Laurea Magistrale in Politiche, Società e Territorio

University of Cagliari

Descrizione del programma

Laurea Magistrale in Politiche, Società e Territorio

University of Cagliari

Caratteristiche prova finale.

La prova finale consiste nella preparazione e discussione di una tesi scelta dal candidato su un argomento concordato con un relatore docente titolare di insegnamento nel corso magistrale. Nella tesi il candidato deve sviluppare un contributo originale dimostrando conoscenza della letteratura scientifica relativa agli argomenti trattati e padronanza dei metodi di ricerca utilizzati. L'argomento della tesi deve dar modo allo studente di dimostrare oltre alle conoscenze acquisite nel corso del percorso formativo la capacità di intervenire in almeno uno dei campi propri delle politiche territoriali, quali i programmi di sviluppo socio-economico, la crescita del capitale umano e del capitale sociale, le tematiche della sostenibilità dello sviluppo, le analisi dei mercati del lavoro, le politiche di pari opportunità.

Conoscenze richieste per l'accesso.

Per tutti gli studenti, l'accesso è condizionato al possesso di requisiti curriculari, definiti nel regolamento didattico del corso di studio. Indipendentemente dai requisiti curriculari, per tutti gli studenti è prevista una verifica della personale preparazione, con modalità definite nel regolamento didattico. È richiesta in ingresso una conoscenza della Lingua inglese di livello non inferiore al B1 del QCER.

Non sono previsti debiti formativi, ovvero obblighi formativi aggiuntivi, al momento dell'accesso.

Obiettivi formativi specifici.

Il processo di decentramento istituzionale e i nuovi modelli di governance territoriale che si sono affermati nell'ultimo decennio hanno contribuito alla centralità delle politiche territoriali. La complessità di queste politiche, che coinvolgono una rete complessa di attori e implicano l'uso consapevole di un ventaglio di risorse e tecnologie molto ampio, produce un bisogno crescente di competenze tecniche e scientifiche che siano in grado di intervenire nei rapporti tra società locale e sviluppo socio-economico territoriale, con particolare attenzione allo sviluppo del capitale sociale, alla crescita delle capacità relazionali e al funzionamento dei sistemi istituzionali della società locale.

In questo contesto, il corso di laurea magistrale Politiche, società e territorio, all'interno degli obiettivi formativi della classe, privilegia la formazione di profili professionali di esperti in analisi ed animazione territoriale in grado di operare in diversi ambiti delle politiche pubbliche. In particolar modo i nostri laureati saranno in grado di utilizzare le competenze nel campo dell'ideazione, redazione, attuazione e monitoraggio delle politiche pubbliche, nei campi dello sviluppo socio-economico della crescita del capitale umano della coesione sociale e delle politiche ambientali e del lavoro.

Nello specifico saranno in grado di:

  • accompagnare e sostenere il processo di ideazione e disegno di un intervento pubblico attraverso la raccolta, elaborazione ed interpretazione delle informazioni rilevanti per definire i problemi posti al centro dell'intervento, l'individuazione delle alternative e la definizione di modalità di scelta tra alternative differenti, la gestione di percorsi di progettazione partecipata;
  • supportare la definizione delle modalità di attuazione degli interventi, attraverso l'analisi dei contesti e delle reti organizzative impegnate nella realizzazione di una politica/programma di intervento, la progettazione delle regole e delle soluzioni organizzative per l'attuazione di una politica o di un programma di interventi,
  • supportare le attività di monitoraggio e valutazione degli interventi, attraverso la predisposizione di strumenti di monitoraggio e controllo dei risultati, la predisposizione di strumenti e attività per la valutazione della qualità dei servizi, la definizione di strumenti concettuali e metodologie di ricerca per valutare i risultati e gli effetti delle politiche e dei programmi.

