Lauree di secondo livello part time in Pianificazione urbana e regionale in Italia

Visualizza tutti i Master part time in Pianificazione urbana e regionale in Italia 2017

Pianificazione urbana e regionale

Un Master ti dà la possibilità di approfondire sia la comprensione di una particolare domanda o decollare in un modo completamente diverso utilizzando le abilità che hai acquisito dalla tua precedente corso di laurea.

Per chi è interessato all'elaborazione di progetti su larga scala che hanno un impatto su vaste comunità di persone, il campo della pianificazione urbana e regionale è spesso un settore professionale che suscita una notevole attrattiva.  

Ufficialmente conosciuta come la Repubblica italiana, il paese si trova nel sud Europa. La lingua ufficiale è l'italiano e la ricca capitale culturale è Roma. Molte delle più antiche università del mondo 's si trovano in Italia, in particolare, l'Università di Bologna (fondata nel 1088). Ci sono tre Scuole di Dottorato Superior con "università di stato ", tre istituti con lo stato dei Collegi di Dottorato, che funzione a livello di laurea e post-laurea.

Richiedi informazioni sui Migliori Master part time in Pianificazione urbana e regionale in Italia 2017

Ulteriori informazioni

Master In Design & Tecnologia Del Colore

POLI.Design, Universitari del Politecnico di Milano
Campus 1 anno March 2017 Italia Milano

Il Master di Specializzazione in Color Design e Tecnologia si propone di fornire una formazione avanzata per i professionisti, in modo da consentire loro di comprendere e gestire le molte questioni tecnologiche e di design, spesso in molti settori disciplinari, tipica di tutti quei settori professionali e di ricerca in cui l'uso e gestione del colore sono essenziali. [+]

