Laurea Magistrale in Scienze dell'Amministrazione

University of Cagliari

Descrizione del programma

Laurea Magistrale in Scienze dell'Amministrazione

University of Cagliari

Status professionale conferito dal titolo.

Come emerge dagli obiettivi qualificanti della classe LM 63, il nostro laureato è una figura professionale consapevole del fatto che i servizi alle persone, alle famiglie, la formazione professionale e scolastica, la tutela dei beni culturali e ambientali, richiedono soluzioni nuove; orientate, anche grazie all'applicazione del principio di sussidiarietà orizzontale, a tradurre i bisogni in risorse superando il paradigma bipolare che ha tradizionalmente opposto il cittadino all'amministrazione.

Una figura capace di gestire e valorizzare le risorse umane; comprendere che l'impatto di genere delle politiche, il gender mainstreaming, è fattore di dinamizzazione della società.

Una professionalità così formata, consapevole dei cambiamenti in atto nella società e nell'amministrazione, capace di utilizzare le nuove tecnologie, vede il suo sbocco occupazionale naturale sia nei ruoli funzionali delle amministrazioni statali e degli enti pubblici territoriali, che degli alti gradi dei comparti amministrativi dello stato.

Grazie all'impronta fortemente interdisciplinare e all'approccio manageriale del percorso formativo, coerente con il nuovo modo di fare amministrazione e impresa, la figura è spendibile, con funzioni di elevata responsabilità e compiti gestionali e di controllo, anche presso le associazioni, le istituzioni e fondazioni private, le imprese; nonché nelle strutture di governo degli organismi nazionali, comunitari e internazionali, quale risorsa preziosa ai fini della valutazione delle politiche degli investimenti e della gestione; del controllo e dell'implementazione delle politiche di intervento pubblico.

Caratteristiche prova finale.

La prova finale consiste nella preparazione e discussione di un elaborato scritto, anche in lingua straniera, avente ad oggetto l'analisi di un caso, un'attività di progettazione o di ricerca su un argomento scelto nell'ambito degli insegnamenti del corso o derivante da un'esperienza di tirocinio.

L'elaborato deve connotarsi per il rigore metodologico, la padronanza degli argomenti trattati e l'originalità del contributo. Deve esprimere l'acquisizione delle conoscenze qualificanti del corso, la capacità di leggere in modo autonomo i problemi e impostare le soluzioni alla luce delle indicazioni e proposte maturate nel contesto europeo nonché il conseguimento di un buon livello di comunicazione scritta e orale.

Conoscenze richieste per l'accesso.

Per essere ammessi al corso è necessario il diploma di Laurea o titolo straniero equipollente. Il corso costituisce la prosecuzione naturale degli studi della Classe L-16. E', naturalmente, possibile, a seguito della verifica dei requisiti curricolari indicati nel regolamento didattico del corso di studio l'iscrizione anche per laureati provenienti da altre classi di studio. Indipendentemente dal possesso dei requisiti curriculari, per tutti gli studenti è prevista una verifica della preparazione personale con modalità definite nel regolamento didattico del corso di studio.

Obiettivi formativi specifici.

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Amministrazione mira a formare una figura professionale di alto profilo, capace di rispondere alle nuove esigenze di efficienza, efficacia ed economicità delle amministrazioni complesse. Una figura coerente con il nuovo modo di fare amministrazione, orientata al cittadino e spendibile anche nel mondo dell' impresa. I laureati acquisiranno competenze per svolgere funzioni di elevata responsabilità e compiti organizzativi, gestionali e di controllo nelle amministrazioni pubbliche e private impegnate nella gestione ed erogazione di servizi.

