Politecnico di Milano - Scuola Master Fratelli Presenti

Introduzione

Leggi la descrizione ufficiale

Il Politecnico di Milano è un'università stato della scienza e della tecnologia, fondata 29 novembre 1863 a Milano, con il nome di Regio Istituto Tecnico Superiore. I suoi campi di studio e di ricerca comprendono l'ingegneria, architettura e design. Il Politecnico rilascia diploma accademico, post-laurea, dottorato di ricerca e comprende diversi corsi di dottorato e master. Attualmente l'università ha circa 36.000 studenti iscritti.

Pom

L'edizione 2012 della University Rankings QS mondiale, uno dei più prestigiosi dei grafici e rinomate università internazionali, inserire il Politecnico di Milano tra le prime cinque università in tutto il mondo ed in particolare i decreti che, per l'area di Ingegneria Civile-Construction, Politecnico di Milano colloca come segue:

  • 1 ° posto nella classifica delle università in Italia
  • 9thplace ranking delle università in Europa
  • 44 ° posto classifica università del mondo
Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese

Visualizzazione MA »

Programmi

Questa scuola offre anche:

MA

Master In Leadership Nella Progettazione Architettonica Glocal

Campus o online A tempo pieno Part time 1550 orario November 2017 Italia Milano + di 1

Con un ambiente sempre più competitivo, le industrie creative professionali e creative devono tenere il passo con le nuove frontiere dell'innovazione. Questo è particolarmente vero nel campo dell'architettura, una disciplina che è intimamente legato all'essere umano, vi è la necessità di capire che costruire spazi per l'uomo e la società sono collegati a una chiara comprensione di come gli esseri umani si comportano, come le persone a sviluppare abitudini e come questi atteggiamenti variano modulo paese a paese. Questo è il modo di Architettura dovrebbe rispondere secondo approcci culturali. Il programma sarà una macchina per decodificare e comprendere i vantaggi creativi del Brand Italia, e il potere di 'Fatto in Italia'. Questo corso creerà imprenditori che possono imparare dall'esempio italiano, e utilizzare questo per vedere e sviluppare opportunità in tutto il mondo. [+]

