University of Bologna School of Agriculture and Veterinary Medicine

Introduzione

Leggi la descrizione ufficiale

Come di AY 2012/2013, è la Scuola Universitaria di Bologna di Agraria e Medicina Veterinaria che coordina le varie attività didattiche di laurea che abbraccia, come attivato dai rispettivi dipartimenti.

Le recenti modifiche all'organizzazione Università in applicazione della legislazione nazionale sono stati profondi e porre fine a ciò che è in linea di massima un centinaio di anni di esperienza (Facoltà). A partire da ottobre 2012, una nuova struttura, le Scuole, è venuto in essere. La Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria raccoglie sotto un unico tetto istituzionale, e coordina insegnamento di, corsi di laurea che in precedenza sono stati eseguiti dalla Facoltà di Agraria e la Facoltà di Medicina Veterinaria.

In studi universitari a Bologna Veterinary Science (docenza all'interno della classe medica) e Agraria (cattedra di Agricoltura) risalgono all'incirca alla seconda metà del XVIII secolo. In rispettivamente 1876 e 1900, le due scuole di Bologna di Medicina Veterinaria e Agricoltura ha ottenuto l'indipendenza nel divenire Scuole Superiori, e formerebbe in due Facoltà nel 1932 e il 1935.

La scuola si divide in uffici Vice-Presidenza di Bologna e Ozzano Emilia, e centri di insegnamento a Cesena, Cesenatico e Imola.

I Dipartimenti che formano la scuola sono il Dipartimento di Scienze Agrarie (DIPSA), il Dipartimento di Agri-nutrizionale Scienza e della Tecnologia (distale), e il Dipartimento di Veterinaria Scienze Mediche (DIMEVET). I tre dipartimenti, ognuno con un proprio specifico profilo, formano una parte distintiva del milieu scientifica, didattica e ambiente di ricerca, e l'interfaccia con il territorio. Allo stesso tempo, hanno molte affinità e caratteristiche complementari che formano un substrato ideale per l'apprendimento degli studenti. La Scuola nascente ha portato un cambiamento di colori Facoltà tradizionali: la nuova scelta ismauveto rappresentare l'immagine School. Il colore deriva dalla malvarosa color malva, una pianta medicinale conosciuta da tempo immemorabile come "omnimorba", un rimedio per tutti i mali, a causa delle proprietà di erbe e terapeutiche dei suoi fiori e foglie: un impianto di esprimere le affinità e complementarità di molti aspetti dell'agricoltura e della medicina veterinaria.

La scuola offre diversi corsi di laurea in Agraria e Veterinaria.

Agricoltura copre le discipline coinvolte nella zona triplice agricoltura - ambiente - prodotti alimentari, e offre formazione per la gestione sostenibile delle risorse agricole e ambientali; la coltivazione, la valorizzazione e la protezione delle piante e dei loro prodotti; prodotti agricoli e la sua occupazione commerciale; pianificare schemi per la campagna e foreste; pianificazione e gestione del verde e del paesaggio.

Medicina Veterinaria propone apprendimento curricula in medicina veterinaria e negli studi agro-alimentare. Le discipline coinvolte sono: scienze veterinarie e medica applicata alle specie produttive (mammiferi, pesci, uccelli), animali (animali domestici e selvatici) e sperimentali; la sanità pubblica e la sicurezza alimentare. Altri settori sono: agro-alimentare della scienza e della tecnologia; zootecnia e tecnologie di prodotto animale / animali; nutrizione e di scienza; scienze politico-economica applicata ai terreni, aziende agricole e dei mercati; biotecnologie. Anche se diversi nella loro applicazione, le due aree hanno punti di complementarietà che sostengono per le sezioni comuni di curriculum.