I migliori Master part time in Pianificazione urbana e regionale in Italia. Il Master di Specializzazione in Design e Tecnologia colori mira a fornire una formazione avanzata per i professionisti, in modo da consentire loro di comprendere e gestire le molte questioni tecnologiche e di design, spesso attraverso molte aree disciplinari, tipiche di tutti quei settori professionali e di ricerca in cui l'uso e la gestione del colore sono essenziali. Esempi di tali zone di produzione comprendono la progettazione industriale del prodotto, architettura d'interni, comunicazione, moda, intrattenimento e urbanistica. Particolare attenzione sarà riservata all'analisi e che riassume l'utilizzo, il controllo, ideazione, organizzazione e pianificazione attraverso l'uso del colore. Di conseguenza, il colore non è trattata come un semplice attributo di oggetti o superfici, ma come mezzo di espressione e di progettazione percezione di fondo e l'interazione con la realtà. Il Master di Specializzazione si compone di due fasi. La fase di teoria e tecnica basata ha lo scopo di formare gli studenti negli aspetti tecnici di misura, controllo, riproduzione digitale e confronto in materia di discipline come la fisica, l'ottica, la colorimetria, la chimica, la psicologia e la percezione. La seconda fase si concentra sui metodi appresi, che saranno contestualizzati e sperimentato con in diverse aree di applicazione del colore e del design come la progettazione di interni, spazi urbani, i prodotti industriali, moda e della comunicazione. Risultati professionali Il Master di Specializzazione mira a produrre una figura professionale innovativa, ampiamente della domanda da parte del mercato, con competenze tecniche e di progettazione avanzata in materia di uso del colore e il controllo e la progettazione del colore nel campo della ricerca e in diversi settori quali il design d'interni, urbanistica, progettazione del prodotto industriale, fashion design e della comunicazione. Al termine del corso gli studenti saranno in grado di gestire professionalmente gli aspetti multidisciplinari relative allo studio e la gestione del colore e saranno in grado di lavorare in una varietà di imprese e società nel campo del design d'interni, urbanistica, prodotti industriali, moda, comunicazione, vernici e coloranti. Grado Premiato Dopo aver completato il corso e sul superamento dell'esame finale, verrà rilasciato il 1 ° livello Master "Color Design & Technology" certificazione. Il Master di Specializzazione concede 60 CFU, pari a 60 crediti ECTS. Didattica Dieci unità didattiche e lo stage compongono il piano didattico. I primi quattro sono dedicati a fornire una conoscenza conoscenza storica, tecnica, culturale e teorico relative all'uso, la misurazione e la storia, per la percezione e la gestione del colore. Il prossimo cinque hanno natura pratica, con l'obiettivo di sviluppare le capacità degli studenti nella progettazione e utilizzando il colore degli interni, spazio urbano, la progettazione del prodotto, la comunicazione, la moda. Empowerment supporta processo dello studente di crescita personale e professionale, sviluppando la capacità di formare relazioni e di lavorare con successo in una varietà di dinamiche. Al termine è previsto uno stage in azienda al fine di trasformare le competenze acquisite durante il corso in esperienza pratica sul campo. Fundamentals: teorie, metodi e strumenti Unità didattica 1: storia e percezione del colore Unità didattica 2: colorimetria e sistemi di colore Unità didattica 3: digitale a colori Unità didattica 4: applicazioni a colori project work Unità didattica 5: Project work: colore nella comunicazione Unità didattica 6: Project work: Colore in design della moda Unità didattica 7: Project work: colore degli interni Unità didattica 8: Project work: colore nella progettazione di prodotti industriali Unità didattica 9: Project work: colore nello spazio urbano Pratica Unità didattica 10: Empowerment Tirocinio Ammissione Il Master di Specializzazione è aperto a candidati in possesso di diploma di laurea secondo il vecchio o il nuovo sistema di istruzione o di un Master of Science con il nuovo sistema educativo in Scienze, Ingegneria, Architettura, Disegno Industriale (o titoli equipollenti ai sensi della legge), o in altre discipline in cui il master è complementare alle esperienze precedenti del candidato. Per i candidati stranieri, il Master di Specializzazione è aperto a studenti in possesso di qualifiche equivalenti. Il numero degli studenti ammessi è 30. La selezione sarà effettuata dalla Commissione. I candidati saranno selezionati dopo un colloquio in cui saranno valutate modulo di domanda, curriculum vitae ed esperienza. I moduli di domanda devono essere inviati a formazione@polidesign.net dal 1 marzo 2017. Al termine di un esame finale è in programma. Costo: la tassa di ammissione al Master è di € 7.900,00 IVA-FREE ART. 10 DPR 633/72, suddivisi in quota di iscrizione al Politecnico di Milano (500,00 €) e la tassa per il Master di Specializzazione (€ 7.400,00). La quota di iscrizione al Politecnico di Milano non sarà restituita in nessun caso. Il costo di iscrizione al Master di Specializzazione dà diritto a detrarre l'imposta del 19% se rientra in una "corsi di specializzazione universitari". 10 esenzioni parziali di 4.000,00 € ciascuna sono disponibili per la seconda edizione del Master di Specializzazione: per informazioni visita la pagina di aiuti finanziari del sul sito o contattare POLI.design coordinamento e di formazione Ufficio: +39 02 2399 7217; formazione@polidesign.net. [-]

Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Architettura

Università degli Studi della Basilicata
Campus 5 anni October 2017 Italia Matera

L'obiettivo formativo del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico, conforme alla Direttiva 85/384/CEE, è quello di creare una figura professionale che unisca una specifica capacità progettuale a livello architettonico e urbanistico alla padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera che ha ideato, in modo da poterne seguire con competenza la corretta esecuzione sotto il profilo estetico, funzionale e tecnico-economico. [+]