Con un ambiente sempre più competitivo, le industrie creative professionali e creative devono tenere il passo con le nuove frontiere dell'innovazione. Questo è particolarmente vero nel campo dell'architettura, una disciplina che è intimamente legato all'essere umano, vi è la necessità di capire che costruire spazi per l'uomo e la società sono collegati a una chiara comprensione di come gli esseri umani si comportano, come le persone a sviluppare abitudini e come questi atteggiamenti variano modulo paese a paese. Questo è il modo di Architettura dovrebbe rispondere secondo approcci culturali. Il programma sarà una macchina per decodificare e comprendere i vantaggi creativi del Brand Italia, e il potere di 'Fatto in Italia'. Questo corso creerà imprenditori che possono imparare dall'esempio italiano, e utilizzare questo per vedere e sviluppare opportunità in tutto il mondo. Questa conoscenza sarà la base per la crescita globale di design e un generatore dinamico di idee e di esplorazioni per promuovere nuovi modi di pensare e di agire per l'economia creativa. Il corso internazionale si svolge in lingua inglese e insegna agli studenti l'importanza di combinare pratiche tradizionali e teorie con concetti e metodologie necessarie per soddisfare le esigenze della moderna industria del design architettonico. Ciò richiede eccezionale maestria, ottimo design e architettura competenze, esperienza unica pensiero trasmesso in tutte le interazioni con diversi modi di vivere, e la costruzione di un forte significato attraverso il branding. Questo corso di Master ha lo scopo di formare un tale tipo di professionisti. Le presenti condizioni di progetto architettonico e la costruzione, l'attuale fase di interiorizzazione della conoscenza, le nuove procedure produttive che sempre più espressione della dimensione HIGH TECH globalizzato, richiedono sempre di più per essere ibridate con la specificità culturale e artigianato di ogni paese, integrando in dimensioni LENTO. Tale necessità presse di lavorare sempre più sull'integrazione delle diverse scale di progettazione e conoscenza. Ma è anche importante lavorare sugli aspetti fondamentali del piano in una nuova prospettiva in grado di affrontare l'innovazione tecnica e formale, nuovi modi di 'mass-riproduzione', flessibilità di diversi concorsi, utilizzo di nuovi materiali, e la sperimentazione di nuovi produttivo modalità. Nel dettaglio il corso di Master è rivolto a: -Individuare la domanda a partire dai casi reali che emergono nell'interazione tra le culture dei diversi paesi coinvolti nel Masters corso stesso. -alla concezione e progettazione nuovi componenti industrializzati (progettazione degli edifici) a partire dal Fatto in Italia l'esperienza, ibridata con le nuove tecnologie globali (alta) e le culture locali dei diversi paesi (SLOW). - A partire principi di gestione del marchio, la loro applicazione anche a quella catena di distribuzione dell'architettura e delle costruzioni che condivide la via della industrializzazione del progetto, quei principi che costituivano il successo all'estero del Made in Italia la campagna nel campo del Design, della Moda, e alimentare. L'Italia ha tutte le attività, da una forte architettura e design del patrimonio, i marchi iconici, oggetti innovativi e memorabili e immagini, una vasta e diversificata comunità di creativi, e uno dei più forti aure di design del mondo. La più grande opportunità è nella leadership, e un programma di ispirazione italiana, nel cuore di una delle città più creative del mondo, costituisce i pezzi ideali per lanciare una scuola superiore. Elenco dei Moduli Ciascun modulo può essere acquistato anche direttamente dal sito web (sezione CORSI DI AGGIORNAMENTO (PCP)) da studenti online che non sono iscritti al Master di Specializzazione. Il programma è organizzato in moduli principali che comprendono conferenze, workshop, stage