La Scuola coordinate insegnamento su 15 corsi di laurea (8 lauree triennali, 6 gradi di secondo ciclo, di cui uno internazionale e in lingua inglese; 1 ciclo unico combinato scapoli e Master). Il programma a ciclo unico in Medicina Veterinaria ha - solo in Italia e per la seconda volta - ha ottenuto l'accreditamento con EAEVE (Associazione europea degli stabilimenti di Veterinary Education), l'organismo designato dalla Commissione europea di mantenere a livello di comunità qualità della formazione veterinaria.

All'interno della scuola gli studenti troveranno anche una vasta gamma di opzioni di post-laurea, come 1 ° e 2 ° livello del Master Universitario, programmi di formazione post-laurea, programmi di apprendimento permanente, Summer School, dottorati di ricerca, che sono tutti Dipartimento-run e attivato. I centri di insegnamento scolastico includono importanti strutture didattiche / sperimentali come: l'allevamento del baco da seta, laboratori e centri di ricerca, un serbatoio ittiologia, una stalla sperimentale, un pollame e coniglio centro, un caseificio, un mattatoio sperimentale, un ospedale di insegnamento, e un centro per l'inseminazione artificiale di diverse specie animali. Le aree di insegnamento Scuola contengono sale studio, musei, sale riunioni per associazioni studentesche, camere ICT e multimediali, nonché di riferimento e le biblioteche di prestito rifornito con libri di testo, lavori di ricerca e periodici (tra cui e-periodici). Personale della biblioteca prestano aiuto con la ricerca bibliografica e mettere su corsi introduttivi come guida per catalogare e consultazione banca dati. La Scuola offre stage compresi i contratti e le convenzioni con le imprese e gli istituti pubblici e privati. Un certo numero di studenti e insegnanti programmi di mobilità (Erasmus, Socrates, Tempus) sono promosse in collaborazione con molti famosi università europee ed extra-europee.

Punto centrale della Scuola di Medicina agricoltura e veterinaria è lo studente. Dal loro primo contatto con il mondo universitario, e durante i loro studi fino al momento di aderire ad una professione, il giovane si trova la scuola offre più di eccellente organizzazione e strutture: favorisce un rapporto di stima reciproca tra tutto il personale e gli studenti, assicurando una formazione di qualità che porta ad una futura professione.

"Vivi come se si sta per morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre "(Gandhi).

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese

Visualizza i Master »

Programmi

Questa scuola offre anche:

Master

Master In Scienza Internazionale Orticola

Campus A tempo pieno 2 anni September 2017 Italia Bologna

Il corso di laurea integrato in Horticultural Science è offerto congiuntamente da Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (Dipartimento di Scienze Agrarie presso la Facoltà di Agraria e Medicina Veterinaria) e Libera Università di Bolzano (Facoltà di Scienze e Tecnologie). Il corso di laurea internazionale, che è stato progettato per gli studenti molto motivati, si propone di formare professionisti di livello internazionale che si sono qualificati per la progettazione, la gestione e garantire la qualità delle attività agricole lungo tutta la catena di produzione. L'obiettivo finale è quello di consentire futuri professionisti di aumentare la sostenibilità della catena di produzione, dalla salvaguardia e tutela ambientale agli aspetti sociali ed economici (Persone-Planet-Profit). [+]

