Lauree di secondo livello in Animazione a Milano in Italia

Guarda i Master in Animazione a Milano in Italia 2017

Animazione

Un Master è un titolo accademico rilasciato a persone che denotano con successo un livello superiore di competenza. Ci sono due tipi principali di Maestri - insegnati e della ricerca.

L'animazione è il processo di creazione di personaggi creati muovono sulle registrazioni di film o video. L'attenzione per i particolari fini di realismo è importante per ritrarre i personaggi, non importa quale tipo di animazione viene scelto per un progetto.

Ufficialmente conosciuta come la Repubblica italiana, il paese si trova nel sud Europa. La lingua ufficiale è l'italiano e la ricca capitale culturale è Roma. Molte delle più antiche università del mondo 's si trovano in Italia, in particolare, l'Università di Bologna (fondata nel 1088). Ci sono tre Scuole di Dottorato Superior con "università di stato ", tre istituti con lo stato dei Collegi di Dottorato, che funzione a livello di laurea e post-laurea.

Per tutti coloro che sono interessati a studiare moda e di tendenza di Milano è il posto migliore per andare. Ha tutte le istituzioni di formazione buoni che forniscono un'istruzione di buona qualità ad un costo ragionevole. Università degli Studi di Milano e Università Politecnico di Milano sono alcune delle ben note università.

Richiedi informazioni sui Master in Animazione a Milano in Italia 2017

Ulteriori informazioni

Master In Gioco / Gioco: La Progettazione, La Direzione E La Produzione

International University of Languages and Media
Campus A tempo pieno 1 anno October 2017 Italia Milano

GAME / PLAY: Progettazione, direzione e produzione è il programma di un nuovo marchio di master per aspiranti designer che credono in una cultura di gioco che valorizza la diversità, la creatività e l'innovazione. [+]