e tesi finale. Lezioni di fornire agli studenti gli strumenti e le esperienze appropriati per lo sviluppo della loro carriera professionale. Argomenti principali sono: design Cultura, architettonica Process Design, strumenti di data guidate, strategia aziendale e temi legati allo sviluppo uno stile di lavoro - Ricerca e Progettazione Metodi, Sviluppo del Sistema / prodotto, branding e una creazione di una strategia aziendale. I workshop sono assegnazioni di progetto che danno agli studenti una conoscenza di diverse discipline di base. Laboratori iniziano con la presentazione del tema definito dalla facoltà in collaborazione con partner industriali esterni. Gli studenti saranno supportati da lezioni sul tema specifico del progetto, che coinvolge praticanti professionisti, ricercatori e rappresentanti delle società invitate a partecipare. Ogni workshop culmina in uno stage quattro mesi con una presentazione di tesi finale. Progettazione e ispirazione Comprendere il DNA culturale d'Italia, e decodificare come funziona e pensa. Studieremo come "Brand Italia 'unità innovazione, e ha creato un po' di architettura al mondo più influenti e significative e il design, processi di lavorazione, leadership di pensiero, e di business. Più grande di una semplice storia, questo corso esplora i dettagli di cultura creativa italiana, come si guida l'identità nazionale ed è diventato un prodotto internazionale desiderabile. Questo modulo ispirerà e costruire la fede nella creatività italiana. Architettura & processo Questo modulo sblocca il processo creativo, utilizzandolo per identificare e guidare l'innovazione. Guidati da un tema ad alta e Slow Tech. esploreremo i processi di produzione a livello mondiale e dei sistemi. Lavoreremo direttamente con le imprese invitate alla ricerca di nuovi modi per aiutare ad avere successo con i nuovi prodotti, processi, sistemi migliori e più. Dati Driven Architecture Sulla base dei moduli precedenti esamineremo come le tendenze digitali stanno spingendo l'architettura in avanti. Saremo collegando in America Latina, una comunità creativa e digitale emergente, per le officine di praticare metodi di ricerca, facendo, e l'innovazione basata su una profonda comprensione dei comportamenti umani e culturali, ed esperto di diventare nelle strategie user-centered per le industrie creative. La ricerca etnografica. L'obiettivo è quello di comprendere / applicare metodi qualitativi per acquisire una più profonda comprensione delle persone e dei loro comportamenti sociali. Contesto intesa. L'intento è quello di sviluppare una comprensione delle diverse culture, studiando i loro vantaggi di localizzazione, tra cui l'industria, l'economia, la produzione, le infrastrutture, nonché le tendenze locali e macro. Strumenti per l'innovazione. Attraverso l'esplorazione di diversi strumenti digitali, gli studenti imparano a sviluppare idee e proposte a base di cultura e di contesto. Ripristinare la città produttivo Dopo anni di decadenza, la produzione sta ora sperimentando declino. Molte città ancora in possesso di notevole capacità e la capacità di innovazione e di produzione, e con rivisitazione responsabile, che possano rimanere una forza trainante per l'economia. Questo modulo esplorare questa situazione contemporanea, e come sviluppare idee e sistemi per aiutare le città guida in positivo, innovazione-intenso, collaborativo, imprenditoriale e dei futures pro-umani. Business + Architecture + Marca Prendendo grandi idee per un'economia creativa globale. Questa volontà di collegamento modulo con marche canadesi, produttori e agenzie per le collaborazioni, in cerca di opportunità e di scambio, scoperta e lo sviluppo di una gamma di attività creative e di opportunità. Insieme faremo officina ed esplorare come innovare nel mercato creativa globale, e decodificare e comprendere tutti i vantaggi di creatività italiana. [-]

