore commercialista.

Le attività didattiche sono definite sulla base di un calendario annuale disponibile all’inizio dell’anno accademico. Le modalità formative prevedono, oltre allo studio individuale, lezioni frontali, esercitazioni, interventi di professionisti del mondo del lavoro, un periodo di tirocinio e attività seminariali. Il Corso di studi, inoltre promuove la mobilità internazionale dei propri iscritti.

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria, ma è fortemente consigliata poiché le lezioni sono interattive e arricchiscono lo studio individuale.

Gli esami sono svolti in modalità orale o scritta e sono previste verifiche in itinere.

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in Economia Manageriale occorre essere in possesso di una laurea triennale nelle classi di laurea L-18 (D.M. 270/04) e 17 (D.M. 509/99) o L-33 (D.M. 270/04) e 28 (D.M. 509/99) o dai vecchi corsi di laurea quadriennali.

In alternativa, è necessario aver acquisito almeno:

  • 27 CFU nei settori scientifico disciplinari SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10, SECS-P/11;
  • 15 CFU nei settori scientifico disciplinari SECS-S/01, SECS-S/03, SECS-S/06, MAT/09;
  • 18 CFU nei settori scientifico disciplinari IUS/01, IUS/04, IUS/05, IUS/06, IUS/07, IUS/09, IUS/12, IUS/14;
  • Certificazione di livello B1 Lingua Inglese e di livello B2 per l’indirizzo in International Management.

Tirocini

Il corso di Laura Magistrale promuove e valorizza il costante rapporto tra studenti, docenti e territorio di riferimento. Per garantire un’adeguata preparazione, realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro e agevolare l’acquisizione di conoscenze dirette sul mondo del lavoro e delle professioni , è previsto, durante il secondo anno del Corso di laurea magistrale un periodo obbligatorio di tirocinio formativo presso imprese, enti pubblici o privati o presso professionisti iscritti in ordini professionali.

L’esperienza diretta sul campo consente la sperimentazione concreta dei saperi disciplinari acquisiti nelle attività formative curriculari e mira a sviluppare, oltre alle capacità tecniche, le competenze progettuali e relazionali.

Il numero di crediti attribuiti alle attività di tirocinio è definito in 9 CFU per gli indirizzi in Direzione e Creazione d’impresa, Professionale e Amministrazione e Controllo e in 15 CFU per l’indirizzo in International Management.

Gli studenti possono scegliere i tirocini fra quelli proposti oppure chiedere di attivare una nuova convenzione proponendo un progetto di tirocinio. Sarà compito del Consiglio di Corso di Studio valutare la proposta e la sua coerenza con il progetto formativo del Corso, delineare i compiti e le attività da svolgere e individuare il tutor interno, per poter avviare una nuova convenzione.

Prova finale

Per conseguire la laurea magistrale lo studente deve acquisire 120 crediti formativi (CFU). La durata normale del corso di laurea è di due anni.

Per accedere alla prova finale lo studente deve presentare domanda attraverso procedura on line entro le scadenze previste dall’Ateneo per ciascuna sessione.

La prova finale consiste nella discussione di un elaborato (tesi di laurea), risultato di un lavoro di approfondimento personale del candidato preparato con la supervisione di un Docente Relatore; l’elaborato sarà discusso nelle sessioni di laurea (estiva, autunnale, straordinaria) anche sulla base di un motivato giudizio di un Docente Correlatore.

L’argomento della tesi di laurea sarà relativo a una disciplina scelta dal laureando, con congruo anticipo, fra quelle seguite nel Corso di Studio. Per la tesi lo studente approfondirà criticamente una questione, dimostrando rigore metodologico e capacità autonoma di giudizio. Le argomentazioni da lui addotte dovranno essere sostenute da ampie ricerche e i risultati dovranno essere esposti con chiarezza e rigore: la tesi dovrà dunque avvalersi di una bibliografia ampia e aggiornata e lo studente dovrà essere in grado di utilizzare linguaggi specialistici e uno stile di scrittura adeguato.

Nella redazione della tesi di laurea il laureando dovrà mostrare la capacità di utilizzare effettivamente le competenze acquisite, nonché il raggiungimento degli obiettivi formativi trasversali relativi alla capacità di comunicazione, auto-apprendimento e autonomia di giudizio.

È data libertà nella scelta della lingua per la redazione dell’elaborato (italiano o inglese), fatta eccezione per i laureandi dell’indirizzo in International Management che, ovviamente, predisporranno l’elaborato e procederanno alla successiva discussione esclusivamente in lingua inglese.

In seduta di laurea, il laureando dovrà esporre l’argomento della tesi ed eventualmente rispondere alle osservazioni del relatore, del correlatore o di altri membri della Commissione, argomentando le scelte fatte nel corso del suo lavoro, le cui fasi di svolgimento sono state garantite dal docente relatore, il quale, nella seduta di laurea, relaziona alla Commissione sui risultati raggiunti.

La prova finale si svolge in seduta pubblica.

Le Commissioni giudicatrici esprimono la loro valutazione in centodecimi e possono, all’unanimità, concedere al candidato il massimo dei voti con lode.

Il voto finale parte dal punteggio base dello studente (media ponderata esami) e tiene conto di ulteriori elementi, tra cui la carriera e l’eventuale periodo trascorso all’estero (Erasmus).

La proclamazione è contestuale alla prova finale, al termine della stessa.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Italiano


Ultimo aggiornamento December 10, 2018
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Ottobre 2019
Duration
Durata
2 anni
A tempo pieno
Price
Prezzo
Information
Deadline
Locations
Italia - Cagliari, Sardinia
Data d'inizio : Ottobre 2019
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Ottobre 2019
Italia - Cagliari, Sardinia
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info