IED – Istituto Europeo di Design Milan

Introduzione

La Culla del Design e dell'Industria.

Al centro di un’area metropolitana paragonabile a Londra e New York, Milano è nel mondo sinonimo di arte, industria, finanza, design e moda. In questa città hanno operato artisti come Leonardo e Bramante e, quattro secoli più tardi, Marinetti e Boccioni, fondatori del Movimento Futurista.

Più recentemente, architetti e designer famosi come i fratelli Castiglioni, Magistretti, Zanuso e stilisti come Armani e Versace, solo per citarne alcuni, hanno fatto di Milano il centro mondiale della Moda e del Design.

Arte e Scienza, Industria e Finanza sono le culture alla base del pragmatismo e dello spirito creativo/imprenditoriale di questa città.

Non a caso la nostra scuola nasce a Milano ispirando la sua didattica al saper fare, pensare e innovare caratteristiche del territorio e della storia di Milano.

Progettare per l’industria e con l’industria sia prodotti, sia servizi, è la vocazione IED Milano in cui si insegna e si pratica il design in tutte le sue declinazioni.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese
  • Spagnolo
  • Italiano

Visualizza i Master »

Programmi

Questa scuola offre anche:

Master

Design - Innovation, Strategy and Product - Master di Primo Livello

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

IL MASTER - Il sistema aziendale italiano e internazionale richiede professionisti in grado di affrontare il progetto non soltanto dal punto di vista tecnico-produttivo ma, soprattutto, dal punto di vista strategico e di sistema. Il Master Accademico in Design - Innovation, Strategy and Product mira a formare una nuova generazione di progettisti pronta a considerare ogni incognita progettuale come un problema di design, sia attraverso un’analisi del mercato e dei bisogni dei fruitori contemporanei, sia immaginando gli scenari futuri, a favore di soluzioni innovative. Il design è diventato uno strumento capace di innovare gli obiettivi strategici delle aziende. Il tradizionale approccio user centered (UCD) si trasforma da “progettare per” a “progettare con” le persone, adeguandosi all’evoluzione dell’odierno sistema socio-economico e produttivo. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master Accademico in Design costituisce il giusto percorso di specializzazione per i laureati, italiani e stranieri, dei settori architettura, ingegneria, design, economia o delle discipline umanistiche. Metodologia e struttura: Basato su cross-disciplinary working team, il Master Accademico in Design - Innovation, Strategy and Product applica la metodologia di sviluppo della creatività utilizzata nelle migliori agenzie di progetto e nei think tank, in grado di stimolare il pensiero collettivo, implementando la condivisione del know-how e sfruttando tutte le competenze presenti in esso. La filosofia del corso, project and client based, prevede che il partecipante sperimenti e metta in pratica il mindset e i processi metodologici acquisiti (design thinking) affrontando progetti reali, attraverso un processo basato sul team work e sul learning by doing. Tutti i progetti hanno come Leader Advisor esperti del settore, scelti per le loro competenze specifiche sui diversi argomenti progettuali. Conferenze e seminari sono occasione di confronto con professionisti e agenzie, figure di rilievo del design, dell’imprenditoria, della tecnologia e dell’economia. Importanti aziende italiane e internazionali del settore arricchiscono il Master illustrando le loro competenze attraverso progettazioni, case history e strategie. Nelle fasi preliminari del Master Accademico in Design - Innovation, Strategy and Product sono introdotti temi legati alla cultura del design thinking e alle relative metodologie attraverso lezioni frontali, workshop e attività di laboratorio. Successivamente, i partecipanti affrontano diverse fasi progettuali, percorsi sperimentali e interativi (con finalità, complessità e obiettivi differenti) basati sul learning by doing. Parallelamente sono attivati i nurture course che interagiscono con le progettazioni in area strategica, tecnologica ed espressiva, apportando stimoli e approfondimenti al fine di alimentare la crescita personale e professionale di tutto il team. Le logiche accademiche sono superate da dinamiche reali di relazione professionale con il cliente, permettendo ai partecipanti di vivere esperienze progettuali concrete, dove i team di lavoro cambiano secondo il brief proposto e della strategia didattica. Il Master Accademico in Design Design - Innovation, Strategy and Product offre la possibilità di confrontarsi con i diversi sistemi produttivi, stimolando continuamente lo studente e portandolo a sviluppare una propria metodologia di progetto, permettendogli di produrre concept unici, che diano risposte concrete alle esigenze del mercato, utilizzando linguaggi e segni contemporanei. Gli studenti affrontano il progetto di Tesi in parallelo con lo stage curriculare presentandone i risultati a una commissione formata ad aziende ed esperti. Il corso è riconosciuto dal MIUR come Master Accademico di I Livello. [-]