L'obiettivo formativo del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico, conforme alla Direttiva 85/384/CEE, è quello di creare una figura professionale che unisca una specifica capacità progettuale a livello architettonico e urbanistico alla padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera che ha ideato, in modo da poterne seguire con competenza la corretta esecuzione sotto il profilo estetico, funzionale e tecnico-economico. Gli obiettivi di apprendimento Nel corso dei 5 anni di studio, le attività sono equilibratamente ripartite tra gli aspetti teorici e pratici, in modo da consentire agli studenti di raggiungere obiettivi di apprendimento fondamentali come: la capacità di progettare alla scala dell'edificio, della città e del paesaggio; la conoscenza della storia e delle teorie dell'architettura; la conoscenza delle teorie e delle tecniche del restauro; la conoscenza in materia di urbanistica e pianificazione; la conoscenza dei metodi di indagine e di preparazione del progetto di costruzione; la conoscenza dei problemi di concezione strutturale, di costruzione e di ingegneria civile; la conoscenza dei problemi fisici e delle tecnologie, per una progettazione degli edifici che tenga conto dei fattori climatici; la capacità tecnica che consenta di progettare correttamente edifici sia dal punto di vista della sicurezza (strutturale, impiantistica, distributiva), sia dal punto di vista del fattore costo tenendo conto dei regolamenti in materia di costruzione. Le attività didattiche L'insieme delle attività didattiche è articolato in tre periodi: il primo ciclo (primo e secondo anno) è orientato alla formazione di base. il secondo ciclo (terzo e quarto anno) alla formazione scientifico-tecnica e professionale. il terzo ciclo (quinto anno) alla preparazione della tesi di laurea. Per le lezioni è previsto l'obbligo di frequenza che deve essere soddisfatto con la partecipazione a tutte le modalità di apprendimento previste per gli insegnamenti. Il raggiungimento dei 300 Crediti Formativi Universitari (CFU) previsti, tra esami sostenuti, attività di laboratorio e tirocinio, consentirà agli studenti di conseguire la Laurea Magistrale in Architettura. Tirocini Gli studenti devono svolgere nell’arco del loro percorso di studi un tirocinio formativo presso soggetti esterni convenzionati con l’Ateneo. Si tratta di un'opportunità per avere un primo approccio pratico con i contesti lavorativi e per sviluppare un'attività formativa più orientata alla realizzazione di obiettivi specificamente connessi al contesto lavorativo in cui gli studenti sono collocati. L'istanza per l'individuazione delle attività di tirocinio da svolgere va inoltrata al Consiglio del Corso di Studi, secondo le modalità da questo stabilite, che si occupa anche della valutazione delle domade e della loro approvazione. Ti ricordiamo che la frequenza delle attività di tirocinio è obbligatoria. [-]

ReCity - European Master Congiunto In Rigenerazione Della Città

fisD consortium
Campus Part time 2 - 5 anni December 2016 Italia Catanzaro

la progettazione di rigenerazione della città, perseguito con un approccio olistico basato sul miglioramento delle competenze necessarie per essere attori chiave all'interno del processo avanzato di sviluppo urbano sostenibile e il rinnovamento dei beneficiari, in termini di design, comunicazione, costruzione e gestione della città contemporanea. [+]

