IED – Istituto Europeo di Design Rome

Introduzione

Una Capitale Cross-mediale.

Prima città al mondo per la vastità del suo patrimonio culturale, nei suoi 30 secoli di storia è stata la prima e la più grande metropoli del mondo. La sua cultura ha influenzato la società, la letteratura, l’arte, l’architettura, la religione, la filosofia, il diritto di tutto l’Occidente. L’idea stessa di network è dovuta all’efficiente organizzazione romana nell’utilizzo e nella diffusione delle eccellenze nel mondo allora conosciuto.

La Roma moderna e contemporanea è anche luogo imprescindibile per l’alta moda, il design della comunicazione e di tutte le forme di progettazione volte alla costruzione dei cosiddetti beni immateriali e dei servizi. Grafica, arti visive, cinema, televisione, multimedia, web-content e videoarte sono, insieme alla didattica rivolta ai Beni Culturali e al design dei servizi mirati al turismo, il vero e proprio “unicum” di questa sede. Studiare a Roma è una straordinaria esperienza formativa e di vita.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • English
  • Italian

Visualizza i Master »

Programmi

Questa scuola offre anche:

Master

Design - 1 ° Livello Master

Campus A tempo pieno 1 anno January 2017 Italia Roma

Il Master Accademico in Design mira a formare una nuova generazione di designer che è pronto a mettere in discussione ogni elemento del design, sia attraverso analisi di mercato, analisi dei bisogni dei consumatori contemporanei, o la considerazione di possibili scenari futuri, al fine di fornire soluzioni progettuali innovative. [+]

Mondo degli affari di oggi, sia in Italia che a livello internazionale, richiede professionisti che sono in grado di assumere progetti di design, non solo da un punto di vista tecnico / produttivo, ma anche dal punto di vista strategico e commerciale. Il Master universitario in Design si propone di formare una nuova generazione di designer che è pronto a mettere in discussione ogni elemento del design, sia attraverso analisi di mercato, analisi dei bisogni dei consumatori contemporanei, o la considerazione di possibili scenari futuri, al fine di fornire soluzioni progettuali innovative. Design si sta evolvendo in uno strumento in grado di cambiare gli obiettivi strategici di business. L'approccio user-centered tradizionale (UCD) si sta trasformando dal principio di "progettare per" a "progettare con" la gente, adeguando all'evoluzione dei sistemi socio-economici e di produzione di oggi. Il Master è unico in termini di formazione IED e offre una straordinaria collaborazione con Continuum, una delle più innovative realtà internazionali nel mondo della consulenza di design. Sbocchi professionali: Gli stampi Master studenti in professionisti con competenze fondamentali in materia di sistemi di progettazione, innovazione e design che sono in grado di andare a svolgere ruoli attraverso una varietà di design creativo e le impostazioni strategiche / gestionali. Questi ruoli possono rientrare le aree di studi sull'innovazione, agenzie di design, aziende commerciali, istituzioni o gli studenti possono anche assumere ruoli imprenditoriali o auto-produzione indipendenti. Obiettivo: Il Master in Design serve come una specializzazione prezioso per i laureati italiani e stranieri che hanno conseguito una laurea in una delle seguenti discipline: materie Architettura, Ingegneria, Disegno, Economia e Lettere. Metodologia e struttura: Il Master si basa su un approccio di team di lavoro interdisciplinare e applica pensato processi di sviluppo e metodologie creative che vengono utilizzati dai migliori agenzie di design e gruppi di riflessione. Permette agli studenti di pensare insieme, attraverso la condivisione di conoscenze e di know-how e sfruttando tutte le competenze presenti all'interno del team. La filosofia corso è un progetto ea un client-based, il che significa che gli studenti siano in grado di provare e mettere in pratica la mentalità e le metodologie acquisite durante il corso (design thinking) affrontando progetti reali, applicando i principi sia il lavoro di squadra e di imparare facendo. Legami forti con entrambe le imprese italiane e internazionali significare studenti hanno l'opportunità di comprendere e affrontare le situazioni di business reali. Questi collegamenti consentono conoscenza esteriore e le competenze in termini di design, caso di studio e strategie di business da mettere in istituto. Tutti i progetti beneficiano di esperti in settori specifici che agiscono come "consiglieri di piombo". Questi esperti sono scelti per le loro conoscenze e competenze specifiche nel campo del design. Conferenze e seminari dare agli studenti l'opportunità di trovarsi faccia a faccia con i professionisti e le agenzie del settore, figure importanti nel campo del design, dell'imprenditoria, tecnologia ed economia. Le fasi preliminari del Master copriranno temi relativi alla progettazione di pensare e ad altre metodologie pertinenti, attraverso mezzi di lezioni tradizionali, workshop e sessioni di laboratorio. A seguito di questo, gli studenti affronteranno le diverse fasi del processo di progettazione, composto da flussi di lavoro sperimentali e interattive (ognuna con obiettivi differenti, complessità e obiettivi), ma sulla base del principio del learning by doing. Parallelamente a questo sono "corsi nurture", che integrano la progettazione strategia, tecnologia e delle comunicazioni con la produzione, e coinvolgono stimoli orientate verso favorire la crescita personale e professionale di tutta la squadra. Il Master in Design offre agli studenti l'opportunità di esaminare diversi sistemi di produzione. Gli studenti sono continuamente stimolati e incoraggiati a sviluppare le proprie metodologie di progettazione, permettendo loro di produrre concetti di design unici che rispondono alle esigenze del mercato attraverso l'uso del linguaggio contemporaneo e di espressione. Durante la seconda fase del Master corso gli studenti avranno su un progetto di tesi al fianco uno stage, i cui risultati sono presentati ad una commissione composta da professionisti del settore ed esperti. [-]