Master in Animazione a Milano in Italia. GAME / PLAY: Progettazione, direzione e produzione è il programma di un nuovo marchio di master per aspiranti designer che credono in una cultura di gioco che valorizza la diversità, la creatività e l'innovazione. Nel contesto di game design, IULM offre ora un anno, a tempo pieno, solo in inglese, studio a base di Master innovativo situato nel centro di Milano, Italia. Il programma è progettato per gli studenti che sono interessati a creare fresco, inventiva, e sperimentali videogiochi e esperienze interattive. Una rigorosa - eppure giocoso - concentrazione sulle pratiche professionali porterà laureati di lavoro avanzato nel game design e nuovi media di produzione. Diretto da Matteo Bittanti e coordinato da Pietro Righi Riva, GAME / PLAY presenta alcuni dei designer più innovativi e rinomati, studiosi e autori che lavorano oggi e che sono altamente impegnati a loro ricerca, la pratica e l'insegnamento. GAME / PLAY Progettazione, Direzione e Produzione fornisce tutti gli strumenti e le competenze necessarie per lo sviluppo, la distribuzione e mostra di taglio videogiochi all'avanguardia e esperienze interattive. il modello didattico del programma si concentra su sessioni pratiche con docenti compiuto, artisti ospiti, gli sviluppatori di giochi provenienti da tutto il mondo, e le critiche di gruppo con istruttori e coetanei. Gli studenti potranno anche seguire corsi di studi di gioco e Game Art che affrontano pratiche critiche ed estetiche eclettici. Un programma realmente interdisciplinare, GAME / PLAY supporta la collaborazione e lo scambio significativo tra i vari servizi della scuola. Completamento del programma guadagnerà laureati una laurea da Università IULM Nel corso dell'anno (ottobre 2016 - luglio 2017), gli studenti lavoreranno individualmente o in squadre di brainstorming, ricerca, progettazione e sviluppo di un gioco digitale che diventerà la loro progetto definitivo da sottoporre a competizioni internazionali come l'Independent Games Festival, Indiecade, Fantastic Arcade (Stati Uniti), un labirinto. (Germania), Game On! (Argentina), Gamerz (Francia), e molti altri. Inoltre, nel mese di febbraio 2017, tutti gli studenti iscritti si recheranno a San Francisco per visitare la conferenza annuale Game Developers con il coordinatore del programma e partecipare agli eventi, workshop e pannelli. In aggiunta alla loro partecipazione a eventi di larghezza di reparto e campus, gli studenti potranno sfruttare appieno ricca offerta culturale e artistico di Milano: durante l'anno accademico, la classe visiteranno diversi musei, fondazioni e gallerie, partecipare a workshop, conferenze e colloqui. Gli studenti sono inoltre invitati a partecipare ad eventi relativi ai giochi come marmellate, mostre, concorsi, festival e workshop che si svolgono a Milano. Che i giochi inizino! Università IULM Situato a Milano, uno dei più diverse, dinamiche e sofisticate città in Europa, Università IULM è una delle principali università italiane in Scienze della Comunicazione, comunicazione e lingue. La missione di IULM è quello di formare e insegnare professionisti in grado di assumere le sfide e cogliere le opportunità emergenti dai mercati internazionali e scenari, ma anche di plasmare uomini e donne consapevoli del proprio essere e vale la pena. IULM garantisce ai propri studenti profonda consapevolezza culturale e una formazione universitaria solida - un mix di teoria e pratica: adotta un approccio integrato, che si è dimostrato di essere estremamente utile non solo per aiutare gli studenti entrare con successo nel mondo del lavoro, ma anche nell'aiutarli trovare soddisfazione personale nella loro vita. Corsi Il Master GAME / PLAY si compone di nove corsi tenuti da una facoltà eccezionale. Inoltre, è dotato di una serie di conferenze e workshop imperdibili. GIOCO SCENE indaga il rapporto tra arte e giochi, giochi in particolare digitali. Si esamina una serie di interventi artistici ispirati a videogiochi o che utilizzano la tecnologia digitale in modo esplicito gioco basato, compreso l'uso di videogiochi rattoppati o modificati o la ri-proposizione di giochi esistenti e / o meccaniche di gioco. GameScenes esamina anche l'influenza del gioco - sia digitale che tradizionale su pittura, scultura, street e graffiti art, prestazioni, cultura visiva, e la cultura di campionamento / remix. Nel corso del semestre gli studenti sperimenteranno e discutere giochi d'arte, interventi machinima, in-game, e performance, installazioni site-specific, mods sito-relativa, ma anche giochi da tavolo, simulazioni, e giocattoli. Argomenti del corso includono la rappresentazione sessuale e politica, l'ideologia e la politica in opere d'arte gioco basato, critica Game Art e l'interazione tra i giochi e l'arte contemporanea. Attraverso il gioco gli studenti produzione sarà imparare il mestiere di sviluppo del gioco attraverso una serie di esercizi pratici. La classe esplora gli elementi comuni a tutti i giochi che sono fondamentali per un game designer che lavora in qualsiasi formato, dallo sport ai giochi da tavolo per computer e videogiochi. Gli studenti potranno investire il loro tempo in progettazione vera e propria e la produzione, che sarà strutturato e guidato dall'istruttore. Questa volta la produzione sarà integrata da esercitazioni in aula, letture e discussioni, e parla di artisti in visita e gli sviluppatori di giochi. Gli studenti potranno creare ed esperienze sintonia di gioco, introdurre gli studenti ai ruoli di produzione, il gioco-test, le considerazioni di pubblico e la piattaforma, e altri problemi pratici in giochi di costruzione. Alla fine dell'anno scolastico ogni studente o gruppo avrà prodotto un gioco digitale giocabile. Tra gli argomenti trattati dalla produzione di giochi sono la ricerca, pre-produzione, produzione, la collaborazione e la distribuzione. La scelta del linguaggio più appropriato per esprimere un'idea di design gioco è altrettanto importante quanto la scelta della tecnologia più efficace, o il mercato destra. GIOCO ESTETICA fornisce un'introduzione all'estetica nello sviluppo del gioco contemporaneo, da dinamiche di interazione a stile visivo. Essa esplora tutti gli aspetti della rappresentazione nei giochi - dalla simulazione di gioco astratto, dal fotorealismo all'arte pochi poligoni, dall'espressionismo digitale all'estetica punk radicale - fornire agli studenti una preziosa esperienza utilizzando diversi linguaggi, strategie e metodi che possono essere applicati a i loro progetti. L'istruttore fornirà utile riferimento e la volontà aiuta gli studenti a identificare e raggiungere il loro stile unico. Per la valutazione degli studenti work-in-progress durante l'anno, il programma adotta il formato di scuola d'arte di critiche settimanali: sia un membro della facoltà e gli studenti