I migliori Master part time in Pianificazione urbana e regionale in Italia. Crescita della popolazione, l'immigrazione, l'urbanizzazione incontrollata, l'inquinamento, le aree monofunzionali abbandonati, patrimonio minacciato, sollecitare nuove soluzioni che propongono sfide monumentali in termini di alloggi, i trasporti, l'energia, l'ambiente, la salute e l'inclusione sociale. Diventa fondamentale una rigenerazione della città. Questo è il problema affrontato nel Master di classe mondiale denominata reCity. Un corso creato per una nuova generazione di professionisti che vogliono progettare e condividere idee innovative a sostegno delle comunità, i soggetti interessati ei leader politici verso le città più sostenibili. Messa a fuoco del reCity, è la progettazione di rigenerazione della città, perseguito con un approccio olistico basato sul miglioramento delle competenze necessarie per essere attori chiave all'interno del processo avanzato di sviluppo urbano sostenibile e il rinnovo, in termini di design, comunicazione, costruzione e gestione dei beneficiari della città contemporanea. L'obiettivo reCity è quello di approfondire lo studio universitario e l'esperienza di lavoro, integrandole con competenze interdisciplinari. L'obiettivo è quello di costruire la professionalità richiesta nel mercato del lavoro per l'occupazione di successo in una vasta gamma di contesti relativi a progetti di rigenerazione della città. Nel reCity, studenti, idonei provenienti da tutto il mondo, il lavoro in team interdisciplinari, considerano i problemi da più punti di vista, ottenere informazioni dai leader di settore, collegarsi con le reti ed emergere con un portafoglio di progetti. Struttura Un ottimo tempo pieno di due anni corso master post-laurea. 120 ECTS su 4 semestri. Un sistema integrato, la ricerca guidata e curriculum orientato al lavoro, con lezioni, esercitazioni, seminari, laboratori, workshop, gruppi di lavoro, mobile learning, gite, stage e project-works. L'inglese è la lingua ufficiale. Gli studenti hanno anche l'opportunità di imparare la lingua e la cultura locale, per migliorare la loro esperienza. La mobilità è una delle caratteristiche del corso master. Nel primo semestre, gli studenti hanno sede in Catanzaro (Italia), nel secondo semestre, si può scegliere di passare a una posizione di Partner della FISD, dove rimangono fino al terzo semestre. Nel quarto semestre si impegnano uno stage presso imprese / pratiche in Europa e tornano in Italia per completare la loro tesi basata sulla ricerca. Studenti europei possono anche visitare un partner in un paese terzo. Consorzio Il reCity è implementato da un consorzio non-profit transnazionale denominato FISD - Formazione Integrata Superiore del Design, fondata nel 2001 a Catanzaro, Italia. Si compone di importanti università, organizzazioni, imprese e istituzioni non profit. Il fis'D, tramite il Segretariato di collegamento, accoglie studenti e offre un service pack completo. Particolare assistenza viene fornita per l'edilizia abitativa e l'integrazione nella vita quotidiana, tra cui una particolare attenzione per le pari opportunità e le famiglie. Borse di studio sono disponibili per i candidati idonei selezionati. Un computer portatile (MacOS) o un iPhone / iPod è prevista anche per ogni studente. I candidati devono avere almeno un diploma di laurea o equivalente (minimo 180 crediti ECTS in tre anni) in campi correlati. Laureati di successo sono premiati con un Master congiunto. Il Direttore reCity è Ivan Alfieri. DURATA 3000 ore in 2 anni, 120 ECTS. L'edizione 2014 ha inizio nel mese di dicembre 2014 e si conclude nel mese di settembre 2016. La scadenza è prevista per il 28 novembre 2014. Istituzioni Coordinamento Istituzione Consorzio FISD - Formazione Integrata Superiore del Design, Catanzaro (Italia) Partners - ISIA - Istituto Superiore per le Industrie Artistiche, Urbino (Italia) - NIT - Istituto Nazionale di Tecnologia, Hamirpur (India) - ULHT - Universidade Lusofona de Humanidades e Tecnologias Portogallo Associated Partners - IMED - Istituto Mediterraneo del Design, Catanzaro (Italia) - REGCAL - Regione Calabria, Catanzaro (Italia) Politica linguistica L'inglese è la lingua ufficiale del reCity EJMC. Sarà usato per comunicare con le istituzioni, studenti, studiosi, personale e soprattutto per l'insegnamento. Tutti gli esami orali e scritti, presentazioni, home-opere e la tesi finale sarà rigorosamente in inglese. Di conseguenza, sono richieste buone competenze linguistiche inglese. Pertanto, è obbligatorio frequentare un corso di livellamento in lingua inglese organizzato dal Consorzio FISD nel settembre 2014, e altri corsi di lingue implementate durante il corso Master per gli studenti che sono non-madrelingua e che non hanno certificato le competenze linguistiche come segue: In inglese - Certificazione IELTS (modulo di test Academic) con un punteggio maggiore o uguale a 7; - certificazione TOEFL con un punteggio maggiore o uguale a 94. In altre lingue europee, secondo le tracce di mobilità reCity - Certificazione CEFR con un punteggio maggiore o uguale a B2. Oltre al corso di livellamento, durante l'anno accademico: - gruppi di conversazione saranno istituite, condotto e moderato da un tutor, al fine di motivare gli studenti di praticare l'inglese; - se gli studenti richiedono una prova IETLS, essi saranno assistiti (il costo per il test non è incluso nei costi di partecipazione). Inoltre, per migliorare la loro esperienza, FISD offre formazione linguistica degli studenti in ogni paesi ospitanti, a partire da italiano a Catanzaro, proseguendo con le altre lingue del Consorzio. Questi corsi dovrebbero approfondire la conoscenza di tutti gli studenti selezionati. Ma dovrebbe anche aumentare la possibilità di esplorare una delle parti più importanti di una cultura, la lingua. Anche questo offrirà agli studenti la possibilità di acquisire competenze in lingue locali e di impegnarsi in modo efficace con le comunità che vivono e lavorano all'interno. Fondi e tasse Il reCity EJMC è parzialmente finanziato da istituzioni, fondazioni, aziende e / o individui attraverso donazioni. Il resto è finanziato da costi di partecipazione versate dai candidati selezionati. I costi di partecipazione per l'edizione 2014 del reCity EJMC, sono: - gli studenti di categoria A, € 8,000 per anno; - studenti di categoria B, € 4,900, per anno. Studenti di categoria A sono definiti come studenti che provengono da un paese diverso da un paese candidato ammissibile (paesi candidati eleggibili sono tutti i 28 Stati membri dell'UE più Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e che non sono residenti né hanno svolto la propria attività principale (studi, formazione o lavoro) per più di un totale di 12 mesi nel corso degli ultimi cinque anni in uno di questi paesi. Studenti della categoria B sono definiti come gli studenti che non soddisfano i criteri di categoria A di cui sopra, e nei dettagli sono gli studenti che siano o residenti o hanno svolto la loro principale attività (studi, formazione o lavoro) per più di un totale di 12 mesi negli ultimi cinque anni in uno degli Stati membri dell'UE, Liechtenstein, Islanda o la Norvegia. [-]