Master in Arts Management

Campus A tempo pieno 11 mesi January 2017 Italia Roma

Il Master in Arts Management è un percorso interdisciplinare che prevede una full-immersion di 12 mesi, unica per la sua formula itinerante. Il piano di studi si articola nelle due prestigiose sedi di Firenze e Roma, a cui si aggiunge Venezia, con un workshop di una settimana, per coinvolgere gli studenti in un grand tour contemporaneo della formazione e dell’arte, con l’occhio rivolto alle professioni del futuro. [+]

Il Master in Arts Management è un percorso interdisciplinare che prevede una full-immersion di 12 mesi, unica per la sua formula itinerante. Il piano di studi si articola nelle due prestigiose sedi di Firenze e Roma, a cui si aggiunge Venezia, con un workshop di una settimana, per coinvolgere gli studenti in un grand tour contemporaneo della formazione e dell’arte, con l’occhio rivolto alle professioni del futuro. L’Arts Manager opera in modo fortemente interdisciplinare e si candida a essere figura fondamentale nella vita di istituzioni pubbliche e private, con molteplici ambiti di applicazione professionale. Con questo Master IED intende formare una figura centrale per la vita delle istituzioni culturali, impegnata nella gestione di progetti artistici, capace di identificare contenuti innovativi, di strutturare un'articolata programmazione di eventi, di pianificare e sviluppare le attività di raccolta fondi e gestione delle risorse. La partnership con grandi istituzioni culturali, tra le quali Fondazione Palazzo Strozzi, MIBAC, Federculture, Peggy Guggenheim Collection, garantisce agli iscritti docenze tra le più qualificate e un’esperienza sul campo unica. D’eccellenza anche i nomi legati al Master, a partire dalla direzione accademica affidata ad Aldo Colonetti, filosofo, critico d’arte e direttore della rivista ‘Ottagono’. A chi è rivolto Il Master in Arts Management si rivolge a tutti i laureati in Lettere e Scienze Umanistiche indirizzo Arte o Spettacolo, Scienze della Comunicazione, Beni Culturali, Accademia di Belle Arti, Architettura. Metodologia e struttura Il Master in Manager dell’Arte si articola in due moduli operativi, caratterizzati da un percorso di studio distinto in relazione alla città in cui ha luogo, ciascuno con un esame e un progetto finale. Alcune delle materie del corso sono trasversali ai moduli, altri insegnamenti sono invece specifici ed esclusivi di ciascuna delle sedi. FIRENZE - Progettazione di mostre ed eventi Marzo | Luglio - il modulo di Firenze si concentra sullo sviluppo di competenze specifiche per la gestione delle diverse fasi organizzative di un evento culturale: dal progetto all’individuazione di partner e sponsor, alla gestione della comunicazione, alla creazione dei contenuti. In gruppo, con il supporto dei docenti e del coordinatore del corso, i partecipanti potranno pianificare e creare uno o più eventi culturali con committenze reali. ROMA - Direzione Artistica: focus sui festival Settembre | Febbraio - L’obiettivo di questo modulo è sviluppare un nuovo approccio alla gestione del patrimonio artistico. Il semestre romano del Master coniuga l’enorme cultura che la città interpreta a livello internazionale con la vivacità degli scenari che caratterizzano la sua urban culture. Col supporto delle nuove tecnologie, saranno esplorate possibili convergenze culturali che stimolino interesse e partecipazione. VENEZIA – Workshop di 1 settimana In partnership con Peggy Guggenheim Collection, gli studenti parteciperanno ad un workshop di una settimana nella città di Venezia. Visiteranno le principali istituzioni a incontreranno i professionisti del Peggy Guggenheim. Il Peggy Guggenheim Collection è uno dei musei più