Nel percorso formativo le diverse discipline vengono integrate per formare una figura in grado di:

  • ragionare consapevolmente e con autonomia di giudizio per progetti e per obiettivi; - conoscere, utilizzare e valutare modelli e metodi funzionali alla valutazione dei servizi resi dalle amministrazioni e dalle imprese (SECS-S/05);
  • comprendere e saper comunicare i contenuti della propria attività (SPS/08); essere parte attiva nel processo di cambiamento in atto nell'amministrazione interna e comunitaria (IUS/10) sapendo coniugare le istanze sociali con le esigenze del mercato e della concorrenza (IUS/14);
  • conoscere i sistemi di welfare contemporanei (SPS/09) anche attraverso la loro evoluzione storica (M-STO/04); l'organizzazione e il funzionamento della pubblica amministrazione, anche in una prospettiva storica (SPS/03); le dinamiche di strutturazione e cambiamento in relazione ai processi di sviluppo e modernizzazione, in un'ottica di sostenibilità economico finanziaria (SECS-P/01) e con attenzione ai processi migratori in atto e alle conseguenti emergenti richieste di servizi (SECS-S/04); alle disuguaglianze di genere e generazionali, (IUS/09 e IUS/07), rispetto alle quali valutare gli approcci solidaristici e gli esiti dell'intervento pubblico (SECS-P/05).

Secondo una metodologia ampiamente sperimentata, al fine di assicurare l'acquisizione di conoscenze e strumenti effettivamente spendibili nel mondo del lavoro, accanto alle tradizionali lezioni teoriche frontali, sono previste esercitazioni affiancate da tutori, lezioni pratiche svolte da rappresentanti del mondo delle imprese o delle amministrazioni pubbliche; laboratori tematici, anche interdisciplinari e complementari a più corsi, con attività da svolgersi in piccoli gruppi per trasferire non solo i contenuti, ma anche le metodologie e la concreta capacità di gestire e risolvere i problemi con la simulazione di attività e procedure in aula (ad esempio: laboratorio sulla pianificazione strategica, trasversale tra gli ambiti giuridico, economico-organizzativo e dei processi decisionali-organizzativi).

Conformemente alle tabelle ministeriali che prevedono abilità informatiche e telematiche, questi profili verranno sviluppati in alcuni insegnamenti attraverso laboratori mirati (ad esempio SECS-S/03, SECS-S/05, SECS-P/05, IUS/10, quest'ultimo per la parte attinente l'amministrazione digitale).

In funzione di un'adeguata professionalizzazione gli studenti sono altamente incentivati ad acquisire almeno una parte dei CFU liberi con la frequenza di tirocini formativi presso enti con i quali l'Ateneo ha attivato protocolli di intesa. Sono, altresì, incoraggiati a partecipare ai programmi di scambio internazionale e compiere parte del loro percorso formativo all'estero per approfondire la conoscenza delle lingue dell'Unione Europea e acquisire ulteriori conoscenze coerenti col percorso formativo in contesti universitari diversi da quello nazionale. Svilupperanno, così, capacità spendibili con profitto sia nel percorso formativo avanzato che nella ricerca del lavoro.

In funzione dell'incentivazione e della valorizzazione dell'apprendimento linguistico il corso prevede attività in lingua inglese all'interno dei corsi istituzionali.

Title conferred.

Laurea in Administration Sciences

Descrittori di Dublino:

I - Conoscenza e capacità di comprensione

La conoscenza e la capacità di comprensione sarano acquisite grazie alla frequenza (altamente raccomandata) alle lezioni di tutti gli insegnamenti del corso e delle esercitazioni pratiche il cui approccio problematico mira al conseguimento di una capacità criticamente consapevole della conoscenza. Alla fine del percorso formativo i laureati del CdL grazie agli approfondimenti specialistici avranno rafforzato le conoscenze maturate nel primo ciclo.

Al fine di verificare l'acquisizione delle conoscenze e le capacità di comprensione oltre alle verifiche d'esame finale routinarie saranno utilizzati test di autovalutazione in itinere.

II - Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Gli studenti, grazie ai laboratori e all'approccio dialettico in aula, saranno messi in condizione di organizzare e analizzare le fonti di riferimento e la letteratura alla luce delle conoscenze teoriche già acquisite ma con un'applicazione più vasta, tesa alla comparazione con gli altri ordinamenti e struttuata con un approccio interdisciplinare.