Fashion Design Management - Master di Primo Livello

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

Il settore della moda è caratterizzato dalla complessità del processo di sviluppo e commercializzazione lungo la value chain e dalla presenza di un consumatore evoluto, che ha l’opportunità di agire come destinatario finale, co-creatore e business partner individuale di un prodotto creativo. Obiettivo del Master Accademico in Fashion Design Management è permettere al futuro Fashion Design Manager di acquisire la sensibilità estetica e la metodologia necessaria per affrontare il processo creativo e produttivo e di individuare e realizzare le opportune strategie di comunicazione. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master Accademico in Fashion Design Management si rivolge a studenti con diploma di laurea (triennale e magistrale) nelle discipline economiche, design e moda. Metodologia e struttura: Il Master offre un percorso di esperienze, ricerche e progetti, che coniuga una didattica ricca di stimoli teorici e tecnici con il contributo pratico di aziende e professionisti che supportano lo studente in tutte le fasi di formazione e sperimentazione. Il percorso formativo si struttura sullo sviluppo di tre progetti fondamentali con un livello di crescente complessità. Tali progetti valutati in base alla coerenza con gli obiettivi prefissati e all’impatto sociale, culturale, etico ed economico nei confronti degli stakeholder e del sistema di riferimento, anche a lungo termine, in relazione alle tendenze contemporanee del gusto, dello stile e del mercato. A integrazione della fase sperimentale legata allo sviluppo di idee creative e alla conoscenza degli strumenti tecnici e tecnologici utili alla loro rappresentazione e realizzazione, i partecipanti approfondiscono le loro conoscenze culturali legate alla storia della moda e del design e a tutte le differenti forme di espressione creativa contemporanee. L’attività di laboratorio e la didattica sperimentale di progetto legata al design e alla produzione coinvolgono lo studente attraverso lavori individuali o di gruppo, con progetti, workshop, esercitazioni, case history, utilizzo di tecniche simulative e di role playing. I workshop sono seguiti da progettisti di chiara fama, espressione delle eccellenze di settore e/o territoriali. Esaminate le principali tipologie del prodotto moda, dall’accessorio all’abito, in tutte le loro espressioni, si affronta la conoscenza del settore della produzione industriale, studiando le fasi, i tempi, i materiali, le risorse, i fattori economici dell’intero processo di realizzazione fino al retail e al visual merchandising. Nell’ambito del design management e delle strategie di marketing e comunicazion, molta importanza riveste lo studio dei trend dei mercati globali del settore fashion e dei diversi modelli di business.. Si affrontano le tematiche relative alle strategie commerciali, l’analisi delle diverse tipologie di consumatore - oggi sia destinatario finale sia business partner - dei suoi gusti e delle sue esigenze in continua evoluzione. Si studiano l’impatto del marchio sul target di riferimento e le diverse forme di comunicazione tradizionale e web based delle collezioni moda sul mercato, valutando nuovi strumenti e prospettive, particolarmente sotto l’aspetto dell’impatto ambientale. Il percorso formativo si conclude con un progetto finalizzato alla verifica delle competenze acquisite dagli studenti durante il Master mediante un Progetto di Tesi. Tale progetto prevede il lancio di un nuovo prodotto o di una nuova collezione, evidenziandone i processi produttivi e definendo le strategie di comunicazione dell’immagine e dello stile. Il corso è riconosciuto dal MIUR come Master Accademico di I Livello. [-]

Master in Animation Design

Campus A tempo pieno 12 mesi January 2017 Italia Milano

In seguito alla diffusione di Internet e dei media digitali, aumentano a livello internazionale la produzione e la distribuzione di contenuti realizzati in animazione, nei settori pubblicità, serie e special TV, lungometraggi, ma anche – sempre di più – cortometraggi e docufiction, cui si affianca la richiesta crescente di animazione nell’ambito dei games e delle produzioni cross e trans mediali (per Internet, tablet, mobiles). I partecipanti al Master in Animation Design a fine corso possono inserirsi in uno di questi settori professionali, articolati in società di produzione indipendenti, studi di ricerca e progettazione, agenzie di servizi, strutture interne alle emittenti televisive, reparti specializzati di Case Editrici. La competenza professionale in animazione è sempre più richiesta anche nell'ambito degli effetti speciali, per produzioni cinematografiche e televisive. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master di Animation Design si rivolge a chi possiede una laurea o un diploma di I o II livello universitario o equiparati nell’area dell’Illustrazione, della C.G. Animation, delle discipline accademiche (Pittura, Scenografia, Multimedia) o un diploma rilasciato da scuole di specializzazione nell’ambito dei comics e del disegno di animazione. Si rivolge anche a professionisti del settore, con almeno due anni di esperienza, interessati ad acquisire un maggior livello di specializzazione e aggiornamento. Struttura e metodologia: Il Master in Animation Design si propone in prima istanza di consolidare e aggiornare le competenze nell'ambito dell’animation concept design con un approfondimento sui temi, contenuti e stili che caratterizzano la produzione attuale. Individua alcuni punti su cui si focalizza l'evoluzione del work flow di produzione, presentati dai più grandi studi che attualmente stanno introducendo le nuove soluzioni artistiche e tecniche (Emerging Tools) per la realizzazione di serie e lungometraggi: integrazione 2D/3D, Cut-out (Puppet Animation), Frame-by-Frame Paperless Animation, Post-production, VFX. Su questi "nodi" si inserisce anche la ricerca di stile, come sintesi tra le premesse del concept - intenti espressivi ed estetici - e le scelte realizzative. La didattica si articola in tre macro aree: Progettuale, Tecnico-strumentale e Produzione-marketing. Il programma prevede inizialmente alcuni moduli utili ad approfondire e specializzare le competenze nell'ambito del concept design, della pre-produzione (dal soggetto allo story board) e dell'animazione, cui si affiancano i corsi che forniscono le necessarie competenze sul piano tecnico-strumentale. Tra le materie affrontate figurano Concept Design per l’animazione (alla base del cortometraggio), Ambient Design (studio della scenografia applicato alle diverse tecniche dell’animazione), Character Design (sceneggiatura), Tecniche di pre-visualizzazione (dal videoboard al lay out alle impostazioni del set 3D), Regia, Colonna Sonora, Sviluppo di contenuti digitali interattivi. I docenti seguono operativamente la formulazione e la realizzazione di diversi progetti. Gli studenti realizzano un dossier di progetto, individuale o in team, da presentare ai Pitch dei più importanti Festival a livello internazionale (Appel à Projects ad Annecy; Pitch Me! a Cartoons on the Bay). Sono previsti quindi un progetto di comunicazione (in simulazione di committenza) su temi sociali o educativi e la realizzazione di uno show reel personale (autopresentazione) aggiornata agli ultimi progetti realizzati. Il Progetto di Tesi può essere un cortometraggio, un progetto pilota per una serie TV o un progetto cross-media, svolto individualmente o in team. [-]