parteciperanno a discussioni costruttive, dirette e aperte sullo stato del loro progetto. Una critica gioco è pensato per promuovere sia l'ambiente creativo e il contesto intellettuale per la sperimentazione. Gli studenti sono incoraggiati a sfidare le convenzioni pensieroso prevalenti di gioco digitale (sia in termini di forma e contenuto), sviluppare nuove forme, e diventare innovatori nel design giocabile. GIOCO CONTESTI esamina la rilevanza storica e culturale di gioco, discute le caratteristiche chiave dei giochi, sondaggi emergenti e approcci interdisciplinari di game design. Particolare attenzione è rivolta a integrare le conoscenze e design approcci da altri campi creativi, come l'architettura, fashion design, progettazione di servizi, e l'arte contemporanea. Pivotal al modulo è il processo di aiutare gli studenti a sviluppare strategie per esplorare questi approcci per lo sviluppo e la produzione del proprio lavoro. Particolare attenzione sarà dedicata alla evoluzione del design del gioco come disciplina e come interagisce con continui cambiamenti di design e della cultura del tutto. Ogni settimana durante il semestre, l'istruttore introdurrà e discutere un gioco specifico. Gli studenti saranno tenuti a giocare il gioco e contribuire alla discussione. I temi esplorati in classe verranno successivamente utilizzati per gli obiettivi di sviluppo. creazione di giochi e la produzione sono sforzi multidisciplinari che beneficiano la sperimentazione e l'applicazione di tecniche innovative e approcci presi in prestito dalla scienza e l'arte. In Game Lab, gli studenti saranno introdotti ad una selezione di tecniche non tradizionali che gli artisti hanno utilizzato per creare giochi: fotocamera assistita scultura 3D, esperimenti di motion capture fai da te, scripting visivo, l'integrazione del mondo reale cattura nel calcolatore generato mondi, e più. L'istruttore introdurrà gli studenti a questi strumenti per creare rapidamente prototipi idee sperimentali e di integrare queste tecniche nei loro progetti. Game Studio fornisce agli studenti una serie di materiali, strumenti, librerie, quadri, motori, interfacce e strumenti per creare giochi, sia analogici che digitali. Tra gli strumenti digitali che verranno esplorati sono Processing (un ottimo strumento per imparare i fondamenti della programmazione, libero e open source) e Unity 3D, il motore più importante per fare gioco. Questo corso prevede anche una fase 'prototipazione rapida', in cui sviluppatori lavorano febbrilmente per realizzare un gran numero di piccole idee per testare la loro potenziale prima di intraprendere processi più rigide e costose coinvolti in piena produzione. Diversi giochi famosi della storia è iniziata con un prototipo minimalista creata in meno di una settimana. è un corso intensivo che mira a costruire il repertorio di uno studente di competenze in rapida prototipazione e fornire allo studente una preziosa esperienza in partenza e arrivo giochi. Ogni prototipo sarà confinata all'interno di un tema concettuale e / o all'interno di vincoli tecnici unici. Al di là semplicemente imparare a programmare, gli studenti di questa classe potranno esplorare modelli e algoritmi utili per lo sviluppo di giochi. Gli studenti acquisiscono competenze pratiche con la costruzione di esperienze di gioco attraverso una serie di esercizi a ciclo breve. Business game fornisce agli studenti che cercano di ottenere un lavoro nel settore dei videogiochi con una conoscenza di base delle sue componenti economiche e driver, in modo che possano meglio comprendere il loro ruolo all'interno di esso, sia come dipendente di una società più grande, un partner in modo indipendente Studio, un singolo sviluppatore, o un imprenditore indipendente. L'obiettivo del corso è quello di fornire la conoscenza pratica e gli studenti comprensione concettuale bisogno per raggiungere il massimo grado di successo e la libertà creativa durante la loro carriera. Il corso affronta anche le questioni relative al marketing, networking e promozione. La creazione di strategie di narrazione innovative per i giochi digitali è una delle questioni chiave per lo sviluppo del gioco. giochi narrativi costruire ponti tra scrittura drammatica per il teatro e il cinema, la televisione e game design, e apre nuove strade per nuovi tipi di scrittura per i media digitali. GIOCO DI SCRITTURA è un corso hands-on che si concentra sui giochi che includono una forte componente di narrazione, offrendo la possibilità di fare il lavoro interdisciplinare. Il corso introduce gli studenti alla progettazione di giochi narrativi, tra cui la concettualizzazione, strategie di progettazione narrativa fondamentali, e la scrittura. Durante tutto il corso dell'anno, gli studenti impareranno come utilizzare diversi strumenti e motori per sviluppare giochi narrativi; lavoreranno individualmente e in team. GIOCO DI SCRITTURA utilizza il genere gioco di avventura come un gateway per le strategie generali utilizzati per incorporare narrativa nei giochi. Lineamenti Laurea: Master Lingua: Inglese-only Frequenza: a tempo pieno, obbligatoria Titolo di studio richiesto: BA ECTS: 60 Durata: 1 anno (ottobre 2017 - giugno 2018), 1500 ore Frequenza del corso: obbligatorio, 3-4 giorni a settimana Località: Milano, Italia Data di inizio: 9 Ottobre 2017 Applicazione Data di inizio: in corso Termine per l'iscrizione: 30 settembre 2017 Costi Studenti Europei € 13,500 tassa di pre-presentazione: € 100 (che può essere dedotta dal primo pagamento) Gli studenti non europei € 16,200 Come applicare Le applicazioni sono ora aperte In seguito alla nomina, il Maestro ammette laureati in Arte, Scienze della Comunicazione, Comunicazione e Grafica, Tecnologia, Design o Architettura e loro equivalenti o candidati che abbiano maturato significative esperienze professionali nel settore. Il programma ha un numero limitato di posti disponibili. Tutti i corsi sono tenuti in inglese e gli studenti devono essere esperti in lingua inglese al fine di partecipare. I candidati saranno ammessi su una rigorosa selezione in base a: a) Una lettera di applicazione delineare sfondo accademica e creativo, nonché piani di ricerca attuali e futuri. Lo studente è invitato a esprimere il suo o la sua motivazione per la scelta di un gioco digitale o arte interattiva come mezzo di espressione; b) La pagina di curriculum vitae riguardante le competenze, i risultati e le esperienze precedenti; c) Un portafoglio aggiornato dei lavori più significativi dello studente in qualsiasi campo o disciplina (la scrittura, arte, design, prestazioni, ecc); d) Una proposta di progetto per un gioco o di un pezzo di media interattivi (500 parole max); e) Un colloquio con il direttore del programma e il coordinatore del programma. Le domande devono essere inviate alla Segreteria Didattica IULM. [-]