L'impostazione metodologica delle esercitazioni pratiche e dei laboratori tematici consentirà una prima immediata verifica dell'acquisizione di tali capacità che verrà, poi, confermata, con la verifica d'esame finale.

III - Autonomia di giudizio

Avendo maturato le conoscenze di base nel triennio, gli studenti dovranno essere in grado di analizzare e risolvere i casi, pur in assenza di informazioni complete, utilizzando le conoscenze pregresse del proprio campo di studi e il bagaglio culturale individuale.

Dovranno essere in grado di individuare e ricostruire autonomamente il ruolo della giurisprudenza e della letteratura ottimizzando l'uso delle conoscenze e degli strumenti acquisiti nel precedente livello di formazione. Alla fine del percorso formativo i laureati avranno, quindi, sviluppato un'adeguata capacità critica e maturato una piena consapevolezza dei problemi e degli strumenti utili alla loro soluzione che permetteranno loro di confrontare teorie, modelli ed esperienze anche se riferite a temi non familiari.

La verifica dell'acquisizione di tali capacità sarà svolta durante il corso sia grazie ad un approccio dialettico delle lezioni che attraverso la predisposizione di saggi brevi o abstract di sintesi critica da parte degli studenti da discutersi in aula, nonché con la verifica d'esame finale.

IV - Abilità comunicative

I diversi insegnamenti del corso e i laboratori tematici privilegiano l'aspetto dialettico degli incontri al fine di stimolare la capacità individuale di trasmettere in modo chiaro informazioni e comunicare idee sia ad esperti che ad interlocutori non specialisti. Sulla base dell'esperienza già svolta sono programmate attività individuali o di gruppo tese a trasferire agli studenti l'importanza, ai fini della comunicazione, delle nuove tecniche di redazione degli atti e di semplificazione del linguaggio.

I laureati saranno, quindi, in grado di esporre sia oralmente che per iscritto le caratteristiche fondamentali di una teoria avvalendosi del linguaggio tecnico proprio delle scienze giuridiche o organizzative. Le abilità comunicative vengono sviluppate anche con riferimento all'innovazione tecnologica e all'uso degli strumenti multimediali al fine di incentivare l'utilizzo di strumenti informatici avanzati per la comunicazione concordemente alle nuove logiche di trasparenza e comunicazione delle amministrazioni pubbliche e alle connesse esigenze di abbattimento del divario digitale.

La verifica dell'acquisizione di tali capacità sarà svolta in itinere grazie ad un impianto dialettico delle lezioni frontali, alle esercitazioni di laboratorio, all'elaborazione di brevi saggi scritti in forma sintetica da parte degli studenti funzionali ad una discussione collegiale in aula, nonché attraverso il dibattito dei temi che verranno affrontati a livello seminariale con gli esperti esterni.

Lingua/e ufficiali di insegnamento e di accertamento della preparazione.

ITALIANO

V - Capacità di apprendimento

I laureati del CdLM in Scienze dell'Amministrazione che alla fine del percorso formativo specialistico intendono proseguire gli studi, avranno acquisito conoscenze e competenze adeguate per intraprendere corsi di master di secondo livello sia in Italia che all'estero o per frequentare corsi di terzo livello.

La verifica del conseguimento di un livello adeguato di tali capacità sarà svolta durante il complessivo svolgimento del corso e la comparazione con gli esiti delle singole verifiche in itinere il cui obiettivo è quello di monitorare e correggere eventuali scostamenti rilevati tra gli obiettivi formativi predeterminati dai docenti e l'atteso risultato finale che gli studenti potranno conseguire in sede d'esame.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Italian


Ultimo aggiornamento December 2, 2015
Durata e prezzo
This course is Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Ottobre 2016
Duration
Durata
2 anni
Price
Prezzo
Information
Deadline
Data d'inizio Ottobre 2016
Luogo
Italia Cagliari
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Durata 2 anni
Prezzo Richiedi info