Master in Brand Management and Communication

Campus A tempo pieno 12 mesi November 2017 Italia Milano

Il Master in Brand Management and Communication ha l’obiettivo di formare la figura professionale che, in azienda o in agenzia, è in grado di gestire le attività di branding e di definire una strategia di marca che abbini ai valori tangibili di qualità e performance quelli intangibili legati principalmente a differenziazione, rilevanza, stima e notorietà. Una figura professionale completa, capace di utilizzare con padronanza sia il linguaggio creativo del design strategico sia il processo tecnico del branding. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN ITALIANO A chi è rivolto - Il Master in Brand Management and Communication si rivolge ai Laureati in comunicazione, marketing, discipline umanistiche o sociali, economiche e scientifiche; ai diplomati in scuole di progetto italiane o straniere in discipline creative; ai professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore. Metodologia e struttura - Il Master in Brand Management and Communication, giunto alla 15° edizione, prevede l’alternanza di lezioni frontali, esercitazioni, case history, workshop e progetti realizzati in partnership con strutture del settore, progetti individuali o di gruppo. Il percorso didattico presenta uno stretto legame con il mondo professionale grazie al lavoro sviluppato tra partner e corpo docente. La didattica considera le diverse fasi del processo: dalla costruzione della brand equity, definendo i valori, il posizionamento e pianificando le attività di marketing, fino alle azioni mirate alla crescita e al sostegno del brand, con l’analisi delle strategie di branding e le linee di tendenza e di sviluppo. Al termine del percorso, in un modulo dedicato, si pone inoltre particolare attenzione alle azioni di self marketing: dagli strumenti necessari per realizzare una presentazione di se stessi efficace, alle tecniche di presentazione in pubblico. Nelle precedenti edizioni i progetti sono stati sviluppati in collaborazione con: Decathlon - Brand check up e sviluppo della marca in Italia; Deborah Cosmetici - Rilancio del brand nel retail; Redbull - Brand stretching e lancio RedBulletin magazine; Carrefour - Sviluppo della marca CarrefourBIO; Nestlé - Brand reputation; Buitoni - Rilancio del brand sul target estero; Milanosport - Corporate e brand identity; Kraft - Brand repositioning; Italia 7 Gold - Brand repositioning e rilancio dell'emittente; Comune di Milano - Branding territoriale del quartiere Porta Venezia; Comete - Brand check up, targeting e linee guida sviluppo della marca su prodotto, experience, comunicazione; Lierac - Progetto di brand communication. Durante le precedenti edizioni del Master sono stati effettuati, tra gli altri, i seguenti visiting: Google, Technogym, Campari, Adidas, Red Bull. Il Master è organizzato in due edizioni, la prima a Novembre in lingua italiana, la seconda a Gennaio in lingua inglese. [-]