I laureati nel corso Politiche Società Territorio, saranno inoltre in grado di:

  • comunicare con efficacia i risultati delle attività di analisi, progettazione e valutazione
  • lavorare all'interno di gruppi interdisciplinari
  • utilizzare i format europei per la redazione di progetti di intervento

Gli obiettivi specifici del corso sono:

a) potenziamento di tali conoscenze e capacità e loro applicazione in tematiche nuove o inserite in contesti diversi (Descrittori di Dublino I e II);

b) acquisizione di autonomia di giudizio e della capacità di integrare le conoscenze necessarie alla gestione di situazioni complesse e di valutare tutti gli elementi connessi, inclusi quelli etici e sociali (Descrittore di Dublino III);

c) potenziamento delle abilità comunicative e in quello delle stesse capacità di apprendimento che consentano di continuare ulteriormente gli studi (Descrittori di Dublino IV e V).

Il conseguimento di questi obiettivi appare agevolato dalla forte natura interdisciplinare del corso; dall'apporto dei Visiting Professors, dall'uso della lingua inglese nello svolgimento di alcune attività formative e dall'incentivazione alla partecipazione ad attività extracurricolari quali attività seminariali.

Verrà inoltre incentivata sia la mobilità internazionale (per il tramite dei programmi Socrates-Erasmus e Globus) che la partecipazione a tirocini formativi (che sarà possibile convalidare come crediti a scelta) presso istituzioni e organizzazioni territoriali, agenzie di cooperazione allo sviluppo e centri di ricerca politico-sociale la cui attenzione sia focalizzata sui temi della governance territoriale e delle politiche pubbliche.

Secondo quanto previsto dalle tabelle ministeriali che prevedono l'accertamento di abilità informatiche e telematiche, queste abilità verranno ulteriormente sviluppate in alcuni insegnamenti basati su attività di laboratorio informatico e multimediale (SPS/07 (Metodologia della ricerca) e SECS-S/05 (Statistica sociale).

Articolazione del corso

Il corso di laurea Politiche, Società e Territorio ha come obbiettivi specifici, quello di potenziare le conoscenze e le capacità acquisite nel corso triennale nei settori statistico-economico, sociologico e politologico in vista della formazione di un profilo professionale che, sia in grado di studiare ed affrontare i problemi legati alla complessità dei sistemi sociali locali entro cui le policies contemporanee si iscrivono.

In questa direzione, nella costruzione del percorso di studio, pur salvaguardando l'interdisciplinarietà della formazione (garantita dalla presenza di tutti gli ambiti presenti nella classe) e assicurando una base solida di competenze storico-politologiche, maggior rilievo è stato assegnato alle discipline sociologiche ed economico statistiche ed in particolare all'acquisizione di competenze e conoscenze di carattere analitico-metodologico fondamentali nella progettazione, accompagnamento e monitoraggio delle policies.

A tal fine gli studenti acquisiranno strumenti nel campo della metodologia della valutazione, dell'analisi delle politiche pubbliche e della metodologia della ricerca sociale e dell'antropologia culturale. M-DEA/01 (Discipline Demoetnoantropologiche), SPS/04 (Analisi delle politiche pubbliche) SPS/07 (Metodologia della ricerca) e SECS-S/05 (Statistica sociale).

Tali conoscenze saranno orientate all'acquisizione della capacità di analizzare e progettare interventi nei campi:

  • dei programmi di sviluppo socio-economico;
  • della crescita del capitale umano e del capitale sociale;
  • delle tematiche dello sviluppo sostenibile;
  • delle analisi dei mercati del lavoro e politiche del lavoro;
  • delle politiche di pari opportunità .

L'acquisizione di queste capacità sarà realizzata attraverso percorsi trasversali all'interno delle diverse discipline e rafforzate nei seminari, laboratori tematici, anche tenuti da esperti provenienti dal mondo del lavoro e stages formativi.

Titolo di studio rilasciato.

Laurea in Politiche, Società e Territorio

III - Autonomia di giudizio

Risultati attesi: I laureati del corso di laurea in Politiche, Società e Territorio saranno in grado di: prendere decisioni e confrontarsi con situazioni di tipo complesso grazie alla capacità di integrare autonomamente le proprie conoscenze, anche di fronte a dati e informazioni parziali;. riflettere sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all'applicazione delle proprie conoscenze; agire secondo un principio di responsabilità e non discriminazione.