importanti d’Italia per l’arte europea e americana della prima metà del XX secolo. Si trova nella casa della nota collezionista Peggy Guggenheim, Palazzo Venier dei Leoni, sul Canal Grande a Venezia. Sbocchi professionali Alla fine del percorso gli studenti saranno pronti a lavorare in aziende e istituzioni artistiche e culturali (ad esempio musei, fondazioni, gallerie, festival, case d'asta), nei cosiddetti settori culturali (istituzioni culturali nazionali e internazionali, profit e non profit), nei settori collegati all'arte contemporanea e in realtà aziendali di grandi dimensioni che investono nel mercato della cultura (banche, assicurazioni, fondazioni bancarie, società di gestione eventi, enti fieristici, fondazioni d'arte, società di produzione di mostre, o operanti nel mondo della comunicazione). [-]

Master in Brand Management and Communication

Campus A tempo pieno March 2017 Italia Roma

Obiettivo del Master in Brand Management and Communication è quello di creare professionisti del marketing e della comunicazione consapevoli del ruolo primario che una buona veicolazione del brand ha per il successo di un business. [+]

Il brand racchiude il presente, il passato e il futuro di un’azienda: analizzarlo significa conoscere la storia dell’impresa e capire quali leve azionare per sfruttarne le potenzialità e il vantaggio competitivo. Obiettivo del Master in Brand Management and Communication è quello di creare professionisti del marketing e della comunicazione consapevoli del ruolo primario che una buona veicolazione del brand ha per il successo di un business. Il Master vuole dunque fornire gli strumenti e trasmettere le tecniche necessarie affinché tali figure possano contribuire sensibilmente a una corretta brand analysis, alla pianificazione e alla gestione di ogni tipo di strategia di marketing, comunicazione e governance dei processi, nonché curare l'intermediazione con le figure più “operative” di questi settori, comprendendone, valutandone e coadiuvandone l'azione. Figure professionale in uscita: Brand Manager, dello Strategic Planner e dell'Account, Responsabile Marketing, Responsabile Comunicazione, Responsabile Vendite, Responsabile Risorse Umane, Event Manager, Responsabile Relazioni Pubbliche, Responsabile Ufficio Stampa, Project Manager, Content Manager, Media Planner o Digital Planner, Social Media Manager, Direttore Creativo. Obiettivo del Master è quello di creare professionisti, titolari d’azienda, responsabili o addetti al marketing e alla comunicazione consapevoli del ruolo primario che una buona veicolazione del brand ha per il successo di un business e/o di un individuo. Il percorso di formazione vuole dunque fornire gli strumenti e trasmettere le tecniche necessari affinché tali figure possano contribuire sensibilmente a una corretta analisi della marca e dello scenario di mercato, alla pianificazione e alla gestione di ogni tipo di strategia di marketing, comunicazione e governance dei processi per corporate brand e personal brand, nonché curare l’intermediazione con le figure più “operative” di questi settori, comprendendone, valutandone e coadiuvandone l’azione. Il Master in Brand Management and Communication avrà un approccio prevalentemente orientato al lavoro, senza trascurare le fondamenta teoriche dei concetti impartiti. La metodologia didattica, pratica e operativa, prevede lezioni frontali, confronto diretto con professionisti ed esperti di settore, esercitazioni individuali e di gruppo, analisi di case histories, organizzazione di piccoli eventi, visite aziendali e project-work. L’approccio pragmatico garantisce lo sviluppo delle capacità gestionali e la competenza nell’uso degli strumenti tecnici e comunicativi. [-]