Master in Brand Management and Communication

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

Il master in Brand Management and Communication ha l’obiettivo di formare la figura professionale che, in azienda o in agenzia, è in grado di gestire le attività di branding e di definire una strategia di marca che abbini ai valori tangibili di qualità e performance quelli intangibili legati principalmente a differenziazione, rilevanza, stima e notorietà. Una figura professionale completa, capace di utilizzare con padronanza sia il linguaggio creativo del design strategico sia il processo tecnico del branding. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master in Brand Management and Communication si rivolge ai Laureati in comunicazione, marketing, discipline umanistiche o sociali, economiche e scientifiche; ai diplomati in scuole di progetto italiane o straniere in discipline creative; ai professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore. Struttura e metodologia: Il Master in Brand Management and Communication, giunto alla 14° edizione, prevede l’alternanza di lezioni frontali, esercitazioni, case history, workshop e progetti realizzati in partnership con strutture del settore, progetti individuali o di gruppo. Il percorso didattico presenta uno stretto legame con il mondo professionale grazie al lavoro sviluppato tra partner e corpo docente, composto da un team di professionisti provenienti dalle maggiori aziende, agenzie e studi di consulenza, che accompagna gli studenti attraverso un piano di studi intenso e interattivo, di complessità crescente. La didattica considera le diverse fasi del processo: dalla costruzione della brand equity, definendo i valori, il posizionamento e pianificando le attività di marketing, fino alle azioni mirate alla crescita e al sostegno del brand, con l’analisi delle strategie di branding e le linee di tendenza e di sviluppo. I partecipanti approfondiscono i diversi ambiti del progetto di costruzione e comunicazione strategica della marca (brand), attraverso lo studio delle competenze nelle varie funzioni: Brand Manager, Account, Strategic Planner, Media Research Planner. Al termine del percorso, in un modulo dedicato, si pone particolare attenzione alle azioni di self marketing: dagli strumenti necessari per realizzare una presentazione di se stessi efficace attraverso gli strumenti ritenuti più idonei (video, carta, web), alle tecniche di presentazione in pubblico. Nelle precedenti edizioni i progetti sono stati sviluppati in collaborazione con: Jacuzzi: Brand stretching and new brand development - Bellavita: Brand and communication strategy - Ducati: Brand stretching in a new market - Boscolo Hotels: Brand strategy and architecture - Pommery Champagne: Brand strategy and product branding on italian retail - Comete Gioielli: Brand check up and development - Nestle’ Buitoni: Brand relaunch, architecture, identity and product branding. - 55 Diesel: Brand refocus on target - Max Mara: Greenfield project: Sportmax - AiutareIBambini: brand repositioning - Cottoveneto: assessment and brand positioning worldwide - Prénatal: assessment and brand positioning worldwide - Max Mara: branding green field for brand Sportmax and Persona - Ferrero: brand stretching of brand on millennials target and development of a new line of products - Pomellato: global digital branding strategy - Campari: relaunch of Campari Mix brand - Piaggio: branding and development of a smart mobility ecosystem - Ducati: brand stretching Project - Diesel Living: future home lab - Sergio Tacchini: women brand strategy and launch Durante le precedenti edizioni del Master sono stati effettuati, tra gli altri, i seguenti visiting: Google, Technogym, Campari, Adidas, Red Bull. [-]

Master in Event Management

Campus A tempo pieno 1 anno November 2017 Italia Milano

Il Master in Event Management prepara event manager in grado di operare nel mercato degli eventi " nazionali e internazionali – e dell’intrattenimento di alto livello; professionisti che possano inserirsi all’interno di agenzie e case di produzione di eventi, oppure nei comparti di comunicazione di medie e grandi imprese [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN ITALIANO Che sia business o consumer, pubblico o privato, sempre più aziende investono nell’evento, rapite dalla straordinaria versatilità strategica del mezzo. Un media completo, capace di produrre unicità, interazione diretta con il target, emozione, spettacolarizzazione, ma anche di garantire alle aziende riscontro immediato dei risultati e misurabilità istantanea dei propri investimenti. Opportunità professionali - Il Master in Event Management prepara Event Manager in grado di operare nel mercato degli eventi nazionali e internazionali e dell’intrattenimento di alto livello; professionisti che possano inserirsi all’interno di agenzie e case di produzione di eventi, oppure nei comparti di comunicazione di medie e grandi imprese. Il Master è organizzato in partnership con SKY [-]

Master in Fashion Communication and Styling

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

Il Master in Fashion Communication and Styling forma una figura professionale fondamentale nel settore del fashion. Comunicare i contenuti della moda è un compito complesso, che impone un approccio reattivo e l’applicazione di misure strategiche a un mercato dagli scenari mutevoli e instabili. Occorre poi considerare il rapporto tra mercato ed evoluzione dei nuovi media e il ruolo cruciale della comunicazione visiva nel mondo di oggi. Lo Stylist è colui che apporta valore alla comunicazione dei prodotti di moda, che crea l’immagine e si incarica della scelta dei capi e della selezione degli abbinamenti da presentare nella collezione. Lo Stylist è un vero e proprio giornalista e reporter visivo, l’anello di congiunzione tra il produttore di moda e i consumatori e lettori delle riviste di moda. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE Il Master in Fashion Communication and Styling forma una figura professionale fondamentale nel settore del fashion. Comunicare i contenuti della moda è un compito complesso, che impone un approccio reattivo e l’applicazione di misure strategiche a un mercato dagli scenari mutevoli e instabili. Occorre poi considerare il rapporto tra mercato ed evoluzione dei nuovi media e il ruolo cruciale della comunicazione visiva nel mondo di oggi. Lo Stylist è colui che apporta valore alla comunicazione dei prodotti di moda, che crea l’immagine e si incarica della scelta dei capi e della selezione degli abbinamenti da presentare nella collezione. Lo Stylist è un vero e proprio giornalista e reporter visivo, l’anello di congiunzione tra il produttore di moda e i consumatori e lettori delle riviste di moda. [-]