Master In Architettura

Mediterranea University of Reggio Calabria
Campus 5 anni October 2017 Italia Reggio Calabria

Il Dipartimento di Architettura "DARTE" offre un programma di cinque anni (LM - 4) che porta al grado di Master in Architettura. Questo corso è una voce limitata con circa 150 studenti ogni anno (per l'iscrizione al programma quinquennale studenti devono completare con successo un esame). Il Dipartimento offre anche una ricerca indipendente che conduce al grado di Master of 1 ° e 2 ° livello ... [+]

Il Dipartimento di Architettura "DARTE", è stato istituito nel 2012. Offre laurea-livello di istruzione professionale e le opportunità di ricerca avanzata nel campo dell'architettura e campi del design alleati come interior design, progettazione del paesaggio, urbanistica, restauro, valorizzazione e gestione del patrimonio architettonico. Si concentra sullo sviluppo di idee in architettura, ricerche sul contesto sociale, culturale e fisico, oltre che assume una esplorazione di modi alternativi di utilizzo del materiale. Gli obiettivi di "darte", riflette l'opinione che l'architettura è una disciplina intellettuale, un'arte e un mestiere. Il programma, quindi, si basa sui seguenti intenzioni: per stimolare la sensibilità e creative poteri artistici, per rafforzare la crescita intellettuale e la capacità di sviluppare soluzioni creative e responsabili ai problemi unici e mutevoli, e per aiutare lo studente di acquisire le capacità individuali necessarie per la pratica competente di architettura e l'apprendimento permanente (in riferimento alla direttiva dell'Unione europea 2005/36 che disciplina l'esercizio della professione di architetto in Europa). Il compito dell'architettura è la creazione di ambienti umani. E 'sia una espressione di valori umani e un contesto per l'attività umana. Attraverso il processo di progettazione, architettura affronta le questioni ambientali, comportamentali e culturali interrelati che sono alla base l'organizzazione di forma costruita. Lo studente di architettura è chiamata a sensibilità diretta, l'immaginazione, e l'intelletto per il significato fisico di questi temi fondamentali nella progettazione di un ambiente coerente per le persone. \; e un programma volto a un dottorato di ricerca laurea in Architettura e Territorio. Nel Dipartimento sono impiegati 52 professori a tempo pieno, di cui 12 professori, 14 professori associati, 26 ricercatori aggregati professori (a tempo indeterminato). Il reparto offre servizi e spazi per lo studio. Si compone di 12 aule di studio, 8 aule di laboratorio, 2 sale di studio (per un totale di 1.690 stazioni di studio); 3 laboratori (multimediali, lingua, materiali); 1 biblioteca (47.400 volumi, 130 abbonamenti a periodici), con un totale di 120 stazioni. obiettivi formativi Quinquennale corso di laurea un ciclo di studi in Architettura (Master Degree) mira a trasformare un professionista con competenze che caratterizzano l'architetto generalista, in base alla direttiva europea 2005/36, che regola e equalizza la professione di architetto in Europa. Lo scopo principale del Corso di Studio è la trasmissione e l'integrazione delle conoscenze nel campo dell'architettura, della città e del territorio. La didattica si rivolge a una qualifica che guarda al design come processo di sintesi e momento essenziale di conoscenza e di costruzione. Ci sono due parti per la proposta formativa. La prima, teorica, mira a acquisizione da parte dello studente di conoscenze, metodi e strumenti relativi alla esperienza architettonica e la sua storia, anche recente; il secondo, più operativo, è diretta verso il know-how, l'acquisizione di competenze per entrare nella professione di architetto. Entro la fine del corso di studi lo studente deve aver acquisito le conoscenze e le capacità di analisi relative alla molteplicità dei campi che caratterizzano il professionale di architetto: Per conoscere a fondo la storia dell'architettura, della costruzione di settore, di urbanistica, di restauro architettonico e di altre attività Ambiente e Territorio di trasformazione legati alla pratica dell'architettura e ingegneria edile, come introdotto dalla direttiva 85/384 / CEE e le raccomandazioni relative. Per conoscere a fondo gli strumenti ei metodi di rappresentazione, di