Master in Communication and Marketing for Fashion

Campus A tempo pieno March 2017 Italia Roma

Il Master in Comunicazione e Marketing per la Moda mira a formare le diverse figure professionali che curano le relazioni pubbliche e l’ufficio stampa in ruoli strategici e operativi, coordinando l’organizzazione della comunicazione in funzione dei tempi delle collezioni, e rendendo operative le strategie di comunicazione e marketing che influiscono sul ciclo di prodotto nel sistema aziendale. [+]

Il Master in Comunicazione e Marketing per la Moda mira a formare le diverse figure professionali che curano le relazioni pubbliche e l’ufficio stampa in ruoli strategici e operativi, coordinando l’organizzazione della comunicazione in funzione dei tempi delle collezioni, e rendendo operative le strategie di comunicazione e marketing che influiscono sul ciclo di prodotto nel sistema aziendale. Perspettive Occupazionali: Il Master consente ai partecipanti di raggiungere una visione e una conoscenza degli strumenti tali da poter operare, in posizioni junior, nelle aree della Comunicazione e del Marketing di ogni tipologia aziendale del Sistema Moda, dall’atelier di alta moda all’azienda di pret a porter, dal pronto moda allo sportswear e casual. A chi è rivolto: Il Master in Comunicazione e Marketing per la Moda è rivolto a laureati/laureandi che abbiano affrontato studi nel campo del management, della comunicazione, del marketing, delle scienze umanistiche e sociologiche e a professionisti che intendano acquisire competenze specifiche nel campo della comunicazione e del marketing del settore Moda. Metodologia e struttura: Partendo dalla storia della moda si passano in rassegna le figure professionali nel mondo della comunicazione e dell’organizzazione tipiche del Sistema Moda. Il percorso affronta le specificità del settore, analizzando tutte le componenti del marketing attraverso l’illustrazione di casi aziendali ed esercitazioni. Dall’illustrazione del ruolo della comunicazione e delle sue principali forme, all’approfondimento del communication mix, dall’ideazione del brand alla stesura della strategia di comunicazione, si arriva a redigere piani di marketing e business plan. Fondamentali le testimonianze aziendali, in cui le case histories vengono illustrate direttamente dai responsabili della comunicazione e del marketing. Infatti le aziende in aula illustrano e analizzano numerosi casi di studio, e nel rapporto diretto che si instaura tra l’azienda e la classe durante le testimonianze, si affidano agli studenti project work. Aree di approfondimento CHE COS'È LA MODA FASHION MARKETING_ AZIENDE MODA: CASI AZIENDALI TECNICHE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA LA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA STRATEGIE DELL'AZIENDA MODA IL LICENSING E LA MODA LA FIGURA PROFESSIONALE DEL FOTOGRAFO LE RIVISTE DI MODA LE RELAZIONI PUBBLICHE E L'UFFICIO STAMPA [-]

Master in Interior Design for Luxury Living

Campus A tempo pieno March 2017 Italia Roma

Con il nuovo Master in Interior design for luxury living i partecipanti saranno in grado di sviluppare complessi e sofisticati progetti per Living, Hospitality spaces (SPA Hotel & Resort), Exhibition Spaces, utilizzando e reinterpretando le competenze classiche della tradizione Italiana del Design e del suo artigianato d’eccellenza con le più elevate e avanzate competenze tecnologiche. [+]