Visual Arts for the Digital Age - Master di Primo Livello

IED – Istituto Europeo di Design Milan
Campus A tempo pieno 12 mesi March 2017 Italia Milano

Il percorso formativo del Master in Visual Arts for the Digital Age fornisce gli strumenti culturali e tecnici per analizzare, concettualmente e creativamente, le differenti vie nelle quali la pratica artistica contemporanea e le tecniche proprie delle arti visive contemporanee si relazionano e si intrecciano, al fine di realizzare progetti nell’ambito dell’arte digitale, delle arti performative, delle installazioni interattive utilizzando linguaggi multimediali e cross-mediali. Il Master fornisce inoltre le competenze necessarie per intraprendere attività professionali di coordinamento e gestione della produzione di attività artistiche e culturali. [+]

QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN ITALIANO A chi è rivolto: Il Master in Visual Arts è rivolto a studenti laureati in discipline artistiche, umanistiche e di design con titolo di studio accademico o universitario di durata almeno triennale (Diploma accademico di Primo Livello / laurea di Primo Livello) interessati al mondo dell’arte digitale, dell’arte pubblica, delle arti performative e delle installazioni interattive. Metodologia e Struttura: Il Master in Visual Arts for the Digital Age offre un percorso di esperienza, di ricerca e di progetto, che coniuga una didattica ricca di stimoli teorici e tecnici con il contributo pratico ed esperienziale delle collaborazioni con professionisti che supportano lo studente nel suo percorso di formazione e sperimentazione e con cui si sviluppano i tre progetti che costituiscono la parte fondamentale del Master. Parallelamente, ad integrazione della fase sperimentale legata allo sviluppo di progetti reali, i partecipanti acquisiscono conoscenze di base con insegnamenti e contribuiti di carattere tecnico e tecnologico associati ad approfondimenti di carattere culturale. Il modello didattico prevede: - didattica frontale tradizionale per l’acquisizione di conoscenze culturali/metodologiche e relazionali (comunicazione, etc.) - attività di laboratorio e didattica sperimentale di progetto, con forte coinvolgimento dello studente, attraverso lavori individuali o di gruppo (progetti, workshop, esercitazioni, case history, utilizzo di tecniche simulative, ecc.) accompagnate da importanti progettisti, espressione delle eccellenze di settore e/o territoriali. - stage curriculare che si svolgerà presso studi o aziende coerenti con le finalità del master o “in campus” con progetto di simulazione professionale e avrà la durata di circa 2 mesi. Il Master in Visual Arts for the Digital Age forma un professionista specializzato nell’uso dei linguaggi multimediali per la realizzazione di progetti nell’ambito dell’arte digitale, della public art, delle arti performative e delle installazioni interattive. La figura professionale saprà coniugare competenze tecniche legate a video, suono, motion graphic, animazione 3D e interaction design e conoscenze umanistiche che spaziano dal cinema, all’arte, alla musica, fino alle discipline sociologiche e ai nuovi trend della comunicazione; conoscerà i linguaggi e le tecniche delle arti multimediali e cross-mediali, sarà in grado di analizzare e interpretare le tendenze nel campo delle arti visive e della comunicazione, di prefigurare scenari e visioni sull’evoluzione futura della comunicazione in campo artistico e di progettare strategie sperimentali in linea con il panorama dei nuovi media e con i codici della comunicazione. [-]