Internazionale Horticultural Science Bologna Campus Laurea magistrale / Master Internazionale www.corsi.unibo.it/Magistrale/Ortofrutticultura Programma Direttore: Dr. Francesco Spinelli Obiettivi formativi Il corso di laurea integrato in Horticultural Science è offerto congiuntamente da Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (Dipartimento di Scienze Agrarie presso la Facoltà di Agraria e Medicina Veterinaria) e Libera Università di Bolzano (Facoltà di Scienze e Tecnologie). Il corso di laurea internazionale, che è stato progettato per gli studenti molto motivati, si propone di formare professionisti di livello internazionale che si sono qualificati per la progettazione, la gestione e garantire la qualità delle attività agricole lungo tutta la catena di produzione. L'obiettivo finale è quello di consentire futuri professionisti di aumentare la sostenibilità della catena di produzione, dalla salvaguardia e tutela ambientale agli aspetti sociali ed economici (Persone-Planet-Profit). Requisiti di ammissione Per essere ammessi al corso di laurea di secondo livello in scienze Horticultural internazionale, i candidati devono possedere prospettiva una laurea nel settore Life Sciences e dopo aver acquisito le conoscenze di base nei seguenti campi: aspetti tecnologici ed economici relativi alle colture di ortaggi e alberi da frutto produzione, genetica e biologia, fitosanitari, ingegneria meccanica, matematica, statistica ed economia. Per essere in grado di seguire con profitto il 2 ° Programma Laurea in Scienze internazionali orticoli, gli studenti devono possedere le seguenti conoscenze: lingua inglese (livello B2). Prospettive di carriera Il curriculum è stato progettato tenendo conto delle esigenze dei potenziali datori di lavoro, come le agenzie europee ed internazionali e le istituzioni, le strutture di ricerca, ministeri, aziende private. Il Master Graduate può applicare per le posizioni nella gestione della catena di produzione alimentare o la trasformazione, l'organizzazione dei sistemi di controllo e di certificazione della qualità (tracciabilità, system, la qualità del prodotto, elaborazione e valutazione igienico) di produzione orticola, per l'organizzazione di attività e progetti legati all'intervento pubblico in orticoltura, e in ricerca e sviluppo per il miglioramento della tecnologia e della produzione. Struttura portante Il corso di laurea si articola in 4 semestri (ciascuna di 30 ECTS). Il primo e il secondo semestre si terranno presso l'Università di Bologna in collaborazione con l'Università di Bolzano e offriranno con corsi di base, unità metodologici ed inoltre saranno organizzate attività (Academic Basecamp) per promuovere la cooperazione tra gli studenti e le parti interessate del campo Horticultural. Il terzo semestre si terrà presso l'Università di Bolzano e offrirà unità professionali specifiche; il quarto e ultimo semestre è dedicato al tirocinio e la tesi di laurea. Classi calendario accademico saranno organizzate in semestri che inizieranno nel mese di settembre fino a dicembre e da febbraio a maggio, rispettivamente. Esame per i corsi tenuti nei due semestri sarà organizzata nei restanti mesi. La frequenza del corso è fortemente consigliato, ma non obbligatorio. I dettagli del programma di lezione sono disponibili presso: www.imahs.unibo.it. La mobilità internazionale La vocazione internazionale del corso di laurea è sottolineata dalla collaborazione con altre università europee nell'ambito del Network HortScience (TUM Monaco, BOKU Vienna, HUB Berlino, Agrocampus Rabbia, COR Budapest). Queste università forniranno una vasta gamma di esperienze complementari, in relazione orticole produzioni, la sicurezza alimentare e il miglioramento qualitativo, la gestione economica e di marketing. Inoltre, ci potrebbe essere la possibilità di essere premiato con un titolo più master con una o più università per trascorrere un periodo di studio all'estero di almeno 30ECTS. Servizi agli studenti Ogni campus offre laboratori didattici multimediali, biblioteche, sale studio e connessione internet wireless. Gli studenti riceveranno anche un tutoraggio e assistenza personalizzata in tutte le pratiche burocratiche per ottenere il visto, permesso di soggiorno e di assistenza medica. Per gli studenti stranieri saranno organizzate attività al fine di aiutare la loro integrazione (ad esempio, corsi di italiano, focalizzato materiale informativo). Un mentore studente (Dr. Hilal Kartal: hilalkartal1990@hotmail.com) e il gestore studente dovrà tutore gli studenti per tutte le attività connesse con il corso. Tutta la questione degli studenti può essere indirizzo di un indirizzo email univoco (segretariat.imahs@gmail.com) e riceverà una risposta in 3 giorni lavorativi. [-]

Video

Experience Bologna - Student life at the University of Bologna