Lauree di secondo livello in Architettura del paesaggio in Italia

Guarda i Master in Architettura del paesaggio in Italia 2017

Architettura del paesaggio

Il master è il primo fra i titoli di studio specialistici e può essere ottenuto dopo il conseguimento di una laurea di primo livello. Di solito conseguire un master richiede due anni di studio a tempo pieno, che significa da 36 a 54 crediti a semestre.  

Come una pratica multidisciplinare, architettura del paesaggio incorpora aspetti della botanica, orticoltura, arte, ecologia, progettazione del paesaggio, la pianificazione del sito e scienze affini. Conoscenze e competenze in questi campi sono utilizzati per le imbarcazioni entrambi gli spazi verdi esterni pubblici e privati.

Ufficialmente conosciuta come la Repubblica italiana, il paese si trova nel sud Europa. La lingua ufficiale è l'italiano e la ricca capitale culturale è Roma. Molte delle più antiche università del mondo 's si trovano in Italia, in particolare, l'Università di Bologna (fondata nel 1088). Ci sono tre Scuole di Dottorato Superior con "università di stato ", tre istituti con lo stato dei Collegi di Dottorato, che funzione a livello di laurea e post-laurea.

Le migliori Lauree di secondo livello in Architettura del paesaggio in Italia 2017

Ulteriori informazioni

Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Architettura

Università degli Studi della Basilicata
Campus A tempo pieno 5 anni October 2017 Italia Matera

L'obiettivo formativo del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico, conforme alla Direttiva 85/384/CEE, è quello di creare una figura professionale che unisca una specifica capacità progettuale a livello architettonico e urbanistico alla padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera che ha ideato, in modo da poterne seguire con competenza la corretta esecuzione sotto il profilo estetico, funzionale e tecnico-economico. [+]

I migliori Master in Architettura del paesaggio in Italia 2017. L'obiettivo formativo del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico, conforme alla Direttiva 85/384/CEE, è quello di creare una figura professionale che unisca una specifica capacità progettuale a livello architettonico e urbanistico alla padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera che ha ideato, in modo da poterne seguire con competenza la corretta esecuzione sotto il profilo estetico, funzionale e tecnico-economico. Gli obiettivi di apprendimento Nel corso dei 5 anni di studio, le attività sono equilibratamente ripartite tra gli aspetti teorici e pratici, in modo da consentire agli studenti di raggiungere obiettivi di apprendimento fondamentali come: la capacità di progettare alla scala dell'edificio, della città e del paesaggio; la conoscenza della storia e delle teorie dell'architettura; la conoscenza delle teorie e delle tecniche del restauro; la conoscenza in materia di urbanistica e pianificazione; la conoscenza dei metodi di indagine e di preparazione del progetto di costruzione; la conoscenza dei problemi di concezione strutturale, di costruzione e di ingegneria civile; la conoscenza dei problemi fisici e delle tecnologie, per una progettazione degli edifici che tenga conto dei fattori climatici; la capacità tecnica che consenta di progettare correttamente edifici sia dal punto di vista della sicurezza (strutturale, impiantistica, distributiva), sia dal punto di vista del fattore costo tenendo conto dei regolamenti in materia di costruzione. Le attività didattiche L'insieme delle attività didattiche è articolato in tre periodi: il primo ciclo (primo e secondo anno) è orientato alla formazione di base. il secondo ciclo (terzo e quarto anno) alla formazione scientifico-tecnica e professionale. il terzo ciclo (quinto anno) alla preparazione della tesi di laurea. Per le lezioni è previsto l'obbligo di frequenza che deve essere soddisfatto con la partecipazione a tutte le modalità di apprendimento previste per gli insegnamenti. Il raggiungimento dei 300 Crediti Formativi Universitari (CFU) previsti, tra esami sostenuti, attività di laboratorio e tirocinio, consentirà agli studenti di conseguire la Laurea Magistrale in Architettura. Tirocini Gli studenti devono svolgere nell’arco del loro percorso di studi un tirocinio formativo presso soggetti esterni convenzionati con l’Ateneo. Si tratta di un'opportunità per avere un primo approccio pratico con i contesti lavorativi e per sviluppare un'attività formativa più orientata alla realizzazione di obiettivi specificamente connessi al contesto lavorativo in cui gli studenti sono collocati. L'istanza per l'individuazione delle attività di tirocinio da svolgere va inoltrata al Consiglio del Corso di Studi, secondo le modalità da questo stabilite, che si occupa anche della valutazione delle domade e della loro approvazione. Ti ricordiamo che la frequenza delle attività di tirocinio è obbligatoria. [-]

Programma Di Master In Architettura (conservazione)