Master in Project Management Delle Opere Strutturali e Infrastrutturali

Campus o online A tempo pieno Part time 1677 orario November 2017 Italia Milano + di 1

Il percorso formativo offerto dal Master ha l’obiettivo di introdurre gli allievi alla gestione degli investimenti nei settori immobiliare, delle costruzioni, e delle infrastrutture. La gestione degli investimenti comincia da una loro corretta valutazione. Per questo, un’introduzione alla filosofia del “value investing” sarà presentata agli allievi, nonché un’introduzione ai concetti più importanti di accounting. In tal modo gli allievi avranno le basi fondamentali, per valutare un investimento a livello “micro”. Attenzione verrà anche riservata alla valutazione degli investimenti a livello “macro”. [+]

Il percorso formativo offerto dal Master ha l’obiettivo di introdurre gli allievi alla gestione degli investimenti nei settori immobiliare, delle costruzioni, e delle infrastrutture. La gestione degli investimenti comincia da una loro corretta valutazione. Per questo, un’introduzione alla filosofia del “value investing” sarà presentata agli allievi, nonché un’introduzione ai concetti più importanti di accounting. In tal modo gli allievi avranno le basi fondamentali, per valutare un investimento a livello “micro”. Attenzione verrà anche riservata alla valutazione degli investimenti a livello “macro”. Per questo agli allievi verranno illustrati i parametri fondamentali, che governano l’andamento dei mercati. I cicli “secolari” di espansione e di contrazione dell’economia, nonché i loro sottocicli, interessano tutti i settori dei mercati, ma soprattutto il settore immobiliare e quello delle costruzioni sono sempre stati da essi fortemente influenzati. Dopo la valutazione degli investimenti, saranno presentate agli allievi le fasi del loro sviluppo. Per questo, le basi di project management e di controllo di gestione verranno illustrate e spiegate, approfondendo anche aspetti di natura legale, sia a livello nazionale che internazionale. Il Master forma figure preparate e qualificate a valutare investimenti immobiliari e a gestire efficientemente ed efficacemente Master Plan, progetti e cantieri di qualsiasi complessità, nel rispetto della normativa e dei requisiti di tempo, costi e qualità della commessa. Nel secondo semestre è previsto un periodo di stage di 4/5 mesi presso enti di differente tipologia, nell’ambito di progetti nazionali ed internazionali di particolare interesse. Lo stage per gli studenti del Master ONLINE è tendenzialmente proposto dagli studenti stessi o, in alternativa, si configura come esercitazione finale sostitutiva. Gli sbocchi occupazionali sono individuabili presso Società di Real Estate Management, studi di Ingegneria e Architettura, Imprese di Costruzioni, Uffici Tecnici di Enti Pubblici, Enti e Agenzie Pubbliche o Private per lo sviluppo di Infrastrutture e Logistica. Fondamenti di ingegneria gestionale L'unità ha come scopo quello di avvicinare lo studente ai fondamenti dell'ingegneria gestionale. In particolare i focus saranno sulla contabilità esterna - bilancio con documenti correlati, operazioni elementari di contabilità, lettura del bilancio e degli indici -, su quella interna - controllo di gestione e principali tecniche, equilibrio di breve e analisi di break even. Si pone inoltre l’attenzione sulla valutazione degli investimenti - metodi di valutazione DCF e non DCF, flussi di cassa - sulla pianificazione della supply chain - logistica in uscita, produzione, valutazione dei fornitori e ciclo di pianificazione e controllo - e infine sulla gestione dei progetti - organizzazione per progetti, tecniche di controllo reticolari, pianificazione e ri-pianificazione. An Introduction to Value Investing Prima di valutare e, quindi, di gestire investimenti immobiliari e/o in infrastrutture (e questo vale anche per investimenti di ogni altro genere), occorre sapere che cosa cercare e dove cercare. Le idee del Value Investing costituiscono chiare e semplici, ma anche affidabili, linee guida per farlo. Una società di sviluppo immobiliare, prima di valutare quantitativamente un investimento, farebbe bene a valutarlo qualitativamente, secondo le idee del Value Investing. Altrettanto potrebbe essere suggerito ad un’Impresa, che stesse valutando un intervento in project financing. Pubblica Amministrazione: Norme e procedure L’unità ha l’obiettivo di far conoscere allo studente quali sono gli iter burocratici, le tempistiche, le procedure da seguire e gli oneri, progettuali e finanziari, richiesti dalla Pubblica Amministrazione per la realizzazione di interventi immobiliari di diversa complessità. Nello specifico verrà definito come scegliere i titoli abilitativi (Permessi di Costruire, D.I.A., S.C.I.A, C.I.LA, etc.) e realizzare interventi edilizi secondo la normativa vigente; come avviare e gestire le pratiche edilizie, i nulla osta, i pareri dei diversi Enti pubblici e le convenzioni tra pubblico e privato per la realizzazione di Piani Attuativi e Piani Integrati. I temi ed i casi pratici proposti saranno inquadrati nel corpus legislativo vigente a livello nazionale, aggiornato con i recenti provvedimenti normativi. Il Committente nella gestione di un progetto immobiliare L'unità prende in esame la gestione di un progetto di immobiliare dal punto di vista del committente privato partendo dalla definizione del team di progetto con la individuazione e selezione dei singoli partecipanti e la predisposizione dei progetti preliminari, definitivi ed esecutivi, l'impostazione della gara d'appalto con la definizione dei documenti di gara, la selezione dei partecipanti, l'assegnazione dei lavori e successiva gestione dell'appalto fino al completamento dei lavori. Il Progettista nel progetto immobiliare / infrastrutturale Il ritorno che può fornire un investimento immobiliare è sufficiente da giustificarne il