Master in Fashion Design

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

Il Master in Fashion Design forma professionisti creativi, in grado di combinare conoscenze teoriche, intuizioni innovative e capacità di sperimentazione per progettare collezioni fortemente connotate nello stile. Alle nuove generazioni di Fashion designer è richiesta la capacità di individuare e analizzare le tendenze contemporanee per rielaborarle in forma di racconto originale, cercando di bilanciare la creatività individuale in modo coerente con il concetto di moda espresso dal mondo e dal mercato. Ugualmente importante è che sappiano conciliare questi elementi con una solida conoscenza della cultura progettuale e visiva del mondo della moda. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master in Fashion Design si rivolge a neo-laureati in Fashion Design e a designer operativi nel settore che sentono la necessità di perfezionarsi e/o aggiornarsi secondo approcci contemporanei di ricerca e progettazione. Per poter accedere al corso è fondamentale conoscere bene le tecniche del Fashion Design (padronanza dei software di base: Photoshop e Illustrator, tecniche di disegno, modello e sartoria…) Metodologia e struttura: Attraverso un percorso formativo modulare, i partecipanti del Master in Fashion Design affrontano sin dall’inizio materie finalizzate ad allineare e implementare le competenze di base in entrata. Parallelamente agli insegnamenti di tipo tecnologico e laboratoriale, i partecipanti sono coinvolti in approfondimenti culturali che evidenziano gli aspetti storici e sociologici necessari allo sviluppo di un progetto di moda. Durante tutto il percorso si sviluppano le capacità manageriali dei partecipanti: predisposizione al lavoro di gruppo, capacità relazionali e di collaborazione con i diversi settori e le aziende di produzione di tessuti e abbigliamento. Il Master è centrato sullo sviluppo di progetti dedicati a specifici ambiti merceologici che coinvolgono lo studente nell’ideazione e sviluppo creativo per aree tematiche, secondo l’ispirazione personale o seguendo richieste specifiche da parte delle aziende che partecipano al percorso didattico. Il Master in Fashion Design coinvolge affermati Fashion Designer nei diversi workshop verticali che seguono le tematiche del brief e funzionano come laboratori aperti dove i docenti di riferimento fungono da tutor durante l’intero percorso progettuale. Il corso affronta diverse tematiche: ideazione e visione, ricerca, schizzi di progetto, colori, materiali, valutazione della fattibilità economica, realizzazione di prototipi, presentazione e racconto della collezione. Lo studente esplora la cultura della moda contemporanea attraverso lo studio delle idee e dei lavori delle icone che hanno influenzato la più recente storia del costume e quelle degli stilisti che stanno dettando le attuali tendenze del gusto, dello stile e del mercato per il prossimo futuro. Si approfondiscono i fenomeni sociali e i processi del mondo della moda internazionale cercando di capire quali trasformazioni porteranno i futuri scenari del settore nel rapporto tra persone e prodotti, concentrandosi sulle aree più sensibili e ricettive. L’approccio multidisciplinare del Master induce lo studente ad addentrarsi nell’ambito del business della moda, sviluppando una serie di competenze in product management e merchandising, commercializzazione e branding, distribuzione e customer care. Il Master si conclude con un Progetto di Tesi finalizzato alla verifica delle competenze acquisite. [-]

Master in Fashion Marketing - From Strategy to Branding

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

Il Master in Fashion Marketing - From Strategy to Branding mira a formare professionisti del management della moda in grado di affrontare le nuove sfide poste da un mondo in rapida e costante evoluzione. In particolare, il percorso affronta lo studio degli aspetti più importanti della gestione del marketing della moda, dalle tecniche di comunicazione - concentrandosi sugli aspetti delle strategie di posizionamento e branding – all’identità e ai bisogni del consumatore senza tralasciare l’analisi dei media digitali. Durante il corso si favorisce un approccio creativo e strategico con l’obiettivo di sviluppare un pensiero innovativo e di sperimentare nuove strategie nel settore. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master in Fashion Marketing - From Strategy to Branding si rivolge a laureati e diplomati italiani e stranieri in Moda, Comunicazione e Marketing, nonché a giovani professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore. Struttura e metodologia: Il Master in Fashion Marketing - From Strategy to Branding si articola in moduli complementari che approfondiscono lo studio delle diverse attività proprie della pianificazione e della gestione del marketing: obiettivo fondamentale è lo studio e l’analisi dei processi e delle metodologie per una sperimentazione valida di strategie di Marketing e Branding nel settore moda. Il percorso di studi prevede una didattica frontale tradizionale e discussioni tematiche per l’acquisizione di metodologie e teorie consolidate. A questa si aggiunge l’attività di laboratorio e la didattica sperimentale di progettazione volta a coinvolgere lo studente attraverso lavori individuali o di gruppo (progetti, workshop, esercitazioni, case history, utilizzo di tecniche simulative e di role playing, ecc.), progettazioni aziendali, reverse mentoring. Il percorso formativo si conclude con un progetto finalizzato alla verifica delle competenze acquisite dagli studenti durante il master mediante un progetto di tesi. Il settore moda viene indagato come fenomeno storico e culturale, dallo sviluppo dei codici stilistici della fine del ventesimo secolo alla comparsa dello stile d’avanguardia del ventunesimo secolo. Si analizzano i talenti emergenti, le settimane della moda, la comunicazione attraverso redazionali cartacei o via web. Lo studente approccia il fashion business, settore a cavallo tra industria manifatturiera e culturale, e approfondisce le interazioni nel sistema moda. Impara a redigere un piano di marketing, a posizionare, promuovere e rafforzare il marchio tramite la creazione di un’identità che abbia un ruolo distintivo nel panorama del mercato della moda. Nell’ambito della comunicazione gli studenti perfezionano le competenze analitiche e critiche, al fine di sviluppare una strategia comunicativa. Lo studio del marketing e dei media digitali permette lo sviluppo delle competenze relative a orientamento, analisi, pianificazione di strategie, valutazione, e capacità di definire un brief efficace. Nell’ambito del design management, lo studente acquisisce il rapporto tra progettazione e gestione e la sua importanza all'interno di un'azienda e della sua strategia di marketing. Il Master termina con la presentazione del Progetto di Tesi finale, una sintesi di tutti gli insegnamenti in cui lo studente sviluppa le idee maturate durante il percorso didattico. [-]

