Indian Institute of Management, Calcutta

Introduzione

Leggi la descrizione ufficiale

L'Indian Institute of Management Calcutta (IIMC) è stato stabilito come il primo istituto nazionale per studi post-laurea e ricerca nella gestione da parte del governo indiano nel novembre del 1961, in collaborazione con Alfred P. Sloan School of Management (MIT), il governo di West Bengala, la Fondazione Ford e dell'industria indiana. Durante i suoi primi anni, alcuni docenti di primo piano faceva parte del suo nucleo, tra cui Paul Samuelson, Jagdish Sheth, JK Sengupta, tra gli altri.

Nel corso degli anni, IIMC è cresciuto in un istituto maturo con reputazione globale, dando una formazione di alta qualità. Ha svolto un ruolo pionieristico nella professionalizzazione gestione indiano attraverso i suoi post-laurea e dei programmi di dottorato, di formazione per dirigenti programmi, ricerche e attività di consulenza.

Oggi l'Istituto serve come un organismo autonomo, in continua evoluzione per soddisfare i propri obiettivi in ​​un ambiente di business in continua evoluzione.

La visione dell'Istituto è quello di emergere come un Centro internazionale di eccellenza in tutti gli aspetti della gestione dell'istruzione, radicata nella filosofia indiana e valori sociali. Negli ultimi quattro decenni, IIM Calcutta è sbocciata in una delle migliori Scuole di Asia Business. Il suo forte legame con la comunità imprenditoriale ne fanno un meccanismo efficace per la promozione di pratiche di gestione professionali in organizzazioni indiane. Oggi, IIM Calcutta attrae i migliori talenti in India - un melting pot del mondo accademico, dell'industria e della ricerca. Gli uomini migliori e più brillanti giovani e le donne perseguire i suoi programmi accademici.