rischio? Prima di tutto occorre definire che cosa davvero sia il rischio, quali siano gli strumenti per quantizzarlo e che informazioni essi effettivamente conferiscano. Dopodiché, è possibile studiare modi per controllarlo e minimizzarlo. L’obiettivo dell'unità in oggetto è di definire, quantizzare, e controllare il rischio legato ad ogni investimento immobiliare. Principi di ingegneria forense L’unità ha lo scopo di presentare agli studenti le diverse forme e modalità di risoluzione dei conflitti derivanti da rapporti contrattuali tra committente, impresa, fornitori e professionisti. In particolare l'attenzione si concentra sulla centralità del ruolo dell’ingegnere nel supporto tecnico alle fasi preconflittuali, con la raccolta ed analisi degli elementi di valutazione per lo svolgimento della successiva procedura scelta per far valere i presunti lesi diritti per inadempienza contrattuale. L’unità prende anche in esame: le diverse metodologie di A.D.R., ponendole a confronto con il giudizio ordinario; la mediazione come nuovo strumento con titolo esecutivo per una rapida definizione del conflitto; l’arbitrato ad hoc e regolamentato. Si analizzano infine i diversi ruoli dell’ingegnere quale consulente tecnico del giudice, del P.M. e della parte in relazione alle attività per le quali è stato incaricato. Certificazione Project Management (CAPM® e PMP®) L'unità ha lo scopo di preparare gli studenti ad ottenere rapidamente le prestigiose certificazioni rilasciate dal PMI®, aiutando a comprendere gli approcci, i metodi, le tecniche fondamentali del PMBOK® Guide. Il percorso è strutturato in moduli e comprende giornate d’aula affiancate ad esercitazioni per l’applicazione delle tecniche apprese. L'unità è valida come corso di formazione obbligatoria per l’iscrizione agli esami CAPM® e PMP®. Decision making – evitare gli errori e fare la scelta giusta Ogni decisione ha un impatto significativo sulla nostra vita personale e professionale. Ogni decisione comporta una serie di rischi o di errori: dai difetti puramente percettivi dei nostri sensi alle valutazioni sbagliate per interferenze emotive, dal conflitto cognitivo nella nostra mente alla difficoltà di trovare un accordo in gruppo, da intuizioni geniali a impulsività non controllate, dal peso dei rischi (reali o percepiti) in contrasto con l'attrattiva (più o meno fondata) dei possibili vantaggi. Nell'unità verrano affrontati in modo pratico tutti questi fattori ed altri ancora, per poterli monitorare o usare a proprio vantaggio. Saranno anche illustrate strategie e strumenti per minimizzare i rischi e massimizzare i vantaggi in ogni processo decisionale. L'unità alterna momenti teorici a sperimentazioni in prima persona di ogni tema affrontato. Corso NEBOSH IGC (International general Certificate) L'unità mira a fornire competenze tecniche di: valutazione dei rischi, individuazione delle misure preventive, pianificazione, progettazione di procedure atte a prevenire o ridurre i rischi durante l’esecuzione dei lavori, individuazione delle fasi critiche, capacità di coordinamento delle attività per evitare interferenze pericolose, gestione delle emergenze (incendio – infortunio – terremoto – attentati – calamità naturali in genere). Il corso è valido come aggiornamento obbligatorio per e CSE, CSP D.lvo 81/08 e per l’ottenimento della qualifica RSPP, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (modulo A, B, C). Requisiti di ammissione Il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Diploma universitario, Laurea V.O., Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Ingegneria, Architettura e in discipline scientifiche affini. Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi. La selezione sarà a cura della Commissione. Il numero di allievi ammessi è 40. Adempimenti formali La domanda di ammissione dovrà essere presentata a decorrere dal giorno successivo alla data del presente Decreto ed entro il 16 ottobre 2015. Cittadini italiani/stranieri con titolo di studio conseguito in Italia Domanda di ammissione al Master universitario in carta libera contenente le autocertificazioni relative a: Identità personale (cognome e nome, data e luogo di nascita, nazionalità e residenza). Titolo accademico conseguito con indicazione delle votazioni riportate nei singoli esami di profitto. Breve curriculum accademico e professionale. copia del documento di identità Cittadini italiani/U.E. con titolo conseguito all’estero Domanda di ammissione al Master universitario in carta libera contenente: Autocertificazione relativa all’identità personale (cognome e nome, data e luogo di nascita, nazionalità e residenza) Fotocopia del titolo accademico conseguito oltre ad un certificato da cui risultino le votazioni riportate nei singoli esami di profitto (all’atto dell’immatricolazione dovrà essere consegnato il titolo originale corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore in loco a cura della Rappresentanza italiana all’estero competente per territorio) Breve curriculum accademico e professionale. copia del documento di identità Cittadini extra U.E. residenti all’estero I cittadini stranieri non comunitari residenti all’estero dovranno presentare: domanda di ammissione al Master universitario in carta libera copia del passaporto, da cui si evinca la cittadinanza copia del diploma di laurea in lingua originale traduzione del diploma di laurea in italiano (in alternativa la traduzione potrà essere in inglese, francese o spagnolo) Un breve curriculum in cui occorre riportare le esperienze professionali e lavorative del candidato. transcript con l’elenco degli esami in lingua originale traduzione del transcript in italiano (in alternativa la traduzione potrà essere in inglese, francese o spagnolo) [-]

Video

PAOLA RONCA direttrice della SCUOLA MASTER FLLI PESENTI

I master online della Scuola Fratelli Pesenti - Politecnico di Milano