Master in Graphic Design

Campus A tempo pieno 10 mesi November 2017 Italia Milano

La figura professionale del Graphic Designer è molto cambiata grazie all’evoluzione delle tecnologie di comunicazione e al cambiamento delle strategie commerciali delle aziende. I committenti non cercano semplici esecutori, ma interlocutori in grado di avere un approccio strutturato al processo lavorativo; un metodo progettuale che concili culture, competenze e professionalità diverse per arrivare alla effettiva efficienza della strategia di contatto. Una figura capace di organizzare un team, efficace nel gestire un flusso di lavoro integrato, che conosca tutti i molteplici aspetti in gioco (manageriale, produttivo, tecnico, creativo). [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN ITALIANO A chi è rivolto - Il Master si rivolge a chi possiede una laurea o un diploma di I o II livello universitario o equiparati nell’area della progettazione: grafica, architettura, design, belle arti, advertising. A chi ha un percorso di studi in management, comunicazione, marketing, pubbliche relazioni e ai professionisti nell’ambito del design e della comunicazione visiva con almeno due anni di esperienza nel settore. Metodologia e Struttura - Il Master propone un percorso formativo che, integrando gli aspetti metodologici, tecnici e progettuali, porta i partecipanti a consolidare un approccio professionale completo, declinabile e utilizzabile nei diversi ambiti di lavoro. La struttura è organizzata in tre macro aree: metodologica, tecnico-strumentale e progettuale. La prima è finalizzata all’acquisizione delle conoscenze relative alla cultura del progetto di comunicazione e al consolidamento delle competenze di carattere tecnico-strumentale. La seconda fase , di carattere strategico-progettuale, è finalizzata alla gestione del progetto di comunicazione in tutte le sue fasi e si svolge in collaborazione con aziende e/o enti esterni. L’ultima fase permette di applicare la metodologia del design grafico nelle sue declinazioni canoniche, con una particolare attenzione ai settori in grande sviluppo sul mercato (video e social, ad esempio). Esperti del settore, attraverso interventi straordinari, integrano il programma degli insegnamenti. Durante tutto lo svolgimento del Master ci si dedica allo sviluppo di un unico progetto di tesi con l’obiettivo di far comprenderne appieno, nell’esperienza diretta, la metodologia di sviluppo e produzione. Nelle ultime edizioni del Master gli ospiti internazionali Sibylle Schlaich dello studio berlinese Moniteurs, Andres Uebele dell’omonimo studio di Stoccarda, Alfredo Carlo di Housatonic Design Network, Borja Martinèz di Lo Siento (Barcellona), Roger Botti di Robilant Associati, Saul Saguatti di Basmati, Fabio Iaculli di Monkey Talkie, Jacopo Trini Castelli di Clonwerk, Florian Boje di Gio' Forma, Gep Cucco di D-Wok- hanno incontrato gli studenti in un ciclo di conferenze sul tema dell’information design e del packaging. Alcune delle aziende che sono state partner di progetto nelle passate edizioni: Brancamenta (guarda il video), Casa Circondariale San Vittore MIlano, Chic Value Retail, Comune di Castelnuovo del Garda, DMC, Durex, Fà la cosa giusta, ING Direct, Mediaset (guarda il video), Panorama. Il Corso è erogato anche presso la Sede di Firenze. [-]