Con il nuovo Master in Interior design for luxury living i partecipanti saranno in grado di sviluppare complessi e sofisticati progetti per Living, Hospitality spaces (SPA Hotel & Resort), Exhibition Spaces, utilizzando e reinterpretando le competenze classiche della tradizione Italiana del Design e del suo artigianato d’eccellenza con le più elevate e avanzate competenze tecnologiche. Durante il corso, sarà infatti possibile acquisire una spiccata capacità d’analisi di situazioni reali, contestualizzarle e relazionarle al proprio settore di riferimento del Luxury oltre che sviluppare tutte le principali competenze richieste all’Interior Designer for luxury living: analisi critica, leadership e teamwork, spirito d’iniziativa e creatività, capacità di sviluppare e comunicare idee e progetti attraverso i media e la visual communication, abilità nel riconoscere e posizionare un brand o una committenza privata nel complesso mondo del Luxury e la profonda conoscenza di tendenze e materiali d’eccellenza. Il fare italiano risulta da una stratificazione culturale complessa, capace di integrare e rinnovare nel Design l’eredità del Classico, del Rinascimento, del Barocco, delle Avanguardie, non solo sintetizzando forme estetiche originali, ma anche orientandole a coerenti comportamenti individuali e sociali: il vivere italiano. L’obiettivo del Master in Interior Design for Luxury Living consiste principalmente nel comprendere l’evoluzione e le prospettive dell’abitare italiano nelle sue espressioni di eccellenza, dalla casa ai luoghi dell’accoglienza e della cultura. Si analizzerà il paesaggio abitativo italiano nella sua straordinaria capacità narrativa, innestando sulla memoria la proiezione di un futuro immaginato, coltivato, realizzato in una dimensione artigianale degli interni, capace di integrare la complessità del contesto con le esigenze della committenza, le gerarchie degli spazi con la perfezione dei dettagli. Si comprenderà l’italianità del progetto che per capacità combinatoria, interpretativa e visionaria è in grado di mescolare citazioni di epoche e di simboli: una dimensione artigianale del progetto tutta italiana, capace di tenere sotto controllo la complessità. Anche nel confronto con culture diverse, il vivere italiano mostra di saper arricchirsi di nuovi codici e linguaggi senza perdere la propria identità: si delinea così la possibilità di lavorare sul concetto di common luxury good in continua evoluzione, in grado di dar vita a nuovi scenari abitativi, di accoglienza e di intrattenimento. Il programma è organizzato come un itinerario di ricerca, con esperienze di design che forniscono non solo gli strumenti per capire come operare, ma anche per riflettere sui significati del proprio lavoro. Per raggiungere questi risultati viene data particolare attenzione allo sviluppo di aspetti diversi: // attivare nel partecipante la conoscenza operativa acquisita per applicare una capacità autonoma di elaborazione critica; // rendere il partecipante sensibile alla ricezione e all’interpretazione del profilo di committenza individuato; // sviluppare capacità di ricerca; // stimolare le attitudini alla “design direction” al fine di integrare le scelte di design che riguardano uno spazio o un servizio in una visione più ampia dei processi di progettazione e realizzazione, per un progetto strategico che comprenda tutti gli aspetti materiali e immateriali della soluzione proposta (funzione, comunicazione, servizio, identità, relazioni). // esplorare poetiche individuali con l’elaborazione di un personale linguaggio espressivo. [-]

Master in International Media and Entertainment

Campus A tempo pieno January 2017 Italia Roma

Il nuovo master in International media and entertainment mira a formare figure professionali che possano operare efficientemente e a livello internazionale nell’ampio e creativo settore Media & Entertainment: film/TV/transmedia, videogiochi, editoria, comunicazione, musica, aziende web-based, parchi tematici e musei. [+]