avere conoscenze teoriche-scientifico e metodologico-operative nel campo delle scienze di base matematiche e altri, e di essere in grado utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi complessi, così come quella che richiedono un approccio interdisciplinare . Per profondamente per avere una conoscenza teorica-scientifico e metodologico-operativo sull'architettura, sul settore edilizio, urbanistico e del restauro architettonico e poter utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere, in modo innovativo anche problemi complessi così come quella che richiedono un approccio interdisciplinare. Per avere conoscenza nella gestione di società e imprese e di etica professionale. Per essere in grado di parlare e scrivere correntemente in almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, per scopi professionali. Opportunità di lavoro Il laureato deve essere in grado: Per produrre progetti in diverse dimensioni, dallo strumento peculiare architettura, compresi quelli di pianificazione larga scala e di conseguenza deve gestire i processi di progettazione e riconoscere la dimensione delle inferenze, fino alla scala territoriale. Per utilizzare le competenze acquisite per verificare la fattibilità del progetto, le fasi costruito di costruzioni, le azioni di trasformazione dell'ambiente costruito e naturale anche in un contesto di ricerca. Per dirigere la costruzione del progetto e coordinare, in cui è necessaria, altri esperti coinvolti nel campo dell'architettura, ingegneria edile, urbanistica, architettonica e ripristino ambientale. Per mostrare competenza nell'integrazione di diverse competenze, gestire la complessità dei problemi e pensare le responsabilità etiche del professionale di architetto e dei cambiamenti indotti dal contesto fisico e sociale. Alla fine del corso di studi, il laureato deve avere un governo di sé personale e una capacità critica di prendere decisioni in azioni di trasformazione, di gestione, di lettura e di rappresentanza dei contesti fisici, e deve aver sviluppato la capacità di assumersi la responsabilità e la partecipazione al processo decisionale in ambito interdisciplinare, con la capacità di coordinare le azioni troppo. I laureati possono sia svolgere, oltre freelance professionali, funzioni di elevata responsabilità nella pubblica amministrazione e / o in enti pubblici e privati ​​che operano nel campo della costruzione e trasformazione della città e del territorio. Primo anno Calcolo Concetti di base della rappresentanza Composizione architettonica Storia dell'architettura antica e medievale Materiali per l'architettura legge urbano Inglese Competenze informatiche (CAD) Secondo anno Corso Integrato di Meccanica dei Materiali e delle Strutture Meccanica dei Materiali e delle Strutture-Scienza 1 e Scienza 2 Architectural Design 2 Storia dell'architettura moderna Progettazione dei sistemi costruttivi Fisica Tecnica 2 ° anno elettiva Laboratorio di Urbanistica 1 La pianificazione urbana Città e ambiente Rappresentazione Terzo anno Strategie e politiche per la coesione territoriale Progettazione del paesaggio Corso Integrato di disegno architettonico e Survey Disegno architettonico Rilievo architettonico Corso Integrato di Analisi e Progettazione delle strutture edilizie Analisi e progettazione delle strutture edilizie Morfologia delle Costruzioni Progetto e cantiere gestione Laboratorio di Progettazione Architettonica 1 Laboratorio di Progettazione Architettonica Interior design 1 Quarto anno Corso Integrato di "Restauro" Le teorie di restauro Restauration architettonica 4 ° anno elettiva Laboratorio esecutivo di pianificazione Progettazione esecutiva Morfologia dei Componenti Workshop di Architettura del progetto / Design 2 Progetto Architettonico / Design 2 Interior design 2 Laboratorio di Urbanistica 2 La pianificazione urbana progettazione urbana Quinto anno Stima Progetto finale Apprendistato formazione e orientamento 5 ° anno elettiva Laboratorio di progettazione architettonica Progettazione architettonica A scelta dello studente Arte dei giardini Energia e sostenibilità del progetto Estetica Progettazione e Organizzazione della Sicurezza di costruzione del sito Presentazione multimediale Architettura Tecnologie Innovative per il Progetto [-]