Master in Interior Design

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Milano

Il Master in Interior Design si propone di fornire sia la struttura metodologica sia le competenze strategiche e le esperienze sul campo necessarie per rispondere alle nuove tendenze e agli scenari futuri del design italiano e internazionale. Sono analizzati in particolare tre ambiti principali del design d’interni: Spazi di vendita, Ospitalità e Spazi per il Benessere. Al termine del corso, gli Interior Designer sono in grado di affrontare il progetto non solo dal punto di vista tecnico-formale, ma soprattutto dal punto di vista strategico, puntando l’attenzione sui bisogni del consumatore contemporaneo e sulle necessità evolutive del settore. Grazie alla loro professionalità, sono in grado di formulare soluzioni progettuali di forte contenuto emozionale e sensoriale che migliorino l’utilizzo dello spazio tramite diversi strumenti espressivi - arredi, materiali, colori e luci – declinati e interpretati secondo le necessità. IED Design interpreta l’eccellenza del design italiano attraverso un processo formativo che fonda le sue radici nella cultura del Italian Design System, fatta di creatività, imprenditorialità, innovazione tecnologica e conoscenza del mercato. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master in Interior Design costituisce la giusta specializzazione per laureati, italiani e stranieri, in Design, Architettura o in campi affini, che vogliano arricchire la loro esperienza nel settore della progettazione, ma anche per professionisti con una comprovata esperienza alle spalle. Metodologia e struttura: Obiettivo del Master è insegnare innanzitutto la metodologia progettuale che, partendo dall’analisi dei codici espressivi e comportamentali del consumatore contemporaneo, dell’identità del committente, delle tendenze attuali del design e delle tecnologie dei materiali, permette di acquisire un importante bagaglio di esperienze. Lo studente apprende a creare un proprio linguaggio espressivo e a far confluire in esso, valorizzandola, la sua creatività. Realizza lay out di progetto particolarmente curati nei colori, materiali, finiture, effetti luminosi, in grado di offrire nuove esperienze sensoriali ed emotive. L'attività principale del percorso in aula è costituita dallo sviluppo di progetti di valore strategico, in grado di rispondere alle molteplici esigenze delle industrie del design. Sotto la guida di una faculty, costituita prevalentemente da professionisti e designer, i progetti si svolgono secondo un sistema aperto, in cui i partecipanti sono chiamati a collaborare con aziende italiane di fama internazionale e con brand giovani, alla ricerca di un design innovativo e sostenibile. Il programma prevede quattro settimane di laboratori introduttivi, aventi lo scopo di approfondire le conoscenze e i metodi progettuali di studenti provenienti da tutto il mondo. A queste quattro esperienze seguono i Laboratori Progettuali che mirano a supportare i tre progetti principali, diversi per lunghezza e complessità, di difficoltà man mano crescente durante l’anno. Gli insegnamenti si avvicendano ai tre progetti, che approfondiscono alcuni fra gli ambiti del design d’interni: spazi di vendita, ospitalità e spazi per il benessere. I progetti si svolgono simulando una reale situazione professionale: brief, sviluppo e presentazione. Parallelamente si esaminano le tematiche ambientali, i materiali naturali e riciclabili, i processi di produzione ecologici, in collaborazione con aziende specializzate. La didattica approfondisce inoltre il tema dell’illuminazione di interni, naturale e artificiale, attraverso la conoscenza delle fonti luminose, delle nuove tecnologie e dei sistemi di controllo della luce. Il Master prevede seminari tematici tenuti da professionisti del design, visite ai principali produttori di materiali e a showroom, partecipazione a eventi (primo fra tutti il Salone del Mobile di Milano) workshop e laboratori interdisciplinari. Il Master si conclude con la presentazione del Progetto di Tesi finale, una sintesi di tutti gli insegnamenti in cui lo studente sviluppa le idee maturate durante il percorso didattico. Tra le aziende/partner di progetto delle passate edizioni figurano Febal - Colombini Group- Rizoma - TVS- 3M- Jacuzzi- Jvc Kenwood - Grohe- Esterni- ING Diarect- Verallia. [-]

Master in Social media and digital PR

Campus A tempo pieno 7 mesi November 2017 Italia Milano

Gli strumenti social e il mondo delle digital PR sono sempre più presenti nelle strategie di marketing e di comunicazione delle aziende, ma perché funzionino servono competenze specifiche. Affrontare questo territorio così vasto, fatto di velocità, di una moltitudine di strumenti e opportunità che si susseguono, fa sì che le persone in grado di comprendere questa sensibilità e queste pratiche sono e saranno molto richieste. Dopo un percorso intensivo di 7 mesi in aula - a cui seguiranno 3 mesi di stage - i partecipanti potranno inserirsi nel settore professionale dei social media e delle digital PR, in aziende e agenzie. Sapranno rapportarsi con tutte le tematiche relative al digitale e alle sue funzioni relazionali verso clienti, partner e influencer. [+]