Il nuovo master in International media and entertainment mira a formare figure professionali che possano operare efficientemente e a livello internazionale nell’ampio e creativo settore Media & Entertainment: film/TV/transmedia, videogiochi, editoria, comunicazione, musica, aziende web-based, parchi tematici e musei. Grazie ad un approccio cross-settoriale e al coinvolgimento in molteplici laboratori progettuali, i partecipanti saranno chiamati a lavorare in team o individualmente simulando la realtà professionale tipica delle aziende del settore e dell’ampio mondo dell’imprenditoria e delle startup. La faculty del master è principalmente composta da professionisti attivi sul mercato e proprietari di aziende leader di settore. Tra questi: manager di Cinecittà World, uno dei principali parchi tematici in Europa; creativi di Saatchi & Saatchi, la filiale italiana della multinazionale di comunicazione; esperti di Ariadne Capital, una vibrante azienda di investimenti con base a Londra. Alla fine del corso è previsto lo sviluppo di un progetto, che potrà essere un’iniziativa di startup, un upgrade per un’azienda del settore già esistente oppure una proposta di business per un’azienda partner. A chi è rivolto Il Master in International Media and Entertainment è aperto agli studenti in possesso di un diploma di laurea e ai giovani professionisti che vogliono ampliare la loro carriera. È richiesto un livello B2 di conoscenza della lingua inglese. Il perimetro settoriale è ampio: - Film/TV/Transmedia (società di produzione, operatore di pay-tv) - Videogiochi (sviluppatori, editori) - Editoria (editore, rivenditore online e offline) - Musica (record company, publisher) - Aziende Web-based e ICT (rivenditore online, portali tematici) - Experience Economy (cinema, musei, parchi tematici) - Venture Capital, agenzie pubbliche e società di consulenza mirate a questi settori. Sbocchi professionali Al termine del percorso di studio, i partecipanti potranno occupare principalmente il ruolo di manager nei dipartimenti di produzione, marketing & comunicazione, strategia e finanza, business affairs e rapporti istituzionali; come imprenditori/startupper, potranno sviluppare e gestire la propria azienda, sia con un modello Business to Consumer (B2C) che Business to Business (B2B). Contenuti e struttura Il programma è strutturato in 3 macro aree. Un prima parte è dedicata ai fondamentali del settore con l’obiettivo di analizzare i diversi modelli di business tipici del settore. Nella seconda parte del master ampio spazio è dedicato alle aree specifiche dello sviluppo, produzione, distribuzione e fruizione di content: opere audiovisive, videogiochi, musica, libri e contenuti ibridi. A cui si aggiungono approfondimenti verticali sulle strategie di comunicazione digitale, sugli aspetti economici, sulla gestione dei rapporti commerciali. In questa fase i partecipanti saranno coinvolti in molteplici laboratori progettuali con l’obiettivo di simulare la realtà professionale tipica del settore. Il percorso di studio si conclude con lo sviluppo di un progetto di tesi. [-]

Master in Jewelry Design

Campus A tempo pieno January 2017 Italia Roma

L’obiettivo del Master in Design del Gioiello è quello di formare una nuova leva di figure professionali in grado di inserirsi ed affermarsi nel variegato mondo del gioiello. [+]

L’obiettivo del Master in Design del Gioiello è quello di formare una nuova leva di figure professionali in grado di inserirsi ed affermarsi nel variegato mondo del gioiello. E’ indubbio che negli ultimi due decenni questo ha avuto delle trasformazioni profonde ed è indispensabile conoscerne le diverse sfaccettature. Il designer dovrà quindi saper operare nei differenti settori con una visione aperta sia agli aspetti creativi e tecnici, sia a una visione più ampia e strategica dell’evoluzione del mercato, per poter interpretare gli scenari futuri. E’ rivolto a coloro che sono in possesso di un titolo universitario di primo livello in indirizzi affini al design e alla moda. Costituisce inoltre la giusta specializzazione per i professionisti e gli artigiani con esperienza nel settore che vogliano approfondire, oltre agli aspetti tecnici, anche quelli più legati al mercato ed alla diffusione del prodotto. Il Master in Design del Gioiello è formulato in modo da consolidare la preparazione nei settori strategici del Design del Gioiello, dando la possibilità ai partecipanti di evolversi ed essere pronti a rispondere alle diverse opportunità del mercato. Approfondisce il tema della progettazione nell’Alta gioielleria concentrandosi sulla conoscenza delle gemme e del valore di mercato, come tema centrale per la composizione del gioiello. Affronta le metodologie e le esigenze di comunicazione del progetto nelle collezioni di gioielli ed in quelle degli orologi, create per importanti brand e per la grande diffusione. Permette ai partecipanti di sperimentare le complessità delle implicazioni produttive e funzionali del prodotto. Il Master in Design del Gioiello è articolato in modo da acquisire una formazione superiore per quanto riguarda la progettazione tridimensionale. Da una profonda conoscenza delle geometrie fino alle più avanzate soluzioni costruttive del gioiello, tramite software specifici. Il Master comprende altri aspetti fondamentali quali la conoscenza delle teorie e delle esperienze nel campo del Marketing e dell’Advertising, per permettere un approccio a tutto tondo e una visione innovativa del ruolo di Designer del Gioiello. Corsi Teorici STORIA DEL DESIGN DEL GIOIELLO METODOLOGIA PROGETTUALE [-]