Laurea In Architettura - Interior Design E Per L'autonomia

The Second University of Naples (SUN)
Campus 2 anni October 2017 Italia Aversa

Il corso rappresenta il corso corrispondente in inglese del corso di laurea di secondo livello in Architettura - Progettazione degli lnterni e per I'Autonomia, ed è offerto come parte delle iniziative per la promozione internazionale in conformità al Decreto Ministeriale 50/2010 che rende possibile istituire corsi di corrispondenti in lingua inglese [+]

I migliori Master part time in Pianificazione urbana e regionale in Italia. Il corso rappresenta il corso corrispondente in inglese del corso di laurea di secondo livello in Architettura - Progettazione degli lnterni e per I'Autonomia, Ed è offerto come parte delle iniziative per la promozione internazionale ai sensi del Decreto Ministeriale 50/2010 che consente di impostare i corsi in lingua inglese corrispondente per l'anno accademico 2012-13. Il corso, che si terrà interamente in lingua inglese, è aperto sia a studenti italiani e stranieri. lt è concepito come parte delle iniziative per la promozione internazionale con l'obiettivo di aumentare il numero di studenti internazionali, incoraggiato dalla attrazione di un'area culturale geographical- di alta qualità sia in termini di tradizione di competenze scientifiche e disciplinari nei campi di architettura e design, e per il fatto che la regione Campania ha cinque siti del Patrimonio mondiale dell'UNESCO e due zona UNESC0 Man & Biosphere. Programma scolastico Primo anno struttura Progettazione Sustainable Technologies Indoor Storia di Architettura e Design Progettazione architettonica Diritto pubblico Laboratorio di Urbanistica e Progettazione Ambientale e Restauro progettazione urbana Pedotechnologies e ripristino ambientale Competenze informatiche (esame di qualifica) Corso di Formazione (esame di abilitazione) Secondo anno Progettazione architettonica city ​​design Progettazione di Sistemi di Controllo dell'Ambiente Costruito ed energico Gestione di valutazione Valutazione del piano urbanistico teoria delle decisioni restauro design ESP (English for Special Purposes) (esame di abilitazione) Esame opzionale (esame) Materiali e tecnologie per progettare sostenibile (esame facoltativo) Progettazione architettonica II (esame facoltativo) Interior Design (esame facoltativo) Esame finale (esame di abilitazione) [-]

Master In Architettura D'interni Per L'habitat Affari

IAAD Istituto D'Arte Applicata e Design
Campus 9 mesi March 2017 Italia Torino

Disegno sta vivendo un momento di forte impulso e crescita. La rapida evoluzione dei metodi di produzione e modi di vivere richiede sempre più adattabilità e l'innovazione. Anticipare e stimolare il cambiamento sono diventati principali fattori che influenzano la competitività, che sono un motore per il cambiamento e che influenzano le economie contemporanee. [+]