THIS PROGRAM IS TAUGHT IN ITALIAN A chi è rivolto - Il Master è rivolto: a laureati sia in discipline artistiche/umanistiche, sia tecniche/economiche; a professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore. Metodologia e struttura - I social media sono il più importante punto di svolta nel mondo del marketing, un cambiamento radicale degli equilibri nella comunicazione tra aziende e consumatori. Da una situazione in cui le aziende trasmettono un messaggio attraverso i media tradizionali e i consumatori ascoltano e reagiscono acquistando i prodotti oggetto del messaggio, ci troviamo oggi in uno scenario che vede i consumatori protagonisti di una vera e propria relazione con le aziende, essendo abilitati a parlare con esse e di esse. Di conseguenza il mondo del social – ma più in generale quello del digitale – è diventato centrale rispetto alla possibilità, per le aziende, di sostenere questo scambio. Il Master intende formare professionisti in grado di comprendere l’identità di un brand e le sue esigenze relazionali, creare una strategia adeguata, implementarla e monitorarla. Professionisti in grado di definire e distinguere gli ambiti di intervento di figure professionali diverse, coordinarle e monitorarle, pur mantenendo una forte focalizzazione sul tema dei social media e delle digital PR. La didattica si articola in tre macro aree: Tecnico-strumentale - È l’area di insegnamento finalizzata alla messa a punto delle competenze di base, sia in termini di utilizzo tecnico di strumenti, sia in termini più teorici. Strategico-progettuale - Si acquistano le competenze per imparare a ragionare strategicamente sia nell’ambito più ampio del canale digitale, sia specificamente sui social media e sulle digital PR. Il tema della misurazione delle performance sarà il completamento di quest’area di competenze. Operativa - Gli studenti acquisiscono le abilità specifiche sui singoli strumenti; la capacità di produrre, gestire, distribuire contenuti in formati e su piattaforme diverse; imparano a creare un piano editoriale e un calendario di pubblicazione e a utilizzare gli strumenti di pianificazione, familiarizzando con il mondo delle web e mobile app. Tutti i partecipanti saranno coinvolti nella realizzazione di due progetti, basati su briefing reali di aziende, e nell’elaborazione di un progetto di Personal Branding. [-]

Visual Arts for the Digital Age - Master di Primo Livello

Campus A tempo pieno 12 mesi March 2017 Italia Milano

Il percorso formativo del Master in Visual Arts for the Digital Age fornisce gli strumenti culturali e tecnici per analizzare, concettualmente e creativamente, le differenti vie nelle quali la pratica artistica contemporanea e le tecniche proprie delle arti visive contemporanee si relazionano e si intrecciano, al fine di realizzare progetti nell’ambito dell’arte digitale, delle arti performative, delle installazioni interattive utilizzando linguaggi multimediali e cross-mediali. Il Master fornisce inoltre le competenze necessarie per intraprendere attività professionali di coordinamento e gestione della produzione di attività artistiche e culturali. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN ITALIANO A chi è rivolto: Il Master in Visual Arts è rivolto a studenti laureati in discipline artistiche, umanistiche e di design con titolo di studio accademico o universitario di durata almeno triennale (Diploma accademico di Primo Livello / laurea di Primo Livello) interessati al mondo dell’arte digitale, dell’arte pubblica, delle arti performative e delle installazioni interattive. Metodologia e Struttura: Il Master in Visual Arts for the Digital Age offre un percorso di esperienza, di ricerca e di progetto, che coniuga una didattica ricca di stimoli teorici e tecnici con il contributo pratico ed esperienziale delle collaborazioni con professionisti che supportano lo studente nel suo percorso di formazione e sperimentazione e con cui si sviluppano i tre progetti che costituiscono la parte fondamentale del Master. Parallelamente, ad integrazione della fase sperimentale legata allo sviluppo di progetti reali, i partecipanti acquisiscono conoscenze di base con insegnamenti e contribuiti di carattere tecnico e tecnologico associati ad approfondimenti di carattere culturale. Il modello didattico prevede: - didattica frontale tradizionale per l’acquisizione di conoscenze culturali/metodologiche e relazionali (comunicazione, etc.) - attività di laboratorio e didattica sperimentale di progetto, con forte coinvolgimento dello studente, attraverso lavori individuali o di gruppo (progetti, workshop, esercitazioni, case history, utilizzo di tecniche simulative, ecc.) accompagnate da importanti progettisti, espressione delle eccellenze di settore e/o territoriali. - stage curriculare che si svolgerà presso studi o aziende coerenti con le finalità del master o “in campus” con progetto di simulazione professionale e avrà la durata di circa 2 mesi. Il Master in Visual Arts for the Digital Age forma un professionista specializzato nell’uso dei linguaggi multimediali per la realizzazione di progetti nell’ambito dell’arte digitale, della public art, delle arti performative e delle installazioni interattive. La figura professionale saprà coniugare competenze tecniche legate a video, suono, motion graphic, animazione 3D e interaction design e conoscenze umanistiche che spaziano dal cinema, all’arte, alla musica, fino alle discipline sociologiche e ai nuovi trend della comunicazione; conoscerà i linguaggi e le tecniche delle arti multimediali e cross-mediali, sarà in grado di analizzare e interpretare le tendenze nel campo delle arti visive e della comunicazione, di prefigurare scenari e visioni sull’evoluzione futura della comunicazione in campo artistico e di progettare strategie sperimentali in linea con il panorama dei nuovi media e con i codici della comunicazione. [-]

Video

WORLD FOOD PROGRAMME

MOSTRA FOTOGRAFICA BOLLYWOOD FUORI E DENTRO AL SET IED TORINO

AMALIA - How it works (IED Milano) in collaboration with Swarovski Elements

Contatto

IED Moda

Indirizzo Milano 20100, Italy
Sito web http://www.ied.it/
Telefono +39 02 583361

Indirizzo
Telefono

Indirizzo
Telefono