Master in Luxury Marketing Management

Campus A tempo pieno January 2017 Italia Roma

Cos'è la moda? Cos'è il lusso? Esiste moda nel lusso e lusso nella moda o si tratta di due mondi separati e distinti? La moda è una forma d'arte o è business? [+]

Cos'è la moda? Cos'è il lusso? Esiste moda nel lusso e lusso nella moda o si tratta di due mondi separati e distinti? La moda è una forma d'arte o è business? E il lusso esiste ancora nel 21esimo secolo oppure la sua mutazione genetica, imposta dal dilagare dell'affordable luxury degli anni '80, come strumento di brand extension, ne ha decretato la morte?Il lusso è ancora l'espressione culturale di un mondo fatto di artigianalità e visionarietà che si fa interprete della tradizione per sedurre grazie alla sua capacità innovativa? Lo scopo del master è rispondere a questi ed altri interrogativi esaminando da vicino il mercato della moda, i suoi interpreti, i diversi modelli di business, la comunicazione del settore moda. Verrà esaminato il concetto di lusso in contesti socio-culturali differenti e identificate le strategie di seduzione e di espansione esercitate dai grandi marchi nei mercati maturi e nelle BRIC economies attraverso lo studio del monopolio esercitato dai grandi cartelli dell'industria del lusso nei settori della moda, automotive, yacht, orologi, lifestyle, food & beverage, gateways. Il Master guarda all'industria della moda e del lusso. Il fashion system come industria contemporanea che trova grandi opportunità di sviluppo principalmente grazie ad un nuovo modo di intendere il marketing mix: il prodotto moda del terzo millennio è ricercato ma vestibile, originale ma intramontabile, il prezzo è accessibile e rappresenta una discriminante soprattutto “mentale” nel target, la distribuzione (place - focus sui BRICS) è internazionale, anzi globale, pur conservando una forte riconoscibilità locale con una conseguente personalizzazione del prodotto su mercati diversi, la comunicazione si avvale di nuovi modelli di marketing (digital, social network, blog, comunicazione virale, comunicazione sensoriale, video-comunicazione) e del potere acquisito dalla reputazione della marca nella mente del consumatore. Il lusso, invece, viene analizzato come creazione artigiana frutto di tradizione, innovazione, know how, qualità sia intrinseca che percepita, strumento economico, desiderio che promuove la distinzione sociale influenzando le scelte di acquisto, ma anche come esercizio di potere e settore industriale che vede i più alti margini di crescita (Ebitda). Si studieranno le politiche di distribuzione, la piramide del marketing del lusso, il valore del brand, la suggestione del lifestyle nella comunicazione della marca e del prodotto. Il master è rivolto a laureate in economia, comunicazione, sociologia, moda, discipline creative, che desiderano acquisire una conoscenza pratica e skill specifici nel settore del lusso. [-]

Video

Master in International Media and Entertainment

Superfare

Cinema e New Media | Showroom dei lavori degli studenti

FRAMES | Video con interviste

Contatto

Istituto Europeo di Design

Indirizzo Via Giovanni Branca 122
Italy
Sito web http://www.ied.edu/
Telefono +39 06 571 7651