Disegno sta vivendo un momento di forte impulso e crescita. La rapida evoluzione dei metodi di produzione e modi di vivere richiede sempre più adattabilità e l'innovazione. Anticipare e stimolare il cambiamento sono diventati principali fattori che influenzano la competitività, che sono un motore per il cambiamento e che influenzano le economie contemporanee. Confini disciplinari tradizionali sono stati sopraffatti dalla necessità di una maggiore interazione, capacità di lavorare in gruppo e il trasferimento di tecnologia. I progettisti sono ora tenuti a conoscere nuove capacità di progettazione e le modalità di condivisione delle informazioni, così come hanno migliorato la capacità di ascoltare le esigenze dei clienti. D'altra parte, offre ai progettisti nuove opportunità di attingere al patrimonio di conoscenze tradizionali, ma ancora senza condizioni formali o obblighi di stile. Anche quando applicata all'architettura d'interni, il progettista deve essere in grado di fare uso di nuove capacità di delineare professioni separati, quelli tipici dell'architettura. Il modo di vendere "vendite" ha cambiato soprattutto a causa della diffusione di "shopping online" e l'effetto della distribuzione di massa. Nuove forme di consumo condiviso sono stati stabiliti e spazi commerciali ora assumere nuove forme e funzioni. Come in molti altri campi, non sono trasformazioni lineari uniformi, ma sono piuttosto coesistono fenomeni contraddittori in situazioni molto diverse. Le imprese locali sono sopravvissuti distribuzione di massa perché le merci "chilometro zero" vengono visualizzate fianco a fianco con merci provenienti da altri continenti. Anche il negozio sotto casa tua non è immune al fenomeno acquisto on-line. Ogni settore industriale ha messo a punto un mix di tecnologie e processi che il progettista deve essere in grado di sapere come utilizzare e in cui il progetto deve adattarsi. Il concetto stesso di proprietà e di vendita è messa in discussione a favore di altre forme di accesso a beni e servizi. L''esperienza' di un prodotto resta fondamentale, anche quando una vendita non e 'sul posto', è diventato ancora più importante trasmettere il valore intangibile, narrativa e simbologia associata con le merci. Creatività, quando applicato anche a un problema complesso come spazi commerciali a volte può essere reso in un programma software per rintracciare una spedizione come in un'interfaccia per gestire a un'applicazione business online o un sistema di informazione interattivo, ma in ogni caso deve mirare a prendere vantaggio dalle nuove conoscenze / sistemi per migliorare l'efficacia del processo. OBIETTIVI MASTER Ci sono 3 obiettivi principali. Per trasmettere gli elementi che caratterizzano lo "stile" italiano in interior design, analizzando le opere dei principali architetti del ventesimo secolo. Per analizzare gli elementi quadro anche le innovazioni tecnologiche e culturali che stanno profondamente cambiando il rapporto tra materie prime e di consumo. In questa sezione al di là della evoluzione delle strategie di consumo, gli studenti avranno approfondimento del rapporto tra una città nel suo complesso e le sue funzioni commerciali di punti urbani, sociologici e antropologici di vista. In questo contesto, alcune lezioni saranno dedicate alla conoscenza di base del commercio elettronico in rete una naturale estensione dello spazio commerciale, anche se non è espressamente regolato nel dominio di interior designer. Infine, cercheremo di arricchire il bagaglio tecnico del designer è con riferimento alla progettazione tecnica e la pratica professionale sia conoscenze tecnologiche e nuovi materiali come la necessità di concentrarsi innumerevoli processi in un tempo molto breve, è una caratteristica unica di impianti commerciali per in cui è necessario essere molto familiare con gli strumenti dei processi di pianificazione e di risorse e su come condividere con il gruppo di lavoro. Partendo dall'analisi dei bisogni alla realizzazione di quanto programmato, ogni fase di lavoro deve essere sistemata e strutturate per facilitare il lavoro di gruppo e la razionalità del processo di progettazione e di fabbricazione; dal confronto con il cliente, per l'approvvigionamento alla gestione dei tempi e modi di costruzione. MASTER COORDINATORE Federico De Giuli Nato nel 1966, Federico De Giuli è architetto e si occupa di progettazione architettonica e la gestione del progetto di recupero. E 'socio e direttore della società DORAPAL Spa che si occupa in attività di sviluppo immobiliare e di restauro. Per anni è stata la pubblicazione Cluster magazine sui temi della città del design e dell'innovazione. E 'il coordinatore del Comitato Scientifico dello IAAD e consulente dell'Indice danese. REQUISITI E PROCEDURE DI AMMISSIONE // Modulo preliminare Modulo preliminare si può accedere da laureati e laureati in Architettura e professionisti che cercano una specializzazione nella progettazione di interni. L'ammissione dipende dalla valutazione della candidatura, che dovrà essere presentata attraverso una lettera di accompagnamento, curriculum vitae e di portafoglio. IAAD si riserva il diritto di chiedere al candidato, se ritenuto necessario, un colloquio aggiuntivo presso la sede sociale o via Skype. // Modulo Master L'ammissione al modulo master da preliminare dipende dal risultato positivo delle esami sostenuti nel preliminare. L'accesso al Master è possibile solo con l'autorizzazione del coordinatore sulla base della valutazione dei titoli, curriculum professionale e di portafoglio. [-]