Sapienza University of Rome
Campus A tempo pieno 2 anni October 2017 Italia Roma

Il programma di Master in Architettura (Conservazione), che si concentra principalmente sul patrimonio architettonico italiano, si propone di formare gli studenti per consolidare e preservare il patrimonio architettonico e ambientale esistenti e lo sviluppo di progetti di alta qualità che prendono [+]

Il Programma Master in Architettura (Conservazione), Che si concentra principalmente sul patrimonio architettonico italiano, ha lo scopo di formare gli studenti per consolidare e preservare il patrimonio architettonico e ambientale esistenti e lo sviluppo di progetti di alta qualità, che tengano conto del rapporto tra i nuovi progetti, l'ambiente e la città storica. Il programma riunisce una serie di diverse discipline, tra cui umanistiche e materie tecnico-scientifiche, per preparare gli studenti a lavorare come architetti con competenze specifiche nei processi di costruzione e la conservazione delle strutture esistenti. In particolare, il programma di due anni sarà approfondire le principali competenze acquisite con la Laurea e affronterà: Analisi storico-critico e storico-tecnica di architettura, che vanno dai singoli progetti per il paesaggio e l'ambiente nel suo complesso; progettazione architettonica del progetto e l'esecuzione e la conservazione delle strutture architettoniche esistenti; specifiche conoscenze scientifiche e critica di know-how. Gli studenti idonei Master of Science in "Architettura (Conservazione)", ammette gli studenti con almeno tre anni (o quattro anni) Laurea in Architettura (L-17), Ingegneria Civile e Ambientale (L-7) e di Project Management (L-23 ). Un Comitato valuterà gli studenti con un diverso background caso per caso. Il candidato è tenuto a fornire un portafoglio o di Curriculum Vitae e un certificato di conoscenza della lingua inglese. Tutti gli studenti devono avere una buona conoscenza di inglese parlato e scritto. [-]

Master In Architettura

Mediterranea University of Reggio Calabria
Campus A tempo pieno 5 anni October 2017 Italia Reggio Calabria

Il Dipartimento di Architettura "DARTE" offre un programma di cinque anni (LM - 4) che porta al grado di Master in Architettura. Questo corso è una voce limitata con circa 150 studenti ogni anno (per l'iscrizione al programma quinquennale studenti devono completare con successo un esame). Il Dipartimento offre anche una ricerca indipendente che conduce al grado di Master of 1 ° e 2 ° livello ... [+]