Modalità di acquisizione e strumenti didattici: lezioni, esercitazioni, simulazione di casi. Saranno inoltre previsti seminari tematici da utilizzarsi nell'ambito dei crediti a scelta. Gli studenti che scelgano le attività di tirocinio nell'ambito dei crediti a scelta potranno sviluppare l'autonomia di giudizio anche attraverso l'esperienza pratica.

Verifica: valutazione della partecipazione attiva degli studenti alle esercitazioni e alle simulazioni di casi; prove intermedie; esami finali. L'autonomia di giudizio sarà esplicitamente valutata attraverso la tesi di laurea.

IV - Abilità comunicative

Risultati attesi:

I laureati del corso di laurea in Politiche, Società e Territorio saranno in grado di: redigere rapporti e relazioni sui temi e le attività di ricerca svolte; comunicare in pubblico; gestire la comunicazione istituzionale in un'ottica di trasparenza dell'azione pubblica, secondo i principi che disciplinano attività di informazione e di comunicazione delle Pubbliche Amministrazioni; utilizzare la lingua inglese (livello B2 o superiore) con riferimento anche a lessici disciplinari, gestire la concertazione istituzionale e sociale e la partecipazione attiva dei cittadini.

Modalità di acquisizione e strumenti didattici:

Sarà cura dei docenti, nel corso delle lezioni frontali e delle esercitazioni, stimolare gli studenti alla comunicazione delle informazioni acquisite durante il corso e all'espressione delle proprie idee; in alcune discipline saranno previsti lavori di gruppo nel corso dei quali gli studenti saranno guidati alla presentazione di casi; si prevedono inoltre elaborati scritti. Le competenze nel campo della comunicazione istituzionale verranno acquisite attraverso laboratori tematici.

A conclusione del corso il laureato magistrale dovrà avere acquisito anche le abilità linguistiche e di comunicazione idonee a trasmettere, socializzare e spiegare i progetti, le strategie e le analisi elaborate, tramite l'utilizzo di diverse tecniche in funzione del contesto di riferimento. Dette abilità potranno essere acquisite attraverso tutte le attività formative presenti in Ateneo volte al miglioramento delle conoscenze linguistiche (il riferimento è ai corsi del CLA), o tutte le attività formative esterne adeguatamente riconosciute anche per la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale.

Verrà incentivato l'uso di testi o materiali didattici in lingua inglese nella preparazione degli esami. Le competenze nel campo delle metodologie partecipative verranno acquisite attraverso il corso di Teorie e metodi per la ricerca, il corso di Sociologia dello sviluppo locale e un laboratorio tematico.

Verifica:

presentazione e discussione in aula e nei laboratori di elaborati, esercitazioni di semplificazione del linguaggio, prove intermedie e prove finali.

Lingua/e ufficiali di insegnamento e di accertamento della preparazione. ITALIANO

V - Capacità di apprendimento

Risultati attesi: I laureati del corso di laurea in Politiche, Società e Territorio, ognuno nel campo specifico di intervento sviluppato all'interno dei diversi indirizzi, al termine del percorso di studi avranno la capacità di apprendimento autonomo necessarie all'aggiornamento in ambito lavorativo e al proseguimento della formazione a livello avanzato. Avranno infatti capacità di analisi e di ricerca adeguate ad intraprendere master di secondo livello o corsi di dottorato di ricerca in Italia e all'Estero nel campo delle Scienze della politica, Scienze Sociologiche e Cooperazione allo sviluppo.

Modalità di acquisizione e strumenti didattici: nell'insieme gli strumenti indicati in relazione agli altri descrittori dovrebbero garantire il raggiungimento di tutti i risultati attesi e quindi degli obiettivi formativi qualificanti e specifici.

Verifica: valutazione di elaborati scritti e tesi di laurea a conclusione del percorso formativo. La tesi di laurea permetterà agli studenti di verificare le proprie capacità di apprendimento affrontando un percorso originale di ricerca.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Italian


Ultimo aggiornamento December 2, 2015
Durata e prezzo
This course is Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Ottobre 2016
Duration
Durata
2 anni
Price
Prezzo
Information
Deadline
Data d'inizio Ottobre 2016
Luogo
Italia Cagliari
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Durata 2 anni
Prezzo Richiedi info