Master in Animation Design

IED – Istituto Europeo di Design Milan
Campus A tempo pieno 12 mesi January 2017 Italia Milano

In seguito alla diffusione di Internet e dei media digitali, aumentano a livello internazionale la produzione e la distribuzione di contenuti realizzati in animazione, nei settori pubblicità, serie e special TV, lungometraggi, ma anche – sempre di più – cortometraggi e docufiction, cui si affianca la richiesta crescente di animazione nell’ambito dei games e delle produzioni cross e trans mediali (per Internet, tablet, mobiles). I partecipanti al Master in Animation Design a fine corso possono inserirsi in uno di questi settori professionali, articolati in società di produzione indipendenti, studi di ricerca e progettazione, agenzie di servizi, strutture interne alle emittenti televisive, reparti specializzati di Case Editrici. La competenza professionale in animazione è sempre più richiesta anche nell'ambito degli effetti speciali, per produzioni cinematografiche e televisive. [+]

Master in Animazione a Milano in Italia. QUESTO PROGRAMMA E' INSEGNATO IN INGLESE A chi è rivolto: Il Master di Animation Design si rivolge a chi possiede una laurea o un diploma di I o II livello universitario o equiparati nell’area dell’Illustrazione, della C.G. Animation, delle discipline accademiche (Pittura, Scenografia, Multimedia) o un diploma rilasciato da scuole di specializzazione nell’ambito dei comics e del disegno di animazione. Si rivolge anche a professionisti del settore, con almeno due anni di esperienza, interessati ad acquisire un maggior livello di specializzazione e aggiornamento. Struttura e metodologia: Il Master in Animation Design si propone in prima istanza di consolidare e aggiornare le competenze nell'ambito dell’animation concept design con un approfondimento sui temi, contenuti e stili che caratterizzano la produzione attuale. Individua alcuni punti su cui si focalizza l'evoluzione del work flow di produzione, presentati dai più grandi studi che attualmente stanno introducendo le nuove soluzioni artistiche e tecniche (Emerging Tools) per la realizzazione di serie e lungometraggi: integrazione 2D/3D, Cut-out (Puppet Animation), Frame-by-Frame Paperless Animation, Post-production, VFX. Su questi "nodi" si inserisce anche la ricerca di stile, come sintesi tra le premesse del concept - intenti espressivi ed estetici - e le scelte realizzative. La didattica si articola in tre macro aree: Progettuale, Tecnico-strumentale e Produzione-marketing. Il programma prevede inizialmente alcuni moduli utili ad approfondire e specializzare le competenze nell'ambito del concept design, della pre-produzione (dal soggetto allo story board) e dell'animazione, cui si affiancano i corsi che forniscono le necessarie competenze sul piano tecnico-strumentale. Tra le materie affrontate figurano Concept Design per l’animazione (alla base del cortometraggio), Ambient Design (studio della scenografia applicato alle diverse tecniche dell’animazione), Character Design (sceneggiatura), Tecniche di pre-visualizzazione (dal videoboard al lay out alle impostazioni del set 3D), Regia, Colonna Sonora, Sviluppo di contenuti digitali interattivi. I docenti seguono operativamente la formulazione e la realizzazione di diversi progetti. Gli studenti realizzano un dossier di progetto, individuale o in team, da presentare ai Pitch dei più importanti Festival a livello internazionale (Appel à Projects ad Annecy; Pitch Me! a Cartoons on the Bay). Sono previsti quindi un progetto di comunicazione (in simulazione di committenza) su temi sociali o educativi e la realizzazione di uno show reel personale (autopresentazione) aggiornata agli ultimi progetti realizzati. Il Progetto di Tesi può essere un cortometraggio, un progetto pilota per una serie TV o un progetto cross-media, svolto individualmente o in team. [-]