I migliori Master in Architettura del paesaggio in Italia 2017. Il Dipartimento di Architettura "DARTE", è stato istituito nel 2012. Offre laurea-livello di istruzione professionale e le opportunità di ricerca avanzata nel campo dell'architettura e campi del design alleati come interior design, progettazione del paesaggio, urbanistica, restauro, valorizzazione e gestione del patrimonio architettonico. Si concentra sullo sviluppo di idee in architettura, ricerche sul contesto sociale, culturale e fisico, oltre che assume una esplorazione di modi alternativi di utilizzo del materiale. Gli obiettivi di "darte", riflette l'opinione che l'architettura è una disciplina intellettuale, un'arte e un mestiere. Il programma, quindi, si basa sui seguenti intenzioni: per stimolare la sensibilità e creative poteri artistici, per rafforzare la crescita intellettuale e la capacità di sviluppare soluzioni creative e responsabili ai problemi unici e mutevoli, e per aiutare lo studente di acquisire le capacità individuali necessarie per la pratica competente di architettura e l'apprendimento permanente (in riferimento alla direttiva dell'Unione europea 2005/36 che disciplina l'esercizio della professione di architetto in Europa). Il compito dell'architettura è la creazione di ambienti umani. E 'sia una espressione di valori umani e un contesto per l'attività umana. Attraverso il processo di progettazione, architettura affronta le questioni ambientali, comportamentali e culturali interrelati che sono alla base l'organizzazione di forma costruita. Lo studente di architettura è chiamata a sensibilità diretta, l'immaginazione, e l'intelletto per il significato fisico di questi temi fondamentali nella progettazione di un ambiente coerente per le persone. \; e un programma volto a un dottorato di ricerca laurea in Architettura e Territorio. Nel Dipartimento sono impiegati 52 professori a tempo pieno, di cui 12 professori, 14 professori associati, 26 ricercatori aggregati professori (a tempo indeterminato). Il reparto offre servizi e spazi per lo studio. Si compone di 12 aule di studio, 8 aule di laboratorio, 2 sale di studio (per un totale di 1.690 stazioni di studio); 3 laboratori (multimediali, lingua, materiali); 1 biblioteca (47.400 volumi, 130 abbonamenti a periodici), con un totale di 120 stazioni. obiettivi formativi Quinquennale corso di laurea un ciclo di studi in Architettura (Master Degree) mira a trasformare un professionista con competenze che caratterizzano l'architetto generalista, in base alla direttiva europea 2005/36, che regola e equalizza la professione di architetto in Europa. Lo scopo principale del Corso di Studio è la trasmissione e l'integrazione delle conoscenze nel campo dell'architettura, della città e del territorio. La didattica si rivolge a una qualifica che guarda al design come processo di sintesi e momento essenziale di conoscenza e di costruzione. Ci sono due parti per la proposta formativa. La prima, teorica, mira a acquisizione da parte dello studente di conoscenze, metodi e strumenti relativi alla esperienza architettonica e la sua storia, anche recente; il secondo, più operativo, è diretta verso il know-how, l'acquisizione di competenze per entrare nella professione di architetto. Entro la fine del corso di studi lo studente deve aver acquisito le conoscenze e le capacità di analisi relative alla molteplicità dei campi che caratterizzano il professionale di architetto: Per conoscere a fondo la storia dell'architettura, della costruzione di settore, di urbanistica, di restauro architettonico e di altre attività Ambiente e Territorio di trasformazione legati alla pratica dell'architettura e ingegneria edile, come introdotto dalla direttiva 85/384 / CEE e le raccomandazioni relative. Per conoscere a fondo gli strumenti ei metodi di rappresentazione, di avere conoscenze teoriche-scientifico e metodologico-operative nel campo delle scienze di base matematiche e altri, e di essere in grado utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi complessi, così come quella che richiedono un approccio interdisciplinare . Per profondamente per avere una conoscenza teorica-scientifico e metodologico-operativo sull'architettura, sul settore edilizio, urbanistico e del restauro architettonico e poter utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere, in modo innovativo anche problemi complessi così come quella che richiedono un approccio interdisciplinare. Per avere conoscenza nella gestione di società e imprese e di etica professionale. Per essere in grado di parlare e scrivere correntemente in almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, per scopi professionali. Opportunità di lavoro Il laureato deve essere in grado: Per produrre progetti in diverse dimensioni, dallo strumento peculiare architettura, compresi quelli di pianificazione larga scala e di conseguenza deve gestire i processi di progettazione e riconoscere la dimensione delle inferenze, fino alla scala territoriale. Per utilizzare le competenze acquisite per verificare la fattibilità del progetto, le fasi costruito di costruzioni, le azioni di trasformazione dell'ambiente costruito e naturale anche in un contesto di ricerca. Per dirigere la costruzione del progetto e coordinare, in cui è necessaria, altri esperti coinvolti nel campo dell'architettura, ingegneria edile, urbanistica, architettonica e ripristino ambientale. Per mostrare competenza nell'integrazione di diverse competenze, gestire la complessità dei problemi e pensare le responsabilità etiche del professionale di architetto e dei cambiamenti indotti dal contesto fisico e sociale. Alla fine del corso di studi, il laureato deve avere un governo di sé personale e una capacità critica di prendere decisioni in azioni di trasformazione, di gestione, di lettura e di rappresentanza dei contesti fisici, e deve aver sviluppato la capacità di assumersi la responsabilità e la partecipazione al processo decisionale in ambito interdisciplinare, con la capacità di coordinare le azioni troppo. I laureati possono sia svolgere, oltre freelance professionali, funzioni di elevata responsabilità nella pubblica amministrazione e / o in enti pubblici e privati ​​che operano nel campo della costruzione e trasformazione della città e del territorio. Primo anno Calcolo Concetti di base della rappresentanza Composizione architettonica Storia dell'architettura antica e medievale Materiali per l'architettura legge urbano Inglese Competenze informatiche (CAD) Secondo anno Corso Integrato di Meccanica dei Materiali e delle Strutture Meccanica dei Materiali e delle Strutture-Scienza 1 e Scienza 2 Architectural Design 2 Storia dell'architettura moderna Progettazione dei sistemi costruttivi Fisica Tecnica 2 ° anno elettiva Laboratorio di Urbanistica 1 La pianificazione urbana Città e ambiente Rappresentazione Terzo anno Strategie e politiche per la coesione territoriale Progettazione del paesaggio Corso Integrato di disegno architettonico e Survey Disegno architettonico Rilievo architettonico Corso Integrato di Analisi e Progettazione delle strutture edilizie Analisi e progettazione delle strutture edilizie Morfologia delle Costruzioni Progetto e cantiere gestione Laboratorio di Progettazione Architettonica 1 Laboratorio di Progettazione Architettonica Interior design 1 Quarto anno Corso Integrato di "Restauro" Le teorie di restauro Restauration architettonica 4 ° anno elettiva Laboratorio esecutivo di pianificazione Progettazione esecutiva Morfologia dei Componenti Workshop di Architettura del progetto / Design 2 Progetto Architettonico / Design 2 Interior design 2 Laboratorio di Urbanistica 2 La pianificazione urbana progettazione urbana Quinto anno Stima Progetto finale Apprendistato formazione e orientamento 5 ° anno elettiva Laboratorio di progettazione architettonica Progettazione architettonica A scelta dello studente Arte dei giardini Energia e sostenibilità del progetto Estetica Progettazione e Organizzazione della Sicurezza di costruzione del sito Presentazione multimediale Architettura Tecnologie Innovative per il Progetto [-]

