Corso di laurea specialistica in ingegneria dei materiali sostenibili

Generale

Descrizione programma

120635_icons8-bookmark-100.png

Contenuto del corso

Il programma Master of Science in Materials Engineering: materiali sostenibili mira allo studio di proprietà, produzione o estrazione, lavorazione, utilizzo e riciclaggio di un'intera gamma di materiali. Ciò implica:

  • Descrizione e modellizzazione delle proprietà di un materiale.
  • Aspetti di lavorazione chimica, meccanica e termica nell'ingegneria dei materiali.
  • Influenza della composizione chimica e delle condizioni di lavorazione sulla struttura e proprietà dei materiali in vista di prestazioni ottimali.
  • Il comportamento dei materiali in diverse circostanze dell'utente e il modo in cui la degradazione può essere limitata.

Affrontare la disponibilità limitata di risorse in tutto il mondo in modo sostenibile è un obiettivo importante del corso. Materiali importanti trattati sono metalli, materiali sintetici, tessuti, materiali compositi e ceramiche. Al fine di specializzarsi in specifici tipi di materiali, gli studenti possono scegliere tra due major.

La principale Metal Science and Engineering si concentra sui metalli con particolare attenzione alla comprensione e allo sviluppo di metalli innovativi e leggeri utilizzati nelle costruzioni in cui questi metalli devono soddisfare requisiti di sicurezza sempre più stringenti. Entrambe le ottimizzazioni della composizione chimica (formazione di leghe) e la lavorazione sono discusse in dettaglio. Anche i materiali ceramici sono evidenziati.

Viene affrontato il concetto di sostenibilità. Da un lato, lo studente acquisirà conoscenze per capire perché un materiale si deteriora e come l'ingegneria di superficie può aumentare la sua durata. D'altra parte, lo studente imparerà a trattare i metalli da fonti secondarie, come scarti o rifiuti elettronici, e capirà che i metalli possono essere prodotti con prestazioni uguali a quelli prodotti dalle materie prime primarie (minerali).

Inoltre, l'enfasi è posta sulla modellazione. Lo studente acquisirà familiarità con le opzioni disponibili per simulare le proprietà del materiale e la loro evoluzione e successivamente imparerà a interpretare adeguatamente l'esito di queste simulazioni.

I principali polimeri e strutture in fibra si concentrano sui polimeri, in particolare sulle strutture a base di fibre. I polimeri sono la principale materia prima delle fibre, accanto ai materiali ceramici e minerali. Il programma copre i materiali e la loro elaborazione e trattamento fisico, chimico e meccanico. L'enfasi è posta sulla tecnologia, sul comportamento delle fibre e dei filati durante la lavorazione e sulle proprietà fondamentali delle strutture.

Fornendo un trattamento fisico o chimico ai materiali tessili, è possibile ottenere proprietà aggiuntive (valore aggiunto). Sono descritte la teoria del colore, la formazione e la percezione del colore e il trattamento di diversi tipi di colorante, compresa la loro applicazione. Come tale, gli studenti ottengono una comprensione dei materiali e dei processi tessili con particolare attenzione allo sviluppo di prodotti con funzionalità specifiche (ritardanti di fiamma, resistenti alle pieghe, antibatterici, resistenti al suolo, ecc.). Vengono discussi i materiali e i processi di nanotecnologia e biotecnologia. Molta attenzione è rivolta allo sviluppo dell'erba artificiale per lo sport e altri scopi ricreativi. Un tipo specifico di materiali funzionali riguarda materiali tessili intelligenti (interattivi). Di fronte all'altro "maggiore", i corsi sono in parte tenuti in olandese, in parte in inglese. I gruppi tematici di corsi opzionali offrono agli studenti la possibilità di concentrarsi ulteriormente su materiali specifici (possibilmente degli altri principali) o su temi specifici come ecologia, nanotecnologia, materiali intelligenti, chimica o argomenti tecnici e non tecnici orientati al business.

La Facoltà di Ingegneria e Architettura (FEA) offre la maggior parte dei programmi di Master in Ingegneria in inglese. Ciò sottolinea l'ambizione internazionale della facoltà, nonché l'importanza dell'istruzione internazionale e delle abilità linguistiche multiple per gli studenti.120619_Picture_students.png120638_icons8-list-100.png

Struttura del corso

In entrambe le major, gli studenti hanno due possibilità: o un programma avanzato di scienze dei materiali o un approccio più ampio (scegliendo un minore) che - accanto a uno studio approfondito della scienza dei materiali - offre l'opportunità di specializzarsi in uno dei seguenti campi: Gestione, ambiente e sviluppo sostenibile, ingegneria della produzione automobilistica.120637_icons8-name-tag-100.png

Prospettive di carriera

I laureati (Master in Ingegneria dei Materiali), come tutti gli altri ingegneri (Master in Ingegneria), hanno una vasta gamma di possibilità. La domanda di ingegneri (MSc in Engineering) supera il numero di laureati disponibili, inclusi gli ingegneri delle scienze dei materiali. I laureati hanno una carriera nell'industria, nel servizio pubblico o nella ricerca scientifica. La ricerca scientifica fondamentale e applicata si concentra sulle proprietà, sul comportamento, sulla lavorazione e sulla produzione di diversi tipi di materiali, come metalli, materiali sintetici, ceramiche, materiali compositi e "nuovi" materiali. Altri analizzano e ottimizzano metodi di produzione e di elaborazione esistenti o nuovi. I ricercatori possono lavorare nei centri di ricerca accademici e industriali. Nell'industria, gli ingegneri delle scienze dei materiali hanno posizioni tecniche, commerciali o di gestione.

Tradizionali e nuovi settori industriali importanti per esperti in materiali sono: l'industria dei metalli, sia la produzione e la lavorazione come il riciclaggio dei metalli, impianti di assemblaggio, aziende chimiche (corrosione o ingegnere di processo e selezione dei materiali), produttori di macchine, aziende di microelettronica (semiconduttori ), organismi di vigilanza e centri di competenza (proprietà dei materiali e studio dei crediti di assicurazione).

Gli ingegneri della scienza dei materiali spesso lavorano insieme con ingegneri meccanici, architetti o chimici, ma hanno un profilo complementare specifico che è di vitale importanza nella realizzazione di progetti di ingegneria. Tessuti e polimeri appartengono anche all'ingegneria dei materiali. Il settore tessile e dell'abbigliamento è ancora una delle principali industrie e un settore in crescita. L'innovazione e lo sviluppo di prodotti avanzati per nuovi mercati e l'applicazione di nuove tecnologie sono essenziali per un'industria sana. Ciò richiede un numero crescente di master in ingegneria con specializzazione in ingegneria dei materiali. Detengono posizioni di leadership nello sviluppo, produzione e vendita di materiali tessili avanzati. Tali materiali tessili sono utilizzati in quasi tutti i settori, dalle bevande e alimenti alle schiume, all'elettronica, alla farmacia, alla medicina, all'agricoltura, ai trasporti (ad esempio, ai materiali compositi), ecc. In questi settori, sono disponibili opportunità di lavoro anche per gli ingegneri delle scienze dei materiali.120644_icons8-inspection-100.png

Ammissione (per studenti di laurea internazionali)

Gli studenti che desiderano iscriversi alla Laurea Magistrale in Ingegneria dei Materiali Sostenibili possono accedere al programma senza alcun prerequisito se possiedono il seguente diploma: un diploma accademico di Bachelor (o Master) in Scienze in Ingegneria (livello universitario, minimo tre anni) , con il soggetto principale in Ingegneria Chimica e / o Scienza dei Materiali e / o Ingegneria Civile e / o Ingegneria Fisica e / o Ingegneria Elettromeccanica, o un equivalente a questo. L'ammissione può essere concessa solo dopo una singola procedura di candidatura. Il comitato del programma di studio prenderà la decisione finale in merito all'accettazione o meno della domanda. Il comitato del programma di studio può decidere che gli studenti debbano seguire un corso di preparazione o un programma individuale di master, ad esempio per gli studenti che possiedono un altro diploma di laurea o master.

Perché scegliere UGent?

120623_icons8-classroom-1001.png

Formazione di ricercatori di livello mondiale
L'istruzione è impartita da professori che non solo eccellono nell'insegnamento, ma eccellono anche nella ricerca su scala europea e persino mondiale. Un discreto numero di professori ha ricevuto una prestigiosa sovvenzione dal Consiglio europeo della ricerca.

120622_icons8-guarantee-100.png

accreditamento
Tutti i nostri master, corsi e curricula sono stati verificati dal CTI (Commission des Titres d'Ingénieur), nell'ambito dell'audit di qualità EUR-ACE® condotto dall'ENEE (European Network for Accreditation of Engineering Education).

120621_icons8-student-male-100.png

Capitoli di studenti forti
I capitoli degli studenti ti fanno sentire i benvenuti nella nostra comunità, organizzano corsi, giochi, attività sportive e anche molte feste. molti di loro hanno un programma amico.

120624_icons8-city-100.png

Vita cittadina vibrante
Goditi la città di Gand, una città studentesca con molte possibilità di svago, cinema, musei, mostre, bar

120618_Picture_Ghent.png

Ultimo aggiornamento Settembre 2019

Sulla scuola

The Faculty of Engineering and Architecture is one of the largest faculties of Ghent University. It combines state-of-the-art research with a top-notch education in all significant engineering and arc ... Ulteriori informazioni

The Faculty of Engineering and Architecture is one of the largest faculties of Ghent University. It combines state-of-the-art research with a top-notch education in all significant engineering and architecture fields. The faculty strongly focusses on international relations. It offers a wide array of master's programs taught in English and is active in all major exchange programs. Through research collaboration and educational links with top European institutions, the faculty strives to further enhance its international perspective. Leggi meno