Master In Architettura D'interni

IAAD + Écoles de Condé
Campus A tempo pieno October 2017 Italia Torino

Il Maestro esamina lo spazio progettato sia nei suoi aspetti estetici e funzionali e in quelli, meno evidenti, modalità d'uso e simbolico [+]

Master in Architettura degli Interni - Nuove forme di vivere contemporaneo Il Maestro esamina lo spazio progettato sia nei suoi aspetti estetici e funzionali e in quelli, meno evidente, modalità d'uso e di valori simbolici. Emerge un doppio percorso, a partire dall'istinto di uomini per fare spazio, mettendo il proprio habitat, indaga il valore performativo costruita, depositaria dei valori fondamentali della comunità. Suggerimenti e stimoli teorici diventano il materiale su cui è possibile sviluppare l'attività di progetto concentrando tutta l'attenzione sul rendere concreto ciò ambito elettivo di un designer. Obiettivi e metodologia didattica Design sta vivendo un momento di forte impulso e diffusione. La rapida evoluzione dei metodi di produzione e stili di vita richiede sempre più adattabilità e l'innovazione. Anticipare e stimolare il cambiamento è diventato uno dei principali motori della crescita e fattore competitivo di economie contemporanee. I confini tradizionali disciplinari sono sopraffatti dalla necessità di una maggiore interazione, capacità di lavorare in gruppo e di trasferimento tecnologico. I progettisti sono tenuti a conoscere nuovi strumenti di rappresentazione e condivisione delle informazioni, nonché per migliorare le abilità di ascolto dei bisogni. Tuttavia, nuove opportunità per i progettisti che sono invitati a disegnare il patrimonio di conoscenze tradizionali, senza condizioni o obblighi stile formale aprono. Il prodotto della creatività, applicato anche a un tema vecchio come il vivente, può diventare un software che ci aiuta a orientarci o un'interfaccia per gestire un'applicazione domotica, ma in ogni caso deve essere il momento di approfittare di nuove conoscenze per migliorare il benessere e soddisfare le esigenze di comfort. Sembra chiaro, anche da questa breve introduzione, che il maestro non è destinato solo a trasferire un sapere precostituito e consolidata esperienza come l'uso di tecniche, materiali tipici di altri campi, come la letteratura, la chimica, le neuroscienze, cinema, informatica . Infine vogliamo dare spazio ai temi tipici della pratica professionale e la gestione del progetto e al team di dipendenti che il cliente, considerato parte della qualità del lavoro del designer. Oltre alla coscienza l'economia del progetto, gli studenti IAAD deve acquisire la capacità di fare marketing di se stessi - essenziale per presentare e comprendere il loro lavoro e le loro competenze. Durante il corso, grande importanza viene data alle presentazioni e concorso di progettazione: gli studenti sono incoraggiati a fare le presentazioni del loro lavoro e sostenute per partecipare a concorsi nazionali ed internazionali: i progetti devono non solo soddisfare i progettisti, ma devono essere in grado di farsi apprezzare e compreso da giurie di esperti e del pubblico. FACOLTA ' I professionisti che lavorano nei rispettivi settori soggetti accademici, che conoscono i principali attori del settore e le competenze necessarie per essere competitivi nel mercato del lavoro, costituiscono IAAD personale docente. Docenti saranno utile per aiutare gli studenti a migliorare e comprendere che devono essere perfezionato per entrare nel mercato del lavoro con un vantaggio di aspetti della propria professionalità. Contributi di eccellenza IAAD crede nel valore della contaminazione culturale ed esperienziale, aprendo le porte dell'università ai professionisti di fama nazionale ed internazionale, di esperti che contribuiscono alla didattica, workshop leader, seminari e conferenze. Gli studenti avranno l'opportunità unica di interagire con i "guru" del settore, che si uniranno IAAD